Come rendere opaca una vernice lucida

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Capita, talvolta, di dover ridipingere legno o ferro con della vernice opaca quando ne possediamo soltanto di lucida. Bene, non è necessario acquistarne dell'altra, perché con pochi, semplici passi potremo trasformarla in ciò che ci serve senza ulteriori costi né sprechi.
Allora, se volete scoprire come rendere opaca una vernice lucida, siete nel posto giusto.

26

Occorrente

  • Talco
  • Sabbia
  • Compressore
  • Cannello per saldature
  • Flatting
  • Pennelli
36

Un primo trucco semplicissimo va eseguito soltanto a tinteggiatura eseguita. Allora tinteggiate l'oggetto con la vernice lucida in vostro possesso e attendete. Quando sarà quasi completamente asciutto applicate sulla vernice del comune talco, quindi, con il palmo della mano, strofinate energicamente tutta la superficie da trattare. Se non volete sporcarvi le mani potrete utilizzare un oggetto di plastica morbida o di altro materiale, ma comunque liscio e non troppo rigido. Indossare un guanto potrebbe non essere utile a meno che non riusciate a farlo aderire fissamente alla mano. Attenzione però ad evitare i guanti in lattice che potrebbero incollarsi alla vernice e strapparsi.

46

Se decidiamo di rendere opaca la vernice ad asciugatura già completamente avvenuta, possiamo seguire lo stesso procedimento sopra descritto sostituendo però al talco della sabbia finee facendo attenzione a levigare in maniera uniforme. Questo metodo è particolarmente adatto se desideriamo donare una finitura di tipo satinato alla struttura lignea o ferrea che stiamo trattando. Inoltre, entrambi i metodi appena descritti possono essere impiegati sia su vernice spray che liquida epossono aiutarvi ad eliminare eventuali grumi formatisi durante l'applicazione.

Continua la lettura
56

Se siamo in possesso di strumenti utili, possiamo procedere in altri due modi più professionali. Possiamo infatti opacizzare la vernice con sabbiatura in maniera impeccabile utilizzando un compressore di media grandezza al quale, anzichè collegare all'ugello un contenitore di vernice, potremo applicare una sacca di sabbia. L'intensità e il getto violento misto ad aria e sabbia donerà una finitura davvero esemplare, particolarmente indicata ad esempio per il contorno di un piano cottura o di un lavello da cucina.
Sempre su vernice del tutto essiccata, possiamo intervenire riscaldandola con un cannello per saldature. Occorre però fare molta attenzione a non esagerare con il calore per evitare di scioglierla. Dovremo soltanto ammorbidirla e otterremo il nostro effetto patinato.

66

Fin'ora abbiamo visto come rendere opaca una vernice lucida utilizzando il fai da te. Ma se non ci importa di utilizzare un prodotto apposito chimico possiamo semplicemente acquistare del flatting di tipo opaco e applicarlo direttamente sulla superficie da trattare. Possiamo trovarlo sia in spray che liquido da utilizzare con il compressore e massimizzeremo il risultato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come realizzare un muro in finti mattoni

Alcune volte può succedere che determinate circostante vi facciano venire in mente l'idea di costruire un muro, o comunque una parete. Se la costruzione di quest'ultimo in pietra e mattoni, potrebbe essere troppo dispendioso sotto tanti punti di vista,...
Bricolage

Come realizzare la finitura a cera del legno

Generalmente la cera in pasta viene utilizzata per proteggere e rendere più bello il legno. Per secoli la cera d'api veniva impiegata per le rifiniture, prima che arrivassero le finiture moderne. La finitura a cera rende meravigliose le superfici in...
Casa

Come fare la manutenzione dei mobili antichi

Se siete degli amanti dell'antiquariato, soprattutto dei mobili antichi, sapete bene che nel tempo questi preziosi e cari oggetti possono andare incontro a usura e danneggiamento, pregiudicandone la bellezza. Tuttavia, con un po' d'attenzione e di pazienza,...
Bricolage

Come Decorare Delle Scatoline Con Un Finto Mosaico

Per tutti gli amanti del fai da te e dei lavoretti manuali, trovare nuove avventure ed oggettini da costruire o decorare è davvero un piacere. Ecco perché sempre più persone si dilettano a costruire oggetti con le proprie mani, dando libero sfogo alla...
Materiali e Attrezzi

Come dipingere una scala a chiocciola

Se abbiamo una scala a chiocciola in legno o in ferro, possiamo dipingerla utilizzando materiali e prodotti specifici per ogni tipologia. Per il legno infatti ci sono delle aniline naturali, mentre per il ferro delle ottime vernici acriliche, oggi disponibili...
Materiali e Attrezzi

Come costruire una sabbiatrice da banco

Il sabbiatore da banco è un'apparecchiatura utilizzata per la levigatura, pulizia e sagomare superfici dure. La sabbiatura viene effettuata forzando le particelle solide attraverso un ugello accelerata attraverso la superficie ad alta velocità. Ha varietà...
Materiali e Attrezzi

Come rifinire un pavimento in legno

Risulta conveniente realizzare la posa di un pavimento con dei listoni grezzi. Essi si possono acquistare a prezzi di stoccaggio. Infatti su di essi non influisce il prezzo della rifinitura. Perciò andremo a risparmiare notevolmente. Partendo da questo,...
Bricolage

Come scegliere la giusta vernice per dipingere

In questo articolo cercheremo di proporvi un aiuto concreto, nei confronti di un’attività, che spesso siamo soliti svolgere in casa. Stiamo parlando della pitturazione. Nello specifico, nella seguente guida, pratica ed utile, vogliamo farvi capire...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.