Come Realizzare Uno Scaldacollo Di Lana

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Quando arriva l'inverno spesso si soffre di fastidiosi mal di gola per cui si ha la necessità di proteggere efficacemente il proprio collo con qualcosa di estremamente morbido e caldo. In questo tutorial viene spiegato molto brevemente, ma dettagliatamente, come si può realizzare facilmente ed in maniera divertente uno scaldacollo di lana. Durante il lavoro è opportuno l'utilizzo di cerchi per questa fibra tessile naturale.

28

Occorrente

  • 1 cerchio con 36 pioli
  • 1 uncinetto in dotazione con i cerchi
  • Gomitolo di lana almeno di "50 m"
38

All'inizio bisogna fare un nodo, come quando si comincia un lavoro all'uncinetto, con la lana sul primo piolo del cerchio. Per stringerlo bene bisogna tirare forte il filo di lana. Successivamente si deve prendere quest'ultimo e portarlo verso l'interno del cerchio. Si deve tenere fermo con due dita e spostarlo verso l'esterno con l'altra mano. In questo modo si realizza un cappio che bisogna aprire con le dita per infilare dentro il filo che sta esternamente.

48

A questo punto è stata montata una maglia sul piolo e contemporaneamente è stato formato il cappio per la maglia successiva. Adesso si devono infilare le dita in quest'ultimo; poi, si deve prendere il filo esterno con l'altra mano, infilarlo nel cappio e tirarlo all'interno dello stesso. Successivamente con la stessa tecnica bisogna montare le maglie su tutto il cerchio, fino a quando non si arriva al primo piolo, cioè al punto di partenza.

Continua la lettura
58

Adesso si deve cominciare con il punto dritto; si prende il filo, si porta prima all'interno dell'ultimo piolo e poi davanti a quello successivo. Successivamente bisogna infilarlo con l'uncinetto internamente alla maglia prendendo il filo per realizzare un cappio. In seguito si stacca la maglia dal piolo, si infila il nuovo cappio e si tira il filo per ottenere il primo punto dritto. Poi, con lo stesso procedimento si deve arrivare al punto di partenza; l'operazione va fatta anche per altri due giri (bisogna fare tre giri).

68

Ora si prende il filo, si porta fuori dal cerchio, si arrotola intorno al piolo successivo, si riporta fuori e si arrotola al piolo susseguente. Quando il giro è stato terminato si deve tenere il filo teso con una mano, si solleva la maglia che sta sotto il filo (con l'uncinetto) e si fa scavalcare il filo arrotolato. Bisogna continuare fino a quando termina il giro; in questo modo si è ottenuto un giro di punto e-wrap. Poi, si abbassa la maglia di "1 cm" e si fa lo stesso per almeno una ventina di giri. In seguito bisogna fare tre giri completi con un punto dritto.

78

Adesso bisogna soltanto smontare lo scaldacollo di lana dal cerchio e riportare il filo davanti al piolo successivo. Si deve tenere sopra la maglia già esistente; poi, si infila l'uncinetto in quest'ultima e si porta sul filo. Successivamente si prende il filo e si stacca la maglia dal piolo per infilarla su quello precedente. In seguito si infila l'uncinetto nella maglia sotto quella appena infilata, si tira dentro la maglia che sta sopra e si forma un cappio che bisogna staccare dal piolo.

88

Adesso si mette il cappio sul piolo successivo (quello precedente all'ultimo lavoro) e si tira leggermente il filo. Si procede in questo modo fino a quando si arriva ad avere l'ultima maglia solamente su un piolo. Si stacca l'ultima maglia dal piolo, si ritaglia il filo dal gomitolo e si tira verso l'ultimo piolo. Si esegue un punto dritto e si fa uscire il filo che avanza. Poi, si stacca l'ultimo punto dal piolo, si tira il filo avanzato e si forma il nodo di chiusura; ecco lo scaldacollo di lana è pronto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come effettuare la semina a dimora

Questa guida fa al caso di chi voglia effettuare la semina a dimora nel proprio giardino o terreno. Seguendo ogni passo di questa guida riusciremo ad effettuare la semina a dimora senza grandi difficoltà, in modo semplice e veloce. La buona riuscita...
Bricolage

Come costruire una scala a pioli e funi

I bambini di oggi passano poco tempo all'aperto. Dedicano le loro ore di tempo libero a forme di intrattenimento più "moderne". Spesso e volentieri la tecnologia "vizia" i più piccoli, tenendoli saldamente in casa. Videogames, cellulari e PC rendono...
Bricolage

Come trasformare una lampadina fulminata in un vaso porta fiori

Molto spesso vi sarà capitato di buttare una lampadina fulminata nel cestino della spazzatura perché ormai guasta o magari perché non rende più come una volta. Non sapete invece che gli si può dare un'altra vita, trasformandola in un vaso, si avete...
Cucito

Come realizzare uno scaldacollo a maglia

Che siate freddolosi o meno, durante l'inverno è sempre utile avere a disposizione un capo in lana, caldo e protettivo come una sciarpa o uno scaldacollo. La prima è ingombrante, le code cadono o vanno legate a formare nodi vistosi e scomodi. Il secondo...
Altri Hobby

Come fare uno scaldacollo double face

Lo scaldacollo è un accessorio invernale davvero versatile e caldissimo. Si abbina a qualsiasi outfit, da quello più classico a quello casual. È una via di mezzo tra la sciarpa e la pashmina, ma molto più confortevole. Insomma, vale davvero la pena...
Cucito

Come fare uno scaldacollo con bottoni

L'inverno è oramai alle porte, dobbiamo dunque preparare l'abbigliamento per poterci coprire bene e, soprattutto ripararci dal freddo. Uno scaldacollo per le giornate gelide è qualcosa di veramente indispensabile, per salvaguardare la nostra gola ed...
Cucito

Come realizzare uno scaldacollo con i ferri circolari

Lo scaldacollo è una lunga sciarpa le cui estremità risultano unite tanto da formare un cerchio. Davvero l'ideale per proteggersi dal freddo e per arricchire al tempo stesso il proprio look con un accessorio moderno, sportivo e decisamente fashion....
Cucito

Come trasformare una sciarpa in uno scaldacollo

Oggi vi proponiamo come trasformare una sciarpa in uno scaldacollo. Vi sembrerà magari strano, però non è difficile. Vi occorre tantissima precisione ed una manualità discreta. Con delle mosse semplici, facili e poche, avrete subito un accessorio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.