Come regolare una sedia per ufficio

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Ci sono persone che riescono a stare comodamente sedute persino su una panca di legno o su un gradino di cemento e, se devono riposarsi un poco, può andare bene anche un semplice sgabello. Ma quando si lavora in ufficio, rimanendo diverse ore fermi su una sedia, è necessario che quest'ultima sia valida e confortevole. Pertanto, è consigliabile disporre di un elemento da poter eventualmente regolare secondo la propria corporatura e prestando particolare attenzione alle proprie esigenze personali di comfort. Nei prossimi passi troveremo alcuni importanti suggerimenti su come regolare una sedia per ufficio.

27

Occorrente

  • Sedia regolabile con braccioli
37

Assumere una corretta postura

Se abbiamo un lavoro sedentario per cui dobbiamo, necessariamente, svolgere le nostre mansioni in posizione seduta, dobbiamo certamente prestare la dovuta attenzione alla sedia, onde evitare possibili danni alla colonna vertebrale e permettere alla circolazione sanguigna di svolgere nella maniera migliore il proprio compito. È quindi fondamentale assumere una corretta postura ed è necessario tenere conto dell’altezza della scrivania o comunque di qualsiasi piano di lavoro.

47

Munirsi di una sedia regolabile

Cerchiamo, dunque, di munirci di una sedia facilmente regolabile tramite una leva: dobbiamo, innanzitutto, fare in modo che lo schienale possa sostenere adeguatamente il busto e, tra il bordo anteriore del sedile e l'area relativa all'articolazione posteriore del ginocchio, debba essere presente una distanza di almeno 5 cm, per avere la possibilità di muovere agevolmente le gambe.

Continua la lettura
57

Regolare l'ammortizzatore del sedile

La distanza della seduta da terra deve essere pari alla lunghezza delle nostre gambe, partendo dal ginocchio e scendendo in basso. Regoliamo, possibilmente, l'ammortizzatore del sedile che dovrebbe molleggiare e sorreggere adeguatamente il nostro peso durante qualsiasi nostro movimento prevenendo quindi un'eccessiva compressione delle vertebre, anche se dovremmo sederci bruscamente. Lo schienale rappresenta ovviamente una parte importantissima, poiché ha la funzione di proteggere i dischi intervertebrali.

67

Acquistare una sedia con braccioli

Se la nostra sedia è dotata di un supporto lombare orientabile, la convessità dello schienale deve essere posizionata all'altezza dell'area lombare, laddove sono presenti sia la terza che la quarta vertebra. Infine, è bene precisare che sarebbe decisamente utile disporre di una sedia dotata di braccioli, preferibilmente a regolazione tridimensionale. Occorre adeguare questi ultimi in altezza e nella distanza ai lati del nostro busto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come foderare una sedia da ufficio

Come foderare una sedia da ufficio. Questo è un lavoro che richiede abbastanza tempo e molta pazienza. Per prima cosa rimuovete il rivestimento della sedia con un cacciavite e delle pinze. Svitate le viti sul fondo della sedia, che mantengono il sedile...
Bricolage

Come preparare una sedia imbottita

In questa guida vedremo come preparare una sedia imbottita, come fare la base della seduta e come fare la base dello schienale. In realtà non realizzeremo una sedia imbottita di sana pianta, ma partiremo da una base ben solida, ovvero da una vecchia...
Bricolage

Come Decorare Una Sedia In Stile Romantico

L'arredamento in stile romantico si basa sull'eleganza e la ricercatezza dei materiali, dei decori e dei fregi. Questo stile è molto apprezzato nelle case di campagna e in piccole abitazioni, dando un tocco vintage agli ambienti. Lo stile romantico può...
Bricolage

Idee per realizzare una sedia con i bancali

I bancali, dal nome anche di "pallets" o di "pedane", sono delle strutture leggermente sopraelevate da terra con degli appositi piedini. Dalla forma piana e rettangolare, si compongono solitamente in legno. Servono per il sostegno ed il trasporto delle...
Casa

Come smontare una sedia a dondolo

Quanti ricordi ci ritornano alla mente guardando una sedia a dondolo. La nonna seduta sulla sedia che lavorava all'uncinetto, in un angolo della cucina o il nonno che leggeva il giornale, rilassandosi con l'altalenare del dondolio, nella sedia posta nel...
Bricolage

Come costruire uno schienale per una sedia con materiali riciclati

La sedia, o seggiola, è un mobile su cui una singola persona si può sedere. È solitamente costruita in legno e formata da un piano orizzontale chiamato "seduta", da quattro gambe di sostenimento e da uno schienale o spalliera di appoggio. Sia la seduta...
Bricolage

Come realizzare una fodera lunga per sedia

Molto spesso capita di avere in casa delle vecchie sedie che non utilizziamo più, o perché non ci piacciono o perché hanno piccoli difetti estetici dovuti all'usura. Con questa breve guida vi illustrerò come realizzare una fodera lunga per rivestire...
Casa

Come trasformare una sedia in legno in una comoda poltroncina

Se desiderate a tutti i costi arredare la camera da letto della vostra casa al mare ma non volete spendere un'elevata somma di denaro, con qualche pezzo di arredamento preso dai mercatini e dei tessuti freschi e dai colori vivaci che riprendano il tema...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.