Come realizzare una fodera reclinabile

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Le nostre case sono piene di mobili, vecchi e nuovi, che hanno bisogno di essere riportati all'antico splendore o anche solo essere protetti dall'usura. Tra i mobili più usati ci sono sedie e poltrone che, a causa del loro uso prolungato tendono a rovinarsi, per questo è necessario di tanto in tanto rifoderarle. Rifoderare una poltrona o un divano, risulta essere un'operazione piuttosto comune poiché vi consentirà di rinnovare l'estetica di una poltrona ormai vecchia o semplicemente vi consentirà di salvaguardare divani e poltrone nuove e delicate. La comodità delle fodere, consiste nel fatto che possono essere tolte quando lo si desidera, ad esempio per poterle sostituire o solamente per lavarle e rimetterle. Inoltre, potrete scegliere i colori che maggiormente desiderate, quindi potrete cambiare il look del vostro appartamento ogni volta che lo desiderare. Vediamo quando come realizzare una fodera reclinabile attraverso pochi e semplici passaggi. Mettiamoci quindi all'opera.

27

Occorrente

  • stoffa
  • spilli
  • macchina da cucire
  • metro a nastro
  • cerniera
37

La prima operazione che dovrete effettuare, risulta essere quella di misurare in maniera precisa la vostra poltrona, per ottenere così una fodera perfetta. Quindi, togliete i cuscini dalla poltrona per poterli misurare separatamente, dopodiché misurate ciascuna sezione di essa con un metro a nastro. Dovrete, però, avere l'accortezza di lasciare un margine di almeno 20 cm nelle sezioni della poltrona che necessitano di un particolare rimbocco, quali ad esempio i braccioli arrotondati.

47

Risulta essere particolarmente importante la scelta della stoffa, essa infatti deve essere piuttosto morbida e resistente, inoltre dovrete evitare di acquistare stoffe che si ristringono fastidiosamente a seguito del loro lavaggio. Dunque, per foderare la base della vostra poltrona, dovrete tagliate un quadrato di stoffa alto circa 10 cm e lungo quanto ogni lato della poltrona. Per realizzare la fodera non sarà necessario avere un modello di carta, perché dovrete modellare la vostra stoffa direttamente sulla poltrona.

Continua la lettura
57

Quindi, piegate le sezioni della poltrona, adattandole e appuntandole su di essa partendo dal centro verso l'esterno, dopodiché aprite la stoffa e cucite tra loro le sezioni. Per foderare lo schienale, dovrete piegare anche in questo caso la stoffa a metà, fissandola con gli spilli. Dovrete tenere la stoffa piuttosto tesa, prima di appuntarla perfettamente intorno allo schienale. A questo punto, appuntate con gli spilli la stoffa su una metà del sedile lasciando un piccolo margine per effettuare il rimbocco.

67

Passate quindi a foderare i braccioli interni, mettendo la stoffa all'interno di essi, appuntate quindi il bordo e lisciate perfettamente la stoffa. Dovrete far corrispondere il margine allo schienale interno, appuntandolo con il rimbocco. Per quanto riguarda i braccioli esterni, dovrete prendere i pezzi che sporgono sul davanti di circa 25 mm, appuntando la stoffa all'interno dei braccioli fissando inoltre il bordo dietro allo schienale esterno. Tutti i margini devono essere rifilati con le forbici, precisamente a 25 mm da tutte le linee precedentemente appuntate.

77

A questo punto, potrete togliere tutti gli spilli precedentemente appuntati, procedendo ad imbastire accuratamente i pezzi. Per effettuare correttamente l'imbastitura, dovrete lasciare una distanza di circa 25 mm dai bordi. Dopo aver unito insieme tutti i pezzi, dovrete cucirli con la macchina da cucire, posizionando i pezzi dritto contro dritto. Dopo aver eseguito tutte le cuciture dovrete stirarle perfettamente, rifinendo gli orli con una cucitura a zig zag. Infine, dovrete posizionare una cerniera per effettuare l'apertura posteriore della poltrona.
Realizzare una fodera reclinabile non è poi così difficile come sembra, con un po' di manualità e pratica sarà semplice procedere, basterà quindi seguire le istruzioni di questa guida per fare tutto al meglio e velocemente, e se non siete pratici rappresenterà comunque un valido supporto per iniziare. Non mi resta che augurare buon lavoro a tutti.
Alla prossima.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come rivestire una poltrona con tessuto da tappezzeria

La nostra casa è piena di mobili, sedie e poltrone che ogni tanto richiedono un po' di manutenzione e una revisione per poter tornare ad essere belle e comode come una volta. In questo articolo vogliamo aiutarvi a capire come poter rivestire una poltrona...
Materiali e Attrezzi

Come foderare la gommapiuma

La gommapiuma è un materiale abbastanza diffuso, specialmente nel campo della tappezzeria. Infatti, in casa oppure in ufficio si ha sicuramente qualche pezzo d’arredamento in gommapiuma che è stato rivestito. Prima di cominciare a foderare qualcosa...
Bricolage

Come riparare un bracciolo di poltrona

Se si possiede nella propria abitazione una sedia vecchia oppure uno scranno antico, potrebbe capitare di dover riparare un bracciolo claudicante o definitivamente rotto. Se siamo di fronte ad un mobile di un certo pregio, ci si può sempre rivolgersi...
Casa

Come realizzare una poltroncina pouff

Una poltrona è un elemento d'arredo orientato all'eleganza e al comfort, è quindi imbottito e dotato di schienale e di braccioli, talvolta anche quest'ultimi dotati di imbottitura. Si tratta di un mobile concepito per accogliere la persona che si siede...
Casa

Come restaurare una vecchia poltrona

Il recupero di vecchi oggetti è senza ombra di dubbio un'opera di notevole pregio. Questo perché oltre all'eventuale riutilizzo ci cimenteremo in una operazione che ci permetterà l'ottenimento di molta soddisfazione. Infatti fare qualcosa con le proprie...
Bricolage

Come riparare una cornice reclinabile

Se la vostra splendida cornice reclinabile si è rotta, invece di buttarla via, esiste un modo semplice ed efficace per ripararla. In questa guida, vedrete infatti come riparare una cornice rotta in dei modi semplicissimi alla portata di tutti, anche...
Cucito

Come fare un copripoltrona con un vecchio lenzuolo

L'arte del riciclo può definirsi tale se utilizzando svariati tipi di materiali, si riesce ad ottimizzare il risultato con un lavoro creativo. Ad esempio se avete una poltrona che intendete proteggere dalle macchie o magari si presenta malconcia, potete...
Cucito

Come foderare un cuscino rettangolare

Se abbiamo un cuscino dalla forma decisamente rettangolare che intendiamo usare come decorazione per il divano del salotto, è importante foderarlo nel modo giusto, quindi con cuciture ben rifinite e soprattutto di un colore che si adatti alla tappezzeria...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.