Come realizzare una ghirlanda di vischio

Difficoltà: media
Come realizzare una ghirlanda di vischio
16

Introduzione

Il Viscum Album é una pianta molto particolare, in pratica un parassita che cresce sui rami degli alberi, provvisto di foglie sempreverdi e bacche perlacee. Elemento d’eccellenza delle composizioni natalizie, il vischio ci permette di realizzare una ghirlanda davvero originale; la decorazione perfetta per la vostra porta d’ingresso, un simbolo benaugurante che, con le dovute precauzioni, durerá tutto il periodo delle festivitá. Vediamo allora come fare.

26

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Guanti
  • paletta
  • secchio
  • terriccio universale
  • letame
  • fertilizzante organico a lenta cessione
  • muschio
  • fil di ferro
  • 14 metri di filo metallico verde per fioristi
  • tronchesino
  • forbici o coltello
  • vischio
Come realizzare una ghirlanda di vischio
36

Indossate i guanti da giardinaggio e in un secchio capiente versate 3 kg. di terriccio universale, 1 kg. di letame, 1 tazza (250 ml.) di fertilizzante organico a lenta cessione, quindi inumiditeli bene e mescolate con cura. Lavorate su un tavolo e disponete il muschio a cerchio, dandogli un diametro di circa 75 cm. Sovrapponete i pezzi riempiendo tutti gli spazi uniformemente, assicurandovi che non rimangano buchi vuoti. Consiglio di non bagnare il muschio prima dell’uso, in quanto diventerebbe pesante e si romperebbe piú facilmente. Create la struttura portante della ghirlanda assemblando 4 anelli di fil di ferro dal diametro di 50 cm. mantenuti insieme da fili incrociati e posizionatela nel centro del letto di muschio. Ora potete disporre il substrato preparato nel secchio all’interno della ghirlanda di fil di ferro.

Come realizzare una ghirlanda di vischio
46

Per mantenere insieme i vari elementi fate scorrere una estremitá del filo per fioristi sotto il muschio, afferrandolo dall’esterno e facendolo passare verso l’interno, inglobando mano a mano che avvolgete il filo, tanto il muschio quanto la struttura in fil di ferro, in maniera tale da includere anche il terriccio. Procedete avvolgendo lungo tutta la circonferenza, ripiegando spira per spira il muschio sul terriccio. Una volta raggiunto il punto d’inizio, tagliate il filo lasciando una codina da 40 cm., con cui poi farete il gancio per appendere la ghirlanda. Ripartite dal punto d’inizio e ripetete l’operazione di avvolgimento del filo, questa volta applicando nel mentre il vischio a mazzolini. Per inserire i rametti forate il muschio con le forbici e fatevi spazio nel terriccio col dito. Allentate delicatamente la zolla, spingete dentro i fusti e bloccateli avvolgendoli col filo.

56

Proseguite fino a riempire tutto l’anello in maniera equilibrata e piacevole, da un punto di vista di colori e testure, posizionando alcuni rametti piú vicini al centro, altri piú esterni. Alla fine tagliate il filo ed annodatelo alla spira iniziale. Per realizzare il gancio con cui appendere la ghirlanda infilate l’estremitá del codino di filo da 40 cm. sotto una delle spire e fate un anello da 8 cm., ripassatelo due volte per avere un gancio spesso e resistente. Un ultimo tocco: legate un bel nastro in cima alla ghirlanda ed annodatelo a mo' di fiocco.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Di tanto in tanto spruzzate la ghirlanda con una soluzione di acqua e fertilizzante solubile, tenendo presente che gli elementi nutritivi in una ghirlanda appesa si disperdono molto piú facilmente che in un vaso.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala l'immagine o le immagini che ritieni inappropriate
Devi selezionare almeno un'immagine
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità delle nostre guide