Come realizzare uno scaldamani a cuore

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Durante l'inverno, non esiste modo più simpatico ed originale per mantenere le mani calde utilizzando uno scaldamani a forma di cuore. Si tratta di un oggetto fabbricato in plastica siliconica o in un tessuto pesante come il velluto, la ciniglia o il feltro e imbottito con riso, semi di lino e fiori di lavanda (questi ultimi servono per la profumazione). In commercio se ne possono trovare di forme, dimensioni, colori e fantasie varie a prezzi piuttosto modici; ma nonostante ciò, la soddisfazione di crearne uno con le proprie mani e di personalizzarlo non ha prezzo. Il lavoro è estremamente semplice: basta seguire solo alcuni utili passaggi. Vediamo allora come realizzare uno scaldamani a forma di cuore.

26

Occorrente

  • Stoffa
  • Ago e filo (o macchina da cucire)
  • forbici
  • Forbice a zig zag
  • Carta
  • spilli
  • una manciata di semi di lino
  • un cucchiaio di riso
  • fiori di lavanda secchi q.b.
36

Per realizzare lo scaldamani, scegliete una stoffa soffice e morbida al tatto. Il feltro è tra i tessuti più adatti, ma andranno bene anche scampoli ricavati da vecchie magliette o vestiti inutilizzati. Anche la scelta del colore e della fantasia del tessuto sarà a vostra discrezione. Se volete realizzare un cuscinetto a cuore più classico, optate per una stoffa sulle tonalità del rosso o del rosa. Una volta deciso il tipo di tessuto, vi servirà una sagoma a cuore. Potete disegnarla direttamente su un foglio di cartamodello a mano libera.

46

Poggiate il cuore sulla stoffa e fissatelo con degli spilli. Tagliate il tessuto, seguendo i contorni del modello. Con lo stesso procedimento, ricavate un altro cuore, identico al primo. Sovrapponete adesso le sagome e cucite i contorni. Potete chiudere il cuore con ago e filo oppure a macchina. L'importate è realizzare una cucitura regolare. Per rifinire meglio lo scaldamani, lasciate circa un centimetro a margine dell'impuntura. Non cucite tutto il bordo, ma lasciate una piccola fessura. L'apertura servirà per riempire lo scaldamani. Terminato il lavoro di cucitura, rovesciate a dritto il cuore, in modo da nascondere all'interno il filo.

Continua la lettura
56

Mescolate in una ciotola i chicchi di riso, i fiori secchi e i semi di lino. Se necessario, sbriciolate i fiori secchi per ottenere pezzi più piccoli. Con l'aiuto di un imbuto, inserite all'interno del sacchetto a cuore il mix profumato. Cucite quindi la parte ancora aperta dello scaldamani. Servendovi della forbice a zig zag, rifinite l'orlo del cuore. Per intiepidire lo scaldamani, basterà poggiarlo su un termosifone acceso per qualche minuto. Potete anche riscaldare lo scaldamani nel microonde, lasciandolo in forno assieme a un bicchiere d'acqua per due minuti.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se volete uno scaldamani inodore, riempitelo solamente di riso.
  • Con lo stesso procedimento, si può realizzare anche un cuscino a cuore.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come fare un cuscino scaldamani

Un grande classico dell'inverno sono le mani fredde: quando le temperature sono molto basse infatti le mani tendono a divenire congelate. Generalmente cerchiamo di risolvere questo problema sfregandole ripetutamente, oppure alitandoci sopra. Per ovviare...
Cucito

Come realizzare uno scaldamani fai da te

Lo scaldamani è un oggetto tascabile in grado di generare calore che ha lo scopo di scaldare le mani durante i periodi freddi. Analoghi dispositivi a volte servono anche per altre parti del corpo come piedi e collo. Per produrre il calore possono essere...
Altri Hobby

Come creare il ghiaccio istantaneo

Avete presente i cuscinetti termici e gli scaldamani che ultimamente vanno molto di moda? Quasi certamente, se siamo persone freddolose, ne abbiamo ricevuto uno in regalo quest'inverno. Sapete con cosa si realizzano questi oggetti che servono a scaldare?...
Cucito

Come realizzare un caldo manicotto

Si consiglia di seguire correttamente i procedimenti tecnici illustrati nella presente guida, in quanto rappresentano un modo pratico e creativo per realizzare uno scaldamani fai da te. I due metodi proposti sono molto differenti, ma entrambi porteranno...
Cucito

Come realizzare un appendino a forma di coccinella

Gli oggetti, così come i regali, creati con le proprie mani sono quasi sempre i migliori. L'impressione che si dà è quella di essersi impegnati e di aver impiegato non solo tempo, ma anche passione e amore. Per realizzare un originale, simpatico e...
Cucito

Come realizzare un album in feltro

Il feltro è una tipologia di stoffa che, generalmente, viene realizzata con il pelo degli animali. Esso, si può utilizzare anche per creare un album portafoto con simpatici decori. Per ottenere questo oggetto, sarà opportuni procurarvi i materiali...
Cucito

Come realizzare un costume da pinguino

Spesso però, preferiamo comprare costumi già confezionati che, oltre a costare un bel po', a lungo andare, finiscono per stancare i bambini e alla fine ci toccherà ricomprarne sempre di nuovi. Perché invece non consideriamo l'idea di crearne uno noi...
Cucito

Come realizzare un portamonete in feltro

Avete bisogno di un portamonete? Vi piacerebbe realizzarlo a casa con le vostre mani? Se è così questo è l'articolo che fa per voi! Infatti oggi tratteremo di come realizzare un portamonete in feltro. Inoltre se anche siete poco pratici, non dovete...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.