Come ricamare a punto pieno

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Il ricamo è un'antica arte che dà valore ai corredi, specialmente a quelli nuziali. Qualche tempo fa le ricamatrici decoravano le lenzuola di lino con le iniziali delle spose. Il metodo che veniva utilizzato era generalmente il punto pieno, detto anche piatto. Questo tipo di punto attualmente si utilizza quasi sempre per i ricami a colore e per i decori più diversificati in quanto la sua realizzazione è abbastanza semplice. Leggendo il tutorial si possono avere degli utili consigli e delle corrette indicazioni su come è possibile ricamare utilizzando il punto pieno.

24

Questo punto è possibile realizzarlo solo con un telaio in quanto bisogna tendere bene la stoffa per evitare pieghe e irregolarità. La preparazione dell'imbottitura, cioè i punti di ricamo che servono da base per ottenere il lavoro finale, è fondamentale in questo lavoro. Prima di iniziare il ricamo bisogna fare il disegno a matita con delle linee molto sottili; così facendo si evita di sporcare la stoffa. Dopo aver fatto ciò bisogna ripassare le linee tracciate con punti corti; in questo modo si rende più visibile il disegno che è stato realizzato. È fondamentale cominciare il ricamo partendo dall'esterno e terminare al centro del disegno.

34

Successivamente si devono riempire gli spazi interni con punti di media lunghezza; è opportuno accostarsi il più possibile al margini. Bisogna utilizzare lo stesso filo con cui si fa il punto per non rischiare di avere zone di colore diverso. Quando è stato ultimato questo primo riempimento si deve aggiungere un ulteriore spessore. Durante questa fase del lavoro bisogna fare attenzione a distaccarsi di un millimetro dai contorni del disegno. Il terzo ed ultimo passaggio va eseguito al centro della zona da riempire per dare rotondità e volume al tutto.

Continua la lettura
44

Quando è stata ultimata l'imbottitura si può procedere a ripassare tutto con il punto pieno. Si deve partire sempre dal margine inferiore sinistro verso il centro del disegno. I punti devono essere: lisci e dritti per realizzare una superficie uniforme e molto ravvicinati per non lasciare spazi. Terminato il ricamo per non rovinare l'effetto bombato è consigliabile stirare al rovescio, posizionando il tessuto ricamato contro un panno abbastanza morbido. Per ottenere un ottimo lavoro bisogna preparare con cura l'imbottitura ed essere precisi nella stesura dei punti. Per fare pratica è opportuno cominciare a ricamare soggetti abbastanza semplici.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come ricamare una bordura tipo pizzo Sangallo

Il pizzo è una guarnizione delicata e raffinata adatta a una grande varietà di tessuti. Le bordure in pizzo, infatti, si trovano sui più bei capi del corredino da neonato, sui vestitini delle bambine, sull'abito della Comunione, sulla biancheria raffinata,...
Cucito

Come ricamare le iniziali su un fazzoletto

In questa guida, vi illustrerò come ricamare le iniziali su un fazzoletto. Questa attività può risultare molto utile nel caso in cui abbiate un bambino che, ad esempio, ha appena iniziato a frequentare le elementari e, proprio per questo motivo, necessita...
Altri Hobby

Come ricamare una tovaglia di lino bianca

L'arte del ricamo ha origini molto antiche che ancora oggi riesce a regalare non poche soddisfazioni a chi riesce a praticare questo genere di lavori. Tra gli innumerevoli oggetti tessili che si possono realizzare con il lavoro del ricamo, le tovaglie...
Cucito

Come Preparare Un Disegno Da Ricamare

L'arte del ricamo vive oggi un nuovo momento di "splendore" complice la voglia di creare oggetti sempre diversi ed interamente "home-made". Una delle maggiori difficoltà che può incontrare una ricamatrice, alle prime armi è rappresentata, senza dubbio,...
Cucito

Come ricamare a punto filza

L'arte del cucito da secoli una delle attività più comuni e maggiormente diffusa, propone tantissime opportunità per ricamare a mano e con effetti strabilianti. Lenzuola pregiate di lino o di seta e immagini floreali o monogrammi sono soltanto alcuni...
Cucito

Come ricamare su lana

Il ricamo sulla lana, è molto semplice al contrario di quello che crede la maggior parte delle persone. Anche chi non ha molta dimestichezza con i lavori manuali può provare a cimentarsi con l'arte del ricamo sulla lana. Grazie alla tecnica presentata...
Cucito

Come ricamare una lettera

Ecco una pratica, utile ed anche del tutto divertente guida, mediante il cui aiuto concreto e veloce, poter essere in grado d'imparare per bene, come e cosa fare per ricamare una lettera, magari le iniziali del proprio nome o dei propri figli. Saper ricamare...
Cucito

Consigli per imparare a ricamare

Con il termine ricamare si intendono un insieme di attività atte alla creazione di decorazioni, ottenute avvalendosi di filati e tessuto di vario genere. Si può ricamare su un canovaccio usando seta, cotone, filati misti, od anche avvalendosi di uncinetto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.