Come restringere i jeans

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quando si fa una dieta il girovita si assottiglia e le cosce diventano più esili. Allora non si possono più indossare i vecchi abiti. I pantaloni diventano larghi, i jeans preferiti non sono più aderenti. Se si hanno dei jeans amatissimi non bisogna necessariamente gettarli via in quanto sono un capo molto versatile. I jeans vanno semplicemente riaggiustati. Questo tutorial è adatto per chi, dopo la dieta, non vuole rinunciare ai vecchi jeans. Ecco come si possono restringere i jeans con facilità, basta leggere attentamente questa guida.

26

Il primo rimedio da adottare è un bel lavaggio. Bisogna prendere gli irrinunciabili jeans e metterli nel cestello della lavatrice. Successivamente si deve impostare una temperatura più elevata rispetto ai lavaggi tradizionali. Non si devono comunque superare i 70° C. In caso contrario si rischia di sfibrare e scolorire i jeans. È consigliabile lavare sempre i propri jeans da soli. Oltre al lavaggio casalingo esiste anche quello industriale che può essere effettuato presso una lavanderia di fiducia.

36

La seconda accortezza per restringerli riguarda l'asciugatura. Bisogna metterli nella asciugatrice e selezionare la temperatura della macchina. Si deve scegliere poi l'opzione per il ciclo di asciugatura più adatto ai jean; esso è abbastanza lungo. I jeans da restringere hanno bisogno di circa un'ora e mezza. Trascorso questo lasso di tempo bisogna togliere i propri jeans dall'asciugatrice, Questo metodo e semplicissimo e casalingo ed inoltre non è faticoso.

Continua la lettura
46

Se bisogna restringere di molto i jeans è opportuno utilizzare la macchina da cucire. All'inizio si deve valutare la parte del jeans da restringere. Se bisogna restringerli in vita si devono segnare i centimetri che si vogliono eliminare. Se l'obiettivo sono le cosce bisogna utilizzare come modello dei jeans simili. Si devono far combaciare i due jeans a partire dal cavallo in giù. In questo modo si possono misurare i centimetri di differenza nella zona coscia che si devono restringere.

56

Dopo aver confrontato linee laterali e cavallo bisogna eliminare il tessuto in eccesso. Per fare ciò si devono rivoltare i jeans e con le forbici da cucito bisogna tagliare la cucitura interna. Con il gessetto bianco da sarta bisogna segnare la nuova linea da restringere. Successivamente con la macchina da cucire bisogna eseguire la cucitura. In alternativa si può fare la cucitura a mano; basta scegliere il filo giusto e cucire a punti stretti.

66

Non è consigliabile effettuare punti troppo larghi, si rischia di restringere i jeans con una cucitura imperfetta. Infatti, quando si indossano i jeans si vede l'ondeggiatura della cucitura. Infine, bisogna rifinire la caviglia dei jeans. Per rendere invisibile la rifinitura è opportuno ripiegarla su se stessa. Questa operazione va fatta dopo che sono stati rivoltati nuovamente i jeans. In questo modo si può nascondere nella caviglia la fine della cucitura.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come restringere un vestito

Può capitare di acquistare un abito e poi arrivati a casa, provando ad indossarlo si accorgiamo che ci veste in maniera grande. Dare la giusta vestibilità in questo caso all'abito è sicuramente necessario. Dovremo pensare quindi di apportare qualche...
Bricolage

Come restringere la base di una lampada da terra

Molto spesso quando un oggetto che utilizziamo per arredare la nostra abitazione, non va più bene, preferiamo gettarlo e comprarne uno nuovo, spendendo però in alcuni casi cifre elevate e buttando un oggetto ancora perfettamente utile. In alternativa,...
Cucito

Come stringere un maglione di lana

Se hai un maglione di lana che ti va piuttosto grande o magari perché si è allargato a seguito di un lavaggio mal effettuato, anziché buttarlo via, puoi rimediare adottando delle tecniche sartoriali ben precise, oppure altre che consistono in alcune...
Cucito

Come stringere un costume da bagno intero

Esistono vari motivi per cui potremmo voler stringere un costume da bagno. Potremmo essere dimagrite rispetto al periodo dell'acquisto; il costume potrebbe esserci stato regalato della misura sbagliata senza possibilità di cambio nel punto vendita; potremmo...
Cucito

Come realizzare un costume da lottatore di sumo

Durante il periodo carnevalesco, si è soliti organizzare delle bellissime e divertentissime feste in maschera sia per i bambini che per i più grandi. Durante queste feste si cerca sempre di sbalordire i propri amici presentandosi con costumi sempre...
Cucito

Come fare uno zaino portabebè all'uncinetto

Per le mamme amanti delle lavorazioni ad uncinetto, proviamo ad ideare un simpatico zaino a sacco, portabebè, ideale per le passeggiate nelle giornate miti e tiepide. Il vantaggio di questa lavorazione, è la completa personalizzazione della creazione,...
Cucito

Come sistemare le pinces, lo scollo e la gonna di un abito

Non tutte le persone hanno una figura conforme alle misure standard oppure riescono a mantenere le stesse misure anno dopo anno. A volte bisogna rimodernare gli abiti per adattarli alla figura e alle dimensioni di chi deve indossarli. È di grande importanza...
Altri Hobby

Come costruire un portachitarre

Per quanto la chitarra sia uno strumento musicale dalle dimensioni relativamente contenute, è comunque un oggetto che in una stanza occupa uno spazio non indifferente, per non parlare della polvere che si annida ovunque. Attraverso gli esaurienti passi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.