Come realizzare una testiera morbida su parete

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il bricolage permette di risparmiare denaro sulla manodopera, per investire maggiormente sulla qualità dei materiali. Realizzare da sé una testiera del letto non solo non è difficile, ma permette anche di avere a disposizione una maggiore scelta: il fai-da-te vi permetterà infatti di dar vita alla testiera del modello, del colore, della fantasia e della forma che riterrete più opportuna. Vediamo in dettaglio come fare per Realizzare Una Testiera Morbida Su Parete, sia che si tratti di un letto singolo che matrimoniale.

27

Occorrente

  • Asse di legno levigato
  • Imbottitura di stoffa morbida
  • Sega elettrica
  • Piano di lavoro
37

Per prima cosa, dovete scegliere i materiali. Recatevi in un negozio di bricolage e munitevi di una base di legno: il colore non sarà importante poiché sarà coperto dall'imbottitura; al contrario, è bene che la qualità sia buona, o potrebbe cedere sotto i colpi della sega elettrica o della graffettatrice. Se non ne siete ancora provvisti, comprate anche una sega elettrica e un tavolo di lavoro per il bricolage. In un negozio di tendaggi, invece, acquistate un pezzo di stoffa morbida e dell'imbottitura, simile a quella dei cuscini. In entrambi i casi (legno e stoffa) compratene di grandezza maggiore rispetto a quella che vi occorre, in modo tale da poter ovviare con facilità ad un eventuale errore durante la lavorazione.

47

A questo punto, prendete la base della testiera, adagiatela su un piano di lavoro, e segatela in modo da conferirle la forma che vi piace di più. Per far sì che la forma sia precisa, è opportuno che prima di tagliare il legno, segnate accuratamente la forma sull'asse con un pennarello. In questo modo, nel tagliare con la sega elettrica, vi basterà seguire il contorno tracciato.
Adesso tagliate l'imbottitura di stoffa della stessa forma dell'asse di legno. Ricordate però che la grandezza dovrà essere diversa: nel caso dell'imbottitura dovrete fare in modo che essa sia maggiore dell'asse di circa una ventina di centimetri, in modo tale da poter fissare la stoffa sul retro della testiera, e rendere il lavoro finale meno grezzo alla vista.

Continua la lettura
57

A questo punto, spruzzate lo spray fissante sull'asse di legno, indossando una mascherina e tenendo aperte le finestre, dal momento che tale spray è nocivo per la salute. Fissate l'imbottitura in maniera uniforme sull'asse di legno. Ora prendete la stoffa morbida e adagiatela sull'imbottitura, eventualmente fissandola con dell'altro spray. Poi prendete la graffettatrice e chiudete la stoffa sulla parte posteriore dell'asse di legno, dopo aver opportunamente disteso la stoffa, in modo che non presenti pieghe antiestetiche.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se conferite alla testiera una forma appuntita, per smussare la punta potreste inserire del mastice sotto l'imbottitura di stoffa
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come realizzare una testiera imbottita

Chi possiede un letto in ottone, metallo o ferro battuto può volerlo arricchire o rimodernare, donando alla camera una nuova immagine. È possibile per questo realizzare una testiera imbottita, utilizzando ogni tipo di materiale e colore. In tal modo,...
Bricolage

Come restaurare una testiera del letto in massello

Quando si ha in casa un mobile antico e di un certo pregio, nonostante gli anni che passano si preferisce spesso non buttarlo, ma tenerlo come un prezioso ricordo, soprattutto se esso è stato tramandato da un parente che non c'è più. Ogni tanto però...
Casa

Come dipingere la testiera di un letto

Ecco un lavoro da realizzare per gli amanti del fai da te: dipingere una testiera di un letto rappresenta un'operazione davvero molto interessante, in grado migliorare l'estetica del letto e, di conseguenza, capace anche di arricchire l'arredamento della...
Altri Hobby

Come realizzare una testiera con i remi

Per una casa al mare o una stanza con ambientazione marina è sempre difficile trovare il giusto letto. Infatti spesso i letti risultano essere molto anonimi e poco legati al tema marinaresco. In questa guida vi insegnerò come realizzare una testiera...
Bricolage

Come Realizzare Una Testiera Da Letto Con Le Porte

Con la testiera puoi dare il tuo tocco personale non solo al tuo letto ma anche all'intera camera. Il nostro assortimento include testiere impiallacciate o in legno, molte delle quali hanno anche pratici ripiani dove puoi appoggiare un libro, una foto,...
Bricolage

Come mettere la testiera al cavallo

Frequentate il mondo dell'equitazione o possedete semplicemente un cavallo? Saprete certamente l'importanza di accudirlo con estrema attenzione e utilizzare sempre i giusti accorgimenti. Ad esempio, è necessario posizionare la sella o la testiera nel...
Cucito

Come fare la testiera del lettino ricamata

Quasi per la maggior parte del tempo, le nostre giornate vengono scandite dalla noia. Per riempire in maniera creativa questi vuoti, possiamo decidere di produrre qualcosa di utile con le nostre mani attraverso delle tecniche molto antiche, come ad esempio...
Bricolage

Come trasformare la testiera del letto in un elegante appendiabiti

In questo articolo vogliamo aiutarvi a capire in che modo poter trasformare la testiera del letto, in un elegante appendiabiti. Se abbiamo deciso di rimodernare la nostra camera da letto, ma non sappiamo ancora cosa fare con la testiera del letto, ecco...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.