Come realizzare una trapunta

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Per confezionare una trapunta può essere utile avere una macchina da cucire ma, a lavoro terminato, proverete sicuramente una grande soddisfazione per averla realizzata interamente con le vostre mani.
Potrete prepararla per voi ma può anche trasformarsi in un gradito regalo, magari per i vostri nonni oppure per degli amici che stanno iniziando la loro vita di coppia.
Volete dunque iniziare a cimentarvi in questa impresa? Allora seguite questa guida su come realizzare una trapunta.

28

Occorrente

  • Macchina da cucire
  • Stoffa
  • Filo
  • Forbici
  • Fettuccia
  • Spilli
38

Riunite la stoffa

Riunite tutte le varie parti di stoffa da utilizzare, lavatele e stiratele.
Tagliate la stoffa, o per il patch, dei quadrati di stoffa, per un totale trapunta di cm.200X200, quindi fate attenzione alle misure. Ovviamente stoffa di grandezza minore necessita più tempo da dedicare perché dovrete unire più pezzi tra loro. Il consiglio è quello di scegliere tinte vivaci e allegre o per il patch scegliete un mix di tinte e fantasie. Riunita la stoffa potete andare avanti.

48

Recuperate il materiale

In merceria dovrete acquistare il filo e 11 metri di fettuccia, da scegliere in base al colore predominante dei quadrati di stoffa: vi serviranno poi cm. 200 x 200 di imbottitura sintetica e un taglio di tessuto preferibilmente in cotone, da usare per il lato inferiore. In alternativa potete recuperare il materiale sopracitato direttamente in casa da vecchia merce in disuso. Per chi è allergico al materiale sintetico il consiglio è quello di scegliere del materiale diverso, puro cotone o altro materiale naturale.

Continua la lettura
58

Cucite la trapunta

Ora sovrapporre il lato inferiore, poi il sintetico, poi il superiore, ed appuntare tutto intorno con gli spilli.
Realizzare delle cuciture orizzontali e verticali per tutta la lunghezza con punto ondulato o dritto, ogni 30 cm. Cucire infine tutto il contorno.
Per il patch ritagliate tutte le sagome, lasciando ad ognuna un margine di almeno cm.1,5 per la cucitura. Taglierete la parte di stoffa in più quando i pezzi saranno tutti assemblati. Dovete cucire tutti i quadrati di stoffa uno con l'altro ma al contrario e poi unite le due parti. Rifinite il lato inferiore dalla stoffa in eccesso e adesso vi rimane solo da imbottire la trapunta.

68

Rifinite la trapunta

A questo punto, con la macchina da cucire, unite la parte sotto con il sopra e sempre con punti dati a macchina, bordate interamente i 4 lati con la fettuccia. Il lavoro è completato, la trapunta è pronta per essere utilizzata sia come idea regalo sia come oggetto personale. Per il lavaggio scegliete la tipologia in base ai tessuti usati ricordando che cotoni e sintetici necessitano di diverse accortezze.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Si possono effettuare dei riquadri a mano, con punto lungo, se non si riesce a macchina
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come calcolare e progettare la misura di una trapunta

Le trapunte sono, da sempre, qualcosa di più che semplici coperte utili per scaldarci durante le fredde notti invernali. In una trapunta, infatti, possono essere rappresentati i ricordi tramandati da generazione in generazione. Un tempo gli abiti consumati,...
Bricolage

Come trasformare una vecchia trapunta in un pannello decorativo

L'arte del riciclo è un modo straordinario per far rivivere oggetti caduti in disuso trasformandoli in qualcosa di nuovo e utile per la casa e non solo. Sono tantissimi gli oggetti che possono essere utilizzati per creare qualcosa di nuovo, e uno di...
Cucito

Come Realizzare Ai Ferri Il Punto Trapunta Diagonale

Al giorno d'oggi ci sono ancora moltissime persone che amano realizzare dei lavori con i ferri da maglia. Alcuni preferiscono cucire alla vecchia maniera con ago e filo, mentre altri si servono della moderna macchina per cucire.Quando si lavora ai ferri,...
Cucito

Come realizzare una trapunta per culla

La nascita di un bambino è un evento straordinario. È bene dunque prepararsi con largo anticipo, arredando la stanzetta con cura e dedizione. Naturalmente una volta passati i 9 mesi di gravidanza, nulla deve essere lasciato al caso e tutto deve essere...
Cucito

Come decorare una trapunta per bambini

Molto spesso ci capita di vivere dei momenti della nostra vita che spesso sono caratterizzati dalla noia. In questi momenti sarebbe il caso di prendere in considerazione l'idea magari di produrre qualcosa con le proprie mani, in modo tale da impegnare...
Cucito

Come fare una trapunta patchwork

Per fare una trapunta patchwork, oggi si utilizzano delle macchine da cucire particolari. Grazie ad esse i neofiti in questo campo riescono ad eseguire il punto con più facilità. Se desiderate realizzare un cuscino o un copridivano con la tecnica del...
Cucito

Come Fare Una Trapunta Per La Culla

La trapunta è il primo complemento d'arredo, insieme alla culla, con cui il neonato entra in contatto. In commercio si trovano svariati tipi di trapunte, alcune addirittura si ispirano all'arredamento dei più grandi. È possibile però farne una anche...
Cucito

Come cucire un binding

Letteralmente per binding si intende un "legame", o meglio, una "rilegatura" che nel gergo del cucito indica il bordo appuntato attorno ad una coperta, ad una trapunta, lungo l'orlo di un vestito, dentro una gonna o all'interno di una giacca. Esso viene...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.