Come restaurare un mobile in stile shabby

di Giuseppe Grecchi difficoltà: media

Come restaurare un mobile in stile shabbyLeggi Lo stile shabby è uno stile d'arredamento molto ricercato e particolarmente di moda. " Shabby" è uno stile romantico nel quale prevalgono i toni chiari come il rosa antico, il color corda, il bianco, l'avorio, gli azzurri che tendono al grigio e i verdi molto tenui. Questo tipo di arredamento regala molta luminosità all'ambiente. Questa guida spiega come restaurare un mobile in stile shabby.

Assicurati di avere a portata di mano: acqua bicarbonato vernice ad acqua scuro e chiaro pennelli carta vetrata e paglietta metallica vernice trasparente opaca protettiva

1 Come restaurare un mobile in stile shabbyLeggi La parola "shabby" significa letteralmente "trasandato"; in effetti l'aspetto di un mobile restaurato con questa tecnica appare molto vecchio e usurato dal tempo, ma sono proprio queste caratteristiche a renderlo "elegante e molto attuale". Il restauro con lo stile shabby prevede l'uso di colori chiari in superficie e colori scuri di fondo.

2 Come restaurare un mobile in stile shabbyLeggi Per prima cosa occorre scegliere l'oggetto da restaurare; un tavolo, una sedia, un comò o una specchiera, qualsiasi arredo può essere trasformato. Se si sta per restaurare un comò, ad esempio, occorre smontare le serrature e i pomelli prima di iniziare il lavoro.

Continua la lettura

3 Come restaurare un mobile in stile shabbyLeggi Con una soluzione di acqua e bicarbonato o del semplice alcool passare tutta la superficie del mobile; con questo passaggio si pulisce bene il comò e si rende opaca tutta la zona di lavoro.  Carteggiare tutto il comò per permettere allo smalto di aderire perfettamente, stendere una mano di vernice all'acqua scura (grigio, blu, marrone o verdone) e lasciare asciugare bene.. 

4 Come restaurare un mobile in stile shabbyLeggi Ora bisogna strofinare tutto il mobile con la cera di una candela; non si dovrà procedere in modo uniforme e regolare, ma si insisterà nei punti che normalmente si usurano maggiormente con il tempo. Passare una mano di vernice chiara (preferibilmente ad acqua) su tutto il mobile. Lasciare asciugare e ripetere l'operazione almeno altre tre volte. Quando la superficie sarà ben asciutta si passa a carteggiare. Bisogna carteggiare tutto il mobile e per prima cosa si toglie la cera; in questo modo il colore originario torna alla luce. Poi si carteggia con una grana più grossa, insistendo in alcuni punti. Infine strofinare con la paglietta metallica per asportare più vernice ed arrivare al legno vivo. Si è creato così l'effetto rovinato e trasandato di questo stile.

5 Come restaurare un mobile in stile shabbyLeggi Per proteggere il nostro mobile occorre passare una mano di vernice trasparente opaca protettiva. Quando la superficie sarà completamente asciutta si possono rimontare le serrature e i pomelli. Questo stile è adatto a tutti coloro che amano un ambiente romantico e luminoso.

Come decorare un baule Come personalizzare i mobili in legno Come fare un portafoto stile shabby chic Come realizzare un comò in stile vintage

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili