Come realizzare una parete divisoria con i bancali

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Per conferire uno stile rustico ad una stanza della tua abitazione un'idea originale potrebbe essere la realizzazione di una parete divisoria fatta con i pallet comunemente chiamati bancali. Se leggerai questa guida ti spiegherò in maniera semplice e chiara come realizzarla passo a passo. Per fare ciò avrai bisogno di poche cose ovvero alcuni bancali, delle cerniere a libro, delle viti e della vernice acrilica trasparente. Tutto il materiale di cui necessiti lo potrai facilmente reperire in un negozio di fai da te.

27

Occorrente

  • 6 bancali
  • Cerniere a libro
  • Carta vetrata
  • Viti
  • Vernice acrilica trasparente
37

Prima di cominciare procurati dei bancali puliti. Per la parete a forma di L che ti andrò a descrivere te ne basteranno 6. Dopo che te li sarai procurati taglia i listelli ovvero le assi in eccesso e le 4 basi di appoggio dei bancali utilizzando una sega a mano. Dopo aver eseguito questo passaggio procurati della carta vetrata e con essa comincia a scartavetrare i bancali ed i listelli. Con un trapano fai tre fori di cui uno centrale ed uno su ambo i lati lungo le pareti esterne di ogni singolo bancale.

47

Ora il passo successivo sarà quello di attaccare un bancale ad un altro, in modo tale da ottenere 3 bancali lunghi. Per fare in modo che restino attaccati l'uno all'altro dovrai attaccarli attraverso l'inserimento, sulle assi esterne dei bancali, di travi lunghe più o meno 2 metri fissate agli stessi tramite delle viti. Ripeti questo procedimento per tutti e 6 i bancali. Appena avrai terminato anche questo passaggio avrai tre bancali alti circa 3 metri.

Continua la lettura
57

Ora stendi su tutti e 3 i bancali della vernice acrilica trasparente in modo tale da creare uno strato protettivo dopodiché aspetta che si asciughino. A questo punto prendi il bancale che costituirà la parete centrale e su entrambi i lati, quindi sia a destra sia a sinistra, avvita 3 cerniere a libro. La prima va posizionata in alto, la seconda al centro e l'ultima in basso che andranno fissate con le apposite viti. Successivamente posiziona le due pareti rimanenti alla parete centrale tramite le cerniere fissate in precedenza su di essa. Al termine di questo passaggio avrai realizzato la tua parete divisoria.

67

Ti consiglio di indossare i guanti da lavoro durante la realizzazione della tua parete divisoria al fine di evitare che eventuali schegge di legno si conficchino nella pelle delle tue mani. Poiché questo procedimento è abbastanza laborioso, dedicati ad esso quando hai del tempo libero e non quando hai i minuti contati altrimenti rischi di compromettere il risultato finale a causa della tua fretta.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Utilizza guanti da lavoro al fine di evitare schegge di legno nella pelle

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Idee per realizzare una sedia con i bancali

I bancali, dal nome anche di "pallets" o di "pedane", sono delle strutture leggermente sopraelevate da terra con degli appositi piedini. Dalla forma piana e rettangolare, si compongono solitamente in legno. Servono per il sostegno ed il trasporto delle...
Materiali e Attrezzi

Come costruire una sedia con i bancali

I bancali solo quelle pedane da carico, solitamente di legno. Vengono per lo più utilizzati per trasportare merce con un grande volume. Essi sono composti da semplicissimi assi di legno non molto pregiato. Dopo un po' di tempo possono presentare notevoli...
Bricolage

Dieci idee per arredare coi bancali

I bancali o pallets ovvero dei supporti in legno disponibili di svariate forme e dimensioni e specifici per la movimentazione di merci pesanti, si possono riciclare in modo creativo e realizzare quindi mobili e suppellettili per la casa, il terrazzo e...
Bricolage

Come realizzare un dondolo con i bancali

Se siamo degli appassionati di bricolage, possiamo realizzare facilmente degli oggetti o dei mobili per la casa. In questo caso possiamo creare un bellissimo dondolo da collocare in giardino, con dei materiali molto semplici. Per realizzarlo, si possono...
Bricolage

Come realizzare una cucina a isola usando i bancali

Negli ultimi anni, tante persone hanno deciso di optare per una cucina ad isola che, rispetto a quella tradizionale, offre numerosi vantaggi (come, ad esempio, la possibilità di incrementare lo spazio a disposizione, sia per cucinare che per mettere...
Bricolage

Come realizzare un letto con i bancali

Sono molte le persone appassionate di bricolage; oltre alla soddisfazione di realizzare qualcosa con le proprie mani e a dare spazio allo spirito creativo, questa attività consente un notevole risparmio in termini di risorse. Anche dei bancali, la cui...
Bricolage

Come realizzare una fioriera con bancali e decorarla con il decoupage

Avete bisogno di una fioriera e siete alla ricerca di un'idea originale e al tempo stesso molto economica? Un buon bancale e l'arte del decoupage sono ciò che serve per realizzare pienamente il vostro desiderio. Qualora voleste arricchire il vostro giardino...
Bricolage

Come trasformare dei bancali in mobili da giardino

I bancali in legno meglio conosciuti come pallet, oggi vengono utilizzati sia in casa che all'aperto per creare delle eleganti strutture che in taluni casi possono diventare anche dei funzionali mobiletti. In riferimento a ciò, ecco una guida con alcuni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.