Come realizzare una piattaia con un bancale in legno

Difficoltà: facile
Come realizzare una piattaia con un bancale in legno
15

Introduzione

Chissà quante volte nei negozi che propongono nuove ed esclusive idee di arredo o sul web, abbiamo visto diversi modi per arredare la casa con dei bancali in legno. Si tratta infatti di oggetti di riciclo, che consentono di realizzare di tutto, mettendo in pratica la propria abilità nelle tecniche del bricolage. In questa guida a tale proposito ci sono alcuni consigli, su come realizzare una piattaia con un bancale in legno.

25

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Bancale in legno
  • Carta vetrata
  • Madretinta in polvere
  • Chiodi e colla
  • Trapano elettrico
  • Listelli in legno
35

La prima cosa da fare è di prendere il bancale in legno e pulirlo bene, considerato che in origine è piuttosto grezzo e spesso trattato con vernici non adeguate e quindi tossiche. A questo punto, lo posizioniamo sopra un tavolo da lavoro, e prendiamo una levigatrice oppure semplicemente della carta vetrata per legno sottile.

Come realizzare una piattaia con un bancale in legno
45

Con una delle due cominciamo a levigare tutte le parti, in modo tale da renderlo liscio e privo di scaglie, che possono diventare un problema poiché tendono ad infilzarsi nelle mani. Quando abbiamo terminato, eliminiamo con l'aiuto di un compressore o con uno straccetto umido, la polvere presente sopra il legno, dopodiché prendiamo della madretinta che diluiamo in acqua o in alcool, fino ad ottenere il colore desiderato. Con il pennello, distribuiamo il colorante sul legno in modo omogeneo, e lasciando che lo assorba. Dopo una mezz'ora ne applichiamo una seconda, e se è necessaria, anche un terza mano. A questo punto, solleviamo il bancale in legno facendo in modo che la parte che originariamente poggiava a terra, sia invece davanti a noi, mentre la parte superiore che generalmente viene adoperata per poggiare oggetti vari, va a contatto con la parete. Adesso, dopo aver stabilito l'altezza da terra su cui agganciare la piattaia, ed averla centrata sulla parete, con un trapano elettrico applichiamo dei ganci di tipo ficher, che servono da ancoraggio stabile e sicuro della struttura realizzata.

Come realizzare una piattaia con un bancale in legno
55

Una volta fissata alla parete, la nostra piattaia è pronta per ospitare i vari tipi di vasellame da esposizione, e nel contempo a costituire un elegante ed originale complemento di arredo, nella nostra cucina rustica. Infine, un importante accorgimento da adottare è di fissare su ogni singolo ripiano ricavato naturalmente dai bancali in legno, dei piccoli listelli paralleli tra loro (circa a 0.8 mm), in modo da creare una calettatura, che ci consente di tenere in posizione verticale i piatti specie quelli decorati, per posizionarli su questo elegante ed originale espositore.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala l'immagine o le immagini che ritieni inappropriate
Devi selezionare almeno un'immagine
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità delle nostre guide