Come realizzare una cornucopia

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La cornucopia, significato letterale di "corno dell'abbondanza", rappresenta da sempre il simbolo della fertilità, della prosperità e dell'abbondanza. Generalmente, è formata da un corno contenente monete o frutta, fiori ed erba insieme, che fuoriescono dal corno stesso. Secondo i greci ed in base alla loro mitologia, la cornucopia fu donata da Zeus alla divinità fluviale Acheloo. Quest'ultimo la perse durante la dura battaglia con Ercole, ma furono poi le Naiadi a rifornirla di fiori e frutta. Realizzare una cornucopia artigianale in casa, da utilizzare come ornamento, è un'idea originale da sfruttare durante le proprie cene con gli amici, augurando a tutti i partecipanti della "tavolata" una vita felice e ricca di fortuna. Vediamo nel dettaglio come realizzare una cornucopia.

26

Occorrente

  • piatto di carta
  • spago
  • colla a caldo
  • corda abaca
  • nastro adesivo
  • colla vinilica
  • frutta secca
36

Procurarsi tutto l'occorrente necessario

Per prima cosa, procuratevi tutto l'occorrente necessario per la costruzione della cornucopia. Nello specifico, avrete bisogno di: un piatto di carta, dello spago, della colla a caldo, una corda abaca, del nastro adesivo e della colla vinilica. Prendete il piatto di carta e fate in modo da conferirgli una forma conica, fermandolo in posizione con del nastro adesivo. Incurvate l'estremitá (punta) del cono e servitevi ancora del nastro adesivo per ricoprire l'intero cono, in modo da rendere stabile la forma. Con la corda abaca, ricoprite il bordo del cono, quindi procedete incollando lo spago intorno al cono stesso.

46

Inserire la paglia sul fondo della cornucopia

Successivamente, procedete ad inserire la paglia sul fondo della cornucopia, cercando di comprimerla con le mani, dopodiché procuratevi delle foglie tipicamente autunnali (gialle e rosse) ed adagiatele sia all'interno del cono che esternamente, quasi a formare un tappeto. Adesso, collocate dei fiori di diversi colori e della frutta all'interno della cornucopia, preferibilmente riproduzioni di plastica, onde evitare il deterioramento ed al fine di poterlo riutilizzare. Per finire, aggiungete alla composizione appena creata dei piccoli rami di fiori e delle erbe aromatiche, come ad esempio il rosmarino e la salvia.

Continua la lettura
56

Aggiungere della frutta secca

Se desiderate una cornucopia particolarmente ricca, potete aggiungere anche un po' di frutta secca. A questo punto, il vostro magnifico centrotavola è finalmente pronto per essere adoperato come ornamento di tendenza, a completamento di una tavola multicolore che sprizza fortuna e felicità da tutti i pori. Infine, qualora abbiate inserito della frutta fresca al suo interno per distribuirla ai vostri ospiti, ripartite insieme il contenuto propiziatorio della cornucopia.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Idee per bomboniere economiche fai da te per il battesimo

In questa guida ci occuperemo di dare alcuni semplici consigli su come realizzare delle simpatiche bomboniere economiche realizzate con la tecnica del fai da te per il battesimo. Si tratta di alcune idee che potranno essere una fonte di stimolo, per realizzare...
Altri Hobby

5 diversi modi per fare dei fiori con la carta

Quante volte ci ci siamo ritrovati davanti la vetrina di un negozio di fiori ad osservare delle composizioni che, a prima vista non avevano nulla da invidiare ai fiori freschi, tanto erano così ben fatti e con accoppiamento di colori meravigliosi. Se...
Giardinaggio

Come moltiplicare i gigli

Le piante per loro stessa natura amano moltiplicarsi, diventare sempre più grandi, creare semi e diffondersi. I gigli sono, tra i fiori, quelli che si prestano maggiormente alla moltiplicazione tramite bulbo o da seme. Se leggerai questa guida ti spiegherò...
Bricolage

Come dipingere una casetta per uccellini

Dipingere una casetta per uccellini è un lavoro semplice che richiede poco tempo e tanta fantasia. Per prima cosa è necessario decidere i colori da utilizzare. È possibile verniciare la casetta con spruzzi di colore, aggiungendo anche una cornucopia...
Bricolage

Come realizzare il kusudama giapponese

Se tra i nostri hobby preferiti amiamo lavorare la carta e con essa creare degli oggetti decorativi per la casa, possiamo cimentarci anche nella realizzazione dei kusudama giapponesi, ovvero degli origami che alla fine ci regalano dei tradizionali fiori...
Altri Hobby

Come realizzare un bouquet gioiello

Se abbiamo la passione per i gioielli, possiamo sfruttarla per realizzare un bouquet davvero particolare, ovvero aggiungere ai fiori perle colorare e spille, e renderlo davvero chic oltre che originale ed esclusivo. In riferimento a ciò, nei passi...
Casa

5 modi per decorare la casa con le pigne

L'autunno e l'inverno sono le stagioni delle passeggiate nei boschi, delle serate riscaldate dal tepore dei camini, delle feste natalizie e dei piumoni. Tutti gli anni il periodo delle foglie in caduta libera porta con sé uno stile tutto da scoprire,...
Altri Hobby

Come realizzare un costume di carnevale da unicorno

Si avvicina il carnevale oppure, semplicemente, dovete partecipare ad una festa in maschera anche fuori periodo e desiderate realizzare un costume con le vostre stesse mani, oppure desiderate trasformare un costume già esistente personalizzandolo? Bene,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.