Come realizzare una lampada di carta di riso

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Arredare la propria casa non è mai così semplice, scegliere lo stile adatto richiede molta pazienza, ed oltre a questo bisogna avere anche buon gusto, fondamentale per poter abbinare i vari oggetti della propria casa ed avere uno stile univoco. Bisogna essere disposti a spendere molti soldi per poter comprare il mobilio adatto e anche piccoli oggetti d'arredo che possano abbellire la propria casa. Ma non sempre deve essere così. Esistono molti oggetti in commercio, ma se non dovessero soddisfare le proprie esigenze allora sarà bene provvedere a crearne qualcuno per conto proprio, utilizzando la buona vecchia arte del fai da te.
Se volete donare alle vostre stanze un'atmosfera unica, molto romantica e retrò, pur senza spendere troppo, una lampada in carta di riso è il complemento d’arredo che fa per voi. L'arte del fai da te ci viene nuovamente incontro, donandoci idee e suggerimenti su come creare oggetti con le nostre mani, sfruttando le nostre abilità e gli attrezzi che abbiamo in casa.
E con l'aiuto di questa guida potrete crearne una a casa vostra in poche semplici mosse. Qui viene proposto il procedimento per realizzare una lampada dalla classica forma orientale tondeggiante, ma potete anche seguire la vostra fantasia e sbizzarrirvi con forme più complesse. Di base però, si parte sempre dalla struttura in fil di ferro, che dovrà poi essere foderata con carta di riso, per terminare con l'attacco elettrico. Una lavoro apparentemente semplice, ma che richiede molta attenzione per poter essere svolto al meglio. Vediamo quindi come fare attraverso i pochi e semplici passaggi di questa guida. Mettiamoci all'opera.

26

Occorrente

  • Contenitore tondeggiante tipo insalatiera
  • rotolo di fil di ferro
  • nastro adesivo
  • carta di riso
  • colla
  • portalampada e lampada
  • filo elettrico (prolunga)
  • forbici
  • cacciavite
  • metro
  • nastro isolante
36

Per prima cosa, appoggiate la ciotola su un tavolo da lavoro abbastanza ampio da darvi libertà di movimento senza il rischio di provocare dei danni. Avvolgete il fil di ferro attorno alla circonferenza di base della ciotola (ossia quella appoggiata al tavolo). Una volta effettuato il primo giro, avvolgete il filo ancora per metà della circonferenza, andando così a creare l’apertura inferiore della lampada. Continuate quindi ad avvolgere il fil di ferro tutto'intorno alla ciotola, dandogli una forma di spirale e cercando di mantenere le spire a una distanza il più costante possibile fra loro. Se tra una spira e l'altra ci correranno all'incirca 5 cm, otterrete senz'altro una struttura sufficientemente resistente. Quando avete raggiunto il bordo superiore della ciotola (ovvero l’apertura), fermatevi ed estraete con delicatezza la ciotola dalla semi-struttura realizzata, cercando di non deformarla mentre lo fate. Mettete da parte la struttura appena ottenuta e ripetete l'operazione per crearne una seconda, ma stavolta posizionando la ciotola al contrario rispetto alla prima volta (inizierete quindi ad avvolgere il fil di ferro dalla bocca larga). Raggiunto il bordo superiore della ciotola, realizzate una circonferenza e mezzo della stessa per creare l’apertura superiore della lampada, esattamente come avete fatto all'inizio. Ripiegate l’ultima spirale di fil di ferro subito al di sopra del bordo della ciotola e prelevate quest'ultima con cautela dalla seconda semi-struttura. Adesso potete tagliare il fil di ferro in eccesso, facendo attenzione a lasciare abbastanza filo da poter attraversare il diametro della circonferenza superiore almeno due volte. Piegando la codina di fil di ferro rimasta in cima alla struttura, formate un arco passante per il centro esatto dell’apertura (avrete così creato il gancio di supporto della lampada) e avvolgete il filo attorno alla circonferenza opposta per bloccarlo. Sovrapponete ora le due semi-strutture tra di loro, appoggiando le aperture grandi una sull'altra, e assemblatele tagliando 4 piccoli pezzetti di fil di ferro che dovete avvolgere a formare un anellino nei 4 punti cardinali. A questo punto la struttura è pronta per essere foderata con la carta di riso.

46

Misurate le circonferenze superiore, inferiore e centrale della struttura in fil di ferro ed aggiungete a ciascuna 1,2 cm. La misura che otterrete sarà la lunghezza delle 12 striscioline di carta di riso necessarie per realizzare la copertura della vostra lampada. Misurate poi la distanza fra la circonferenza superiore e quella inferiore della struttura, lungo la pancia esterna della struttura tondeggiante, dividete il valore ottenuto per 12 e aggiungete 5 cm. Quest'operazione vi darà la larghezza di ciascuna delle striscioline di carta di riso. Fatto ciò, disegnate sulla carta di riso le 12 strisce che ricopriranno la struttura in fil di ferro. Per rendere più semplice e veloce questo procedimento, potete delineare la prima striscia di carta e utilizzarla come modello per tagliare le rimanenti 11. Queste strisce dovranno avere la forma di archi rigonfi sulla pancia, con le estremità ristrette. Sovrapponete la prima striscia di carta alla circonferenza superiore della struttura in fil di ferro, facendo sporgere 2,5 cm dalla parte superiore e da quella inferiore. Ripiegate la carta in eccesso verso l'interno della lampada, facendola passare sopra il fil di ferro, e, verso il basso, sulla carta di riso all'esterno della lampada. Chiudete la circonferenza e applicate una piccola quantità di colla per bloccarne le due estremità in posizione. Fate scorrere delicatamente le mani lungo la circonferenza appena foderata, applicando di tanto in tanto ancora qualche goccia di colla lungo il bordo, e lasciate asciugare bene prima di continuare. Ripetete l'operazione per applicare le altre strisce, lasciando circa 0,6 cm di carta sovrapposta fra una striscia e l’altra, tenendo sempre a mente che la colla dovrà asciugare bene prima di passare alla seguente striscia. Una volta fissata anche l’ultima striscia, lasciate asciugare per tutta la notte.

Continua la lettura
56

Nell'attesa che le strisce si asciughino, potete preparate il collegamento elettrico. Per farlo dovete inserire nel portalampada i fili che si trovano all'interno del cavo. Fate attenzione a non lasciare fili scoperti e, in caso ce ne fossero, ricopriteli con del nastro isolante. Il giorno dopo, quando la struttura di carta è ben asciutta, avvitate la lampadina e fissate il portalampada all'anello superiore della struttura con del nastro adesivo. Nel fare queste operazioni, tenete sempre il portalampada appeso a testa in giù. Adesso avete completato la vostra nuova lampada e potete appenderla con l'arco di fil di ferro. Infilate la spina per verificare che il collegamento elettrico non sia difettoso e godetevi la particolare luce che si diffonde per tutta la stanza.
Realizzare una lampada con carta di riso non è un lavoro così complicato, bisognerà però essere molto attenti e scrupolosi durante il lavoro e con un po' di pazienza, abilità manualia e seguendo attentamente le istruzioni di questa guida potrete creare un bellissimo complemento d'arredo, e chissà magari anche i vostri amici vi chiederanno di crearne una per loro. Mettete quindi in moto la vostra fantasia e sbizzarritevi come meglio credete. Basta veramente poco. Non mi resta quindi che augurarvi buon lavoro ma soprattutto buon divertimento!
Alla prossima.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se volete ottenere un design allegro e fantasioso, alternate strisce di carta di riso di diversi colori, oppure utilizzate della carta bianca e, una volta asciutta, pitturatela con i motivi che più vi piacciono.
  • Per rinforzare la carta di riso sulla struttura in fil di ferro, mettete in un contenitore spray un po' d'acqua, spruzzatela delicatamente sulla superficie di carta e aspettate che si asciughi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare una lampada marina

Se intendete ottimizzare il design impostato in casa già arredato in tipico stile marinaro, non c'è niente di meglio che creare una lampada con l'arte del decoupage. Si tratta infatti di prenderne una di legno, ferro o porcellana e decorarla proprio...
Bricolage

Come Trasformare Un Candelabro In Lampada Elettrica

Le lampade sono una semplice quanto utile invenzione, e da alcuni anni a questa parte sono diventate l'oggetto preferito di designer ed arredatori che sfruttano le diverse forme o reinventano vecchi modelli per riproporli sul mercato. In ogni casa se...
Bricolage

Come riparare una lampada alogena

Sono diversi i motivi per i quali una lampada alogena può smettere di funzionare, generalmente il più comune è costituito dalla bruciatura della lampada stessa. In questo caso, osservando la lampada ad occhio nudo, i fili appariranno anneriti. Molte...
Bricolage

Come costruire una lampada a globo

Quando ci troviamo ad arredare e ad illuminare i nostri ambienti quotidiani, ci troviamo spesso a dover scegliere tra sistemi per l’illuminazione che l’industria del design ci propone con prezzi generalmente proibitivi. Quello che possiamo fare, in...
Bricolage

Come creare una lampada da un vecchio bidone di pittura di plastica

Ora andremo a occuparci di riciclo, attraverso una serie di consigli che vi porteranno a comprendere Come creare una lampada da un vecchio bidone di pittura di plastica.Riciclare non è esclusivamente un fattore di carattere etico, ma ormai si lega a...
Bricolage

Come fare una lampada da terra in bambu

In questa guida ci occuperemo di un argomento di fai da te. Nello specifico andremo a realizzare una lampada da terra realizzata con un elemento assolutamente naturale quale il bambu. Il bambù è il leggero e anche molto resistente che si presta a moltissime...
Materiali e Attrezzi

Come costruire una lampada con un libro

In questo articolo vogliamo aiutare tutti coloro i quali desiderano realizzare qualcosa di unico e speciale con le propria mani e grazie al metodo del fai da te.Nello specifico vogliamo aiutarli a capire come e cosa fare, per poter costruire una lampada...
Casa

Come creare una lampada fai da te

Uno degli oggetti d'arredamento più usati per rendere la casa più bella ed accogliente sono le lampade. Ne esistono di diverse forme e aspetti per tutte le esigenze, esse rappresentano in alcuni casi dei veri e propri oggetti di design in grado di dare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.