Come Restaurare Una Base Per Lampada Con Il Finto Marmo

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

A volte basta cambiare alcuni oggetti presenti nel nostro arredamento, per avere una visione completamente diversa della nostra casa. Bastano piccoli particolari, ben realizzati e sistemati nel modo giusto, che come per miracolo la nostra casa assume un aspetto del tutto diverso. Vediamo allora alcuni consigli su come restaurare una base per lampada con il finto marmo.

27

Occorrente

  • colori acrilici : terra, verde chiaro, verde scuro, nero, bianco.
  • carta vetrata a grana media
  • carta vetrata a grana sottile
  • gesso
  • colla
  • panno in cotone
37

Prima di addentrarci nel vivo della guida, vediamo più da vicino cosa significa "finto marmo". Si tratta di una tecnica utilizzata nella maggior parte dei casi per realizzare superfici piane, come ad esempio il piano di un tavolo, per decorare colonne, dipingere pareti ecc. Anche se a prima vista può sembrare una tecnica impegnativa, di conseguenza adatta solo ed esclusivamente a coloro i quali hanno una buona dimestichezza sia con il fai da te che con la pittura in generale, al lato pratico la pittura in finto marmo si presenta molto semplice da realizzare. Le uniche regole da rispettare per una buona riuscita sono: utilizzare prodotti di marca, seguire attentamente la procedura. Il consiglio è quello di, prima di cominciare il lavoro vero e proprio, studiare attentamente il tipo di marmo che vogliamo riprodurre. Per questo possiamo utilizzare immagini da giornali, libri, internet oppure avvalerci di un vero e proprio pezzo di marmo.

47

Cominciamo con il preparare la base che intendiamo restaurare. Se questa è realizzata in legno la prima cosa da fare è quella di portare la base allo stato naturale togliendo così ogni traccia del vecchio materiale che è stato utilizzato per realizzarla. Cominciamo con lo smontare la base, sistemare le parti tolte in un punto dove poi sia possibile recuperarle per il montaggio. Prendiamo ora un foglio di carta vetrata a grana media, con molta cura provvediamo a carteggiare l'intera superficie, cercando di passare in ogni punto anche il più inaccessibile. Una volta terminata questa operazione, ripetiamola nuovamente ma questa volta utilizziamo una carta vetrata più sottile. Quando anche questo passaggio è terminato, procediamo con la pulizia. Per farlo possiamo utilizzare l'aspiratore elettrico oppure una semplice scopa. Prima di continuare il lavoro, controlliamo che la nostra base sia perfettamente liscia e pulita dalla polvere.

Continua la lettura
57

A questo punto possiamo cominciare a preparare la base pitturandola utilizzando gesso e colla mescolati insieme seguendo le istruzioni riportare sulle confezioni. Nel caso, al termine del lavoro ci accorgiamo che sono presenti imperfezioni, provvediamo ad eliminarle utilizzando carta vetrata a grana sottilissima. Utilizzando un pennello dalle setole morbide e dalla forma piatta, stendiamo sulla nostra base la prima mano di colore. Supponiamo di voler imitare il marmo verde, in questo caso il primo colore è quello terra molto diluito. Prendiamo poi una spugna, possibilmente naturale, inumidiamola e strizziamola molto bene fino a quando non siamo sicuri che da essa non fuoriesca più acqua. Passiamola ora sulla superficie appena dipinta, cercando di eliminare il colore in eccesso in modo molto delicato. Lasciamo asciugare.

67

Riprendiamo il lavoro stendendo ora sulla superficie il colore verde, anche questo molto diluito. Mentre attendiamo che il colore si asciuga, possiamo dedicarci alla preparazione del colore finale. Prendiamo quindi una ciotola, versiamo al suo interno una parte di colore verde, naturalmente deve avere una tonalità più elevata rispetto a quello utilizzato in precedenza. Aggiungiamo ora tre parti di colore nero. Con un pennello, procediamo ad amalgamare i due colori. Sempre con un pennello piatto, stendiamo il colore su tutta la superficie della nostra lampada. Lasciamo asciugare. Prendiamo ora una ciotola, versiamo all'interno un pochino di acqua tiepida, immergiamo l'angolo di un panno in cotone, strizziamo e passiamo su tutta la superficie colorata. In questo modo andiamo a creare le prime venature.

77

In una 'altra ciotola versiamo un pochino di colore acrilico bianco, con un pennello a punta sottile, procediamo creando delle venatura sulla base della lampada. Per regalare un effetto naturale alla nostra base, ricordiamoci di realizzare le piccole venature con mano tremolante. Lasciamo ancor una volta asciugare il colore, poi procediamo a stendere una o più mani di vernice trasparente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come dipingere con la tecnica del finto marmo

In questa guida vi insegneremo a dipingere imitando le venature del marmo, in modo da rendere più preziose le superfici anche più semplici, come avviene con l'arte dei tromp l'oeil. La tecnica utilizza materiali facilmente reperibili ma non è semplice...
Bricolage

Come rinnovare oggetti con la tecnica del finto marmo

La tecnica del finto marmo, ci consente di rinnovare e trasformare degli oggetti esistenti utilizzando del colore, in modo che questi sembrino costruiti in vero marmo. La guida che segue è dedicata a chi ha più pazienza perché, anche se non difficile,...
Bricolage

Come riprodurre il finto marmo con il decoupage

Il marmo è uno tra i materiali più belli ed eleganti. Si sposa con qualsiasi stile architettonico, dal classico all'iper moderno. Se desiderate una superficie di questo tipo, è possibile utilizzare una tecnica particolare di decoupage che riuscirà...
Bricolage

Come realizzare un vassoio in finto marmo

Se amiamo l'arte della decorazione, sappiamo benissimo che su qualsiasi superficie possiamo creare svariate finiture di nostro gradimento, adottando alcune tecniche del decoupage, insieme a quelle tipiche della pittura. Un esempio lo troviamo in questa...
Casa

Come costruire un finto camino d'arredo

Un camino rende sicuramente più calda e accogliente l'atmosfera di un ambiente. Qualche volta non si può realizzare in quanto occorrono lavori in muratura che prevedono la costruzione di una canna fumaria e ciò non sempre è fattibile. Per non dover...
Bricolage

Come realizzare un finto intarsio su un tavolo in pietra dura

Il finto intarsio è ormai una tecnica molto diffusa perche visivamente si confonde con l'intarsio originale e, perché riduce costi notevoli nella sua realizzazione. I risultati ottenuti saranno più che soddisfacenti. All'interno di questa guida ci...
Bricolage

Come realizzare una colonna porta vasi

Con poco denaro, un pizzico di fantasia e manualità, potrai arredare la tua casa con gusto e sobrietà. Posiziona le tue piantine da appartamento su una o più eleganti colonne porta vasi in stile dorico. Risparmierai spazio e regalerai maggiore luce...
Bricolage

Come creare una splendida secretaire in marmo verde con fiore di loto

Realizzare qualcosa con le proprie mani è un passatempo che non solo regala grandi soddisfazioni, ma anche momenti di grande creatività e relax. Questo si verifica soprattutto quando ci capita di realizzare oggetti per la nostra casa, come quadri o...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.