Come rendere shabby chic un mobile

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

Oggi sempre più persone preferiscono mobili che facciano rivivere il passato; mobili che allora non erano tanto apprezzati come lo sono adesso. Lo Shabby Chic, per esempio è uno stile che si va sempre più riscoprendo per una casa stile vintage. I mobili Shabby Chic hanno un bellissimo impatto a livello visivo grazie alla lavorazione che dona uno stile impoverito e invecchiato, in modo naturale o puramente voluto. Questo conferisce a un qualsiasi pezzo di arredamento valore e importanza, specie se si tratta di un mobile effettivamente antico. Questo articolo sicuramente saprà darvi degli utili consigli su come rendere Shabby Chic un mobile.

26

Procuratevi gli strumenti necessari

Gli attrezzi necessari per creare questo bellissimo effetto sono la carta vetrata, un barattolo di vernice bianco sporco (possibilmente sul gallino), un pennello largo, una spugna piccola, un chiodo o un qualsiasi oggetto appuntito e alla fine vi servirà del lucido nero per scarpe. Usando questi semplici strumenti di facile reperibilità riuscirete nel nostro intento a modificare i vostri mobili in maniera semplice ed economica.

36

Scartavetrate i mobili

Una volta che avrete scelto i mobili che intendete preparare alla modifica potrete dare inizio all'operazione. Iniziate pulendo i mobili da ogni tipo di sporcizia e specialmente dalla polvere che in incunea in ogni angolo. Poi scartavetrate la superficie con attenzione, specialmente se è laccata e lucida. Una volta che avrete reso la superficie opaca e ruvida, rimuovete la polvere creata durante il lavoro, con la carta vetrata. Adesso prendete la vernice bianca e stendetela su ogni zona del mobile con il pennello grande. Una volta pitturato l’intero mobile lasciatelo asciugare per tutto un pomeriggio, così da poter essere certi che la vernice si sia asciugata. In caso non foste soddisfatti del lavoro potrete ripetere l’operazione di verniciatura.

Continua la lettura
46

Spalmate il grasso lucido per scarpe per conferire un aspetto antichizzato al mobile

A questo punto, utilizzando un oggetto appuntito, come un cacciavite o un chiodo rimuovete in modo casuale un poco della vernice asciugata. Dovrete graffiare la vernice fino ad arrivare alla superficie vera e propria, in modo da far vedere il contrasto tra il fondo scuro e la superficie bianca. In ultimo, per conferire un aspetto ancora più vecchio e antichizzato al mobile, spalmate il grasso lucido per scarpe ma, solo in alcuni punti (ad esempio tutti i punti in cui ci sono i graffi profondi appena creati). Mettiamo il ludico anche un poco negli angoli e spigoli. Adesso con della carta asciutta cercate di togliere del tutto il grasso presente che strabocca sulla superficie. Ma fate attenzione a non rimuoverlo del tutto, lasciatene uno strato scuro per sfumare i bordi, dato che è essenziale per creare il classico mobile Shabby Chic.

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare una credenza in stile shabby chic

Se anche voi conservate nella vostra cantina o in soffitta dei vecchi mobili in disuso, pieni di polvere e in alcuni casi anche malandati, magari messi da parte in seguito a qualche precedente trasloco o acquisto poi accantonato, allora è finalmente...
Altri Hobby

Come fare dei segnaposto in stile shabby chic

Lo shabby chic, stile romantico e quasi sognante, è una delle tendenze più popolari di questi ultimi tempi. Se anche voi siete degli amanti del fai da te, e vorreste creare con le vostre qualcosa di assolutamente originale utilizzando proprio questo...
Cucito

Come creare un porta gioielli shabby chic

Lo stile shabby chic nacque nella campagna inglese durante il periodo vittoriano, ed era caratterizzato da un arredamento composto da mobili invecchiati, ricchi di intarsi e di dettagli, grandi lampadari, tende bianchissime e accessori in legno, ceramica...
Bricolage

Come Utilizzare La Tecnica Dello "Shabby Chic" Durante La Creazione Di Una Scrapbook

Lo Scrapbook è una delle tecniche di decorazione oggi più usate, mentre lo Shabby Chic è uno stile molto in voga negli hobby creativi. Decorare in stile Shabby Chic può dare molte soddisfazioni e, con un po' di buona manualità e di buon gusto possiamo...
Altri Hobby

Come fare degli addobbi in stile shabby chic

Lo shabby chic è uno stile di arredamento degli interni che è costituito da pezzi d'antiquariato con altri elementi di design con un aspetto invecchiato che danno l'impressione di essere stati utilizzati a lungo. Le decorazioni di Natale in stile shabby...
Cucito

Come realizzare una camicia da notte shabby chic

Lo Shabby Chic è il fenomeno stilistico del momento. Mentre negli anni 80 riguardava solamente l' arredamento, ai nostri giorni il termine comprende anche l'abbigliamento e gli accessori in linea con suddetto stile. L'aggettivo "Shabby" è in parole...
Bricolage

Come trasformare un vecchio mobile in un arredo shabby chic

Negli ultimi tempi è sempre più di tendenza lo stile Shabby Chic, per quanto riguarda alcuni elementi di arredo. Questo stile ha ottenuto grandi consensi, poiché conferisce al mobile un effetto invecchiato che lo arricchisce. Per gli amanti del fai-da-te,...
Casa

Come costruire un mobile shabby chic

Ciò che definisce lo stile di una casa sono certamente i mobili. Durante i secoli molti sono gli stili che si sono susseguiti nella creazione di mobili che seguissero la tendenza del momento. Uno di quelli che ha riscontrato maggior successo è stato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.