Come Restaurare Un Piattino Di Porcellana

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La porcellana rispetto alla ceramica, risulta essere di materiale meno poroso e poco propensa all'assorbimento del collante; oltretutto, necessita di colle epossidiche bicomponenti. Non è consigliabile l'uso di colle acriliche o alla loctite, che hanno un alto potere adesivo immediato; con il passare del tempo gli agenti adesivi di queste colle vanno deteriorandosi cristallizzando e perdono il loro potere collante, questo causa delle antiestetiche virazioni di colore e si vedrebbe la parte incollata. Nei passi della guida troverete le giuste indicazioni su come restaurare un piattino di porcellana. L'importante, per raggiungere il risultato sperato, è che non bisogna avere fretta e bisogna procedere con cautela nella riparazione del piattino.

26

Occorrente

  • resina, stucco o scagliola
  • nastro adesivo, colla, colori a tempera
36

Chiaramente, quando un oggetto fragile come un piattino cade per terra, si rompe. Riprendere tutti i pezzettini e incollarli nel modo giusto è molto difficile. Si procede in questa maniera: si raccolgono i pezzi più grandi e si incollano con la colla indicata e con lo stucco si cerca di far in modo che i pezzettini mancanti non si vedano. È fondamentale, quindi, che compriate da un ferramenta o da un colorista del normale gesso scagliola o gesso di Bologna. Potreste anche provare con dello stucco odontoiatrico. Il gesso ha un basso costo, ed è facilmete lavorabile e sulla sua superficie si può passare della vernice all'acqua come tempera o pittura acrilica oppure si possono utilizzare anche colori naturali a base di terra. Chiaramente, se il piattino in questione è bianco, non c'è bisogno di molto lavoro, ma se è colorato dovrete cercare di usare dei colori che stiano bene vicino a quello originale.

46

Durante la stuccatura, il gesso si dovrà ben stemperare ed abbondare leggermente, perché essiccando perderà di volume; successivamente andrà levigato con un pezzettino di carta vetro finissima. Se le parti risultano essere sporgenti ai margini e quindi sottoposte ad eventuali sollecitazioni è possibile aggiungere un pochino di colla vinilica, miscelata in poca acqua.

Continua la lettura
56

L’operazione terminale, se è necessaria, sarà quella di stendere un sottilissimo strato di trasparente, opaco o lucido, per impermeabilizzare e proteggere la parte ricostruita oltre che per patinarla in modo omogeneo e favorirne l’integrazione estetica; alcuni restauratori, in alternativa allo smalto o agli spray trasparenti, utilizzano della cera d’api strofinata delicatamente con un panno di lana.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • riparate il piattino, solo se è un pezzo di collezione o un pezzo a cui tenete molto, dato che ci vuole molta pazienza.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come dipingere un vaso di porcellana con effetto acquarello

La porcellana è un materiale che si presta a mille usi e decorazioni. Elegante e raffinata, riesce a donare stile a qualsiasi tavola. Se vuoi valorizzarla ancora di più, prova a decorarla. In questo tutorial vedremo come dipingere un vaso di porcellana...
Casa

Come imballare e spedire la porcellana

La globalizzazione del mercato e la necessità di trovare un posto di lavoro adeguato alle proprie competenze hanno fatto sì che diventassimo un popolo nomade, e ormai raramente ci si stabilisce nel luogo in cui si è nati.Ed ecco che per inviare regali...
Bricolage

Come dipingere cifre d'oro su ceramica o porcellana

Senza dubbio, gli oggetti in ceramica o porcellana sono molto ricercati, fanno sempre una bella figura in casa e, sono ottimi come decorazioni. Potrebbe capitare, ad esempio per una festività, per delle nozze o qualche ricorrenza di dover fare uso dell'amato...
Bricolage

Come decorare una tazzina in ceramica con motivi musicali

In questo articolo vogliamo anche noi dare una mano, ai nostri lettori e lettrici, a capire come poter decorare una semplice tazzina, in ceramica, con dei motivi musicali.Se anche noi abbiamo delle tazzine completamente bianche, ma abbiamo voglia di...
Bricolage

Come riprodurre il finto marmo con il decoupage

Il marmo è uno tra i materiali più belli ed eleganti. Si sposa con qualsiasi stile architettonico, dal classico all'iper moderno. Se desiderate una superficie di questo tipo, è possibile utilizzare una tecnica particolare di decoupage che riuscirà...
Bricolage

Come fare l'effetto marmo con il decoupage

Il marmo molto probabilmente è uno dei materiali più belli e eleganti che ci siano. Si adatta perfettamente a qualsiasi stile architettonico, da quello più moderno, al quello classico. Se al momento non potete acquistare del marmo vero, per vari motivi,...
Casa

Idee per candelieri fai da te

Se intendete realizzare dei candelieri con le tecniche fai da te, potete scegliere tra tantissimi materiali e riciclarne altri, in modo da creare delle strutture eleganti e raffinate, ideali per decorare alcuni angoli della casa, oppure da utilizzare...
Bricolage

Come imitare la porcellana con il gesso

La storia dei popoli è intrisa di manufatti creati per rispondere a necessità quotidiane o a scopo decorativo e artistico. Composti da materiali di fango ed erba, dai popoli primitivi, fino ad arrivare a lavorazioni complesse come ceramica, porcellana...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.