Come realizzare una maschera da leone

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Realizzare una maschera da leone non è affatto difficile, basta avere gli attrezzi giusti e risulterà anche divertente. Questo, inoltre, può essere un buon motivo per trascorrere un po' di tempo con i bambini insegnandogli qualcosa di divertente, facendoli giocare e rendendoli felici. Vediamo nel dettaglio come realizzare una maschera da leone.

26

Come prima cosa dobbiamo procurarci del cartoncino, uno arancione e un altro di colore marrone chiaro. Andiamo a ritagliate adesso il cartoncino arancione facendo un cerchio che sia un po' più grande del viso del bambino in modo tale da non far intravedere parte del volto ai lati. Fatto questo, stesso lavoro, ritagliate un altro cerchio identico al primo sempre di cartoncino arancione. Eseguite la stessa procedura per creare un cerchio identico agli altri due, però questa volta con il cartoncino color marrone.
A questo punto ci ritroveremo con tre cerchi, due arancioni e uno marrone.

36

Adesso sovrapponete i tre cartoncini, e con un paio di forbici praticatevi due fori per gli occhi del nostro leone. Vi consiglio di prendere le misure in base al viso del bimbo che andrà poi ad indossare la maschera; è consigliabile inoltre praticare i fori in tutti e tre i cartoncini contemporaneamente in modo che poi i fori combacino esattamente.

Continua la lettura
46

Prendete ora uno dei due cerchi di cartoncino arancione e dividete a metà in modo da avere una semicerchio superiore e uno inferiore. Noi lavoreremo sul semicerchio superiore. Sempre con la matita segnate sul bordo esterno seguendo l'arco del semicerchio, dei punti equidistant. Fatto questo iniziate a disegnare dei quadratini di alternati. Una volta disegnati i quadratini andremo a ritagliarli con le forbici, il primo quadratino sarà ritagliato il secondo no, il terzo si, il quarto no e così via.

56

Prendete ora un filo di corda color marrone che sia abbastanza spesso e resistente e ritagliate delle strisce di circa 15 cm, è conveniente averne a disposizione circa 2-3 m poiché questo filo servirà per fare la criniera del nostro leone.
Fatto questo andiamo ad attaccare sul cartoncino arancione appena sagomato i fili appena tagliati. Attaccate con della colla a presa rapida i fili sui quadrati che si trovano più all'esterno. Tenete premuto per qualche secondo ogni volta che attaccate i fili in modo da avere un risultato migliore. Lasciate riposare il tutto fino a che la colla non sarà completamente asciutta.
Una volta asciutto andiamo ad incollare il cartoncino marrone sul retro del cartoncino arancione con la criniera.

66

Adesso ci rimane un ultimo cartoncino arancione, esso serve come rinforzo alla maschera infatti lo si deve incollare solamente alla parte posteriore, in tal modo aumentano spessore e resistenza che ci serviranno per il passo successivo dove andremo ad applicare l'elastico. Fatto questo munitevi di un pennarello (nero o marrone scuro) e disegnate il naso, i baffi e la bocca del leone. A questo punto fate due forellini all'altezza delle orecchie, e procuratevi un elastico. Inserite le estremità dell'elastico nei forellini fatti precedentemente e fate un nodo per non far sfuggire l'elastico dalla maschera.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

5 consigli per coltivare il tarassaco o dente di leone

Il tarassaco o dente di leone è una pianta erbacea perenne, dalle notevoli proprietà terapeutiche. Le foglie hanno benefici effetti diuretici, mentre le radici ed il rizoma depurano il fegato, la bile e l'intestino. Si riconosce per i suoi fiori gialli...
Giardinaggio

Come coltivare la bocca di leone

L'antirrhinum, comunemente conosciuta come bocca di leone è una pianta strepitosa dai fiori coloratissimi che resiste bene alle basse temperature e che raggiunge i 90-100 cm di altezza. Sono tra le piante più utilizzate per decorare un giardino anche...
Giardinaggio

Come liberare il prato dal dente di leone

Le erbe infestanti che invadono i manti erbosi sono molte e possono essere distinte in 2 categorie principali: quelle a foglia stretta o graminacee e quelle a foglia larga, tipologia cui appartiene il tarassaco o dente di leone. Le malerbe danno al prato...
Altri Hobby

Come trasformare i piatti di carta in animaletti

Quante volte capita, di non avere idee, per far svagare i nostri bambini, oppure di non sapere che gioco fargli fare. Ebbene, c'è da sapere che i nostri bimbi, sarebbero molto felici, facendo più o meno qualsiasi tipo di giochino, con i propri genitori....
Altri Hobby

Come fare dei costumi da animali semplici per la recita

Il carnevale è sempre un momento magico per i bimbi, ma anche per i genitori che si trovano alle prese con la realizzazione dei costumi da fare indossare ai loro piccoli per le recite scolastiche. Con un po' di creatività non è necessario spendere...
Giardinaggio

Coltivare con la Luna, guida alle fasi lunari

Seminare e piantare seguendo le fasi lunari rappresenta una prassi tanto antica quanto l'agricoltura, per molti basata su folklore e superstizione. Esistono peró anche basi scientifiche che la supportano. La coltivazione ed il raccolto sono infatti...
Bricolage

Come fare i costumi del circo: gli animali

Molto spesso i nostri bambini possono annoiarsi, il che il più delle volte li porta a sprecare il loro tempo davanti alla televisione. In questi casi sarebbe il caso di invitarli e coinvolgerli in attività più produttive, magari anche ludiche. In questo...
Cucito

Come fare dei segni zodiacali in feltro

In questa guida vedremo come fare dei segni zodiacali con il feltro, materiale realizzato con pelo animale, facilmente reperibile in merceria, e molto semplice da lavorare; potremo realizzare con questo materiale dei pupazzetti utilizzando vari metodi,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.