Come ricamare gli asciugamani ad intaglio

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Tra le splendide arti manuali, squisitamente femminili, del cucito e del ricamo, una delle tecniche decisamente più antiche, eleganti e raffinate è quella del ricamo ad intaglio. Gli asciugamani ricamati e finemente intagliati attraverso la tecnica dell'intaglio, ad esempio i sottili e delicati asciugamani di lino, sono sempre eleganti e gradevoli da esporre in un bagno, per decorarlo finemente. Questa guida fornirà delle indicazioni per imparare come ricamare gli asciugamani ad intaglio. Si tratta di una tecnica non sempre facilissima da mettere in pratica, ma se già possiedi qualche base di ricamo e cucito, grazie alle linee guida di questo tutorial ed ai consigli seguenti potrai realizzare il tuo personale asciugamano ad intaglio senza troppe difficoltà. Scopri subito come fare!

24

Riporta un disegno sui tuoi asciugamani da ricamare: sarà il tuo modello da seguire, inizialmente, con un semplice punto filza che ne rivestirà i bordi. Non avrai difficoltà perché il punto filza è il più semplice nell'arte di ricamare: dovrai soltanto rivestire i bordi del tuo disegno, muovendo l'ago da destra a sinistra. Ogni volta che incontri una barretta, non devi fare altro che lanciare il tuo filo da ricamo verso il margine opposto della sagoma del tuo decoro per due volte. Ripeti questa operazione per ogni barretta. Ora hai lo "scheletro" del tuo ricamo ad intaglio. Adesso, al di sopra delle linee lavorate con il punto filza, dovrai ripassare con il punto festone, così da ritrovarti con i margini da intagliare internamente. Potrai anche eseguire un punto festone doppio, sovrapponendo i due punti festone sul centro del bordo del tuo disegno.

34

Ecco il momento dell'intaglio. Eseguilo delicatamente con le forbicine, all'interno dei margini realizzati con il punto filza ed il punto festone, stando ben attenta a non intagliare le barrette del ricamo. Ora non dovrai fare altro che distaccare la carta oleata a piccoli pezzi, con strappi delicati, dalle tue cuciture di ricamo. Ed ecco il primo dei tuoi asciugamani ricamati ad intaglio!

Continua la lettura
44

L'ultima cosa da sapere per imparare come ricamare gli asciugamani ad intaglio è che non ci sarà bisogno di utilizzare il classico telaio da ricamo. Per ricamare i tuoi asciugamani ad intaglio ti basterà avere a portata di mano un ago affilato da ricamo, il filo da ricamo bianco e, naturalmente, i tuoi asciugamani pronti per essere intagliati: ricorda che dovrai ricamare degli asciugamani di stoffa particolarmente sottile, come il lino o il cotone. Inoltre dovrai utilizzare delle piccole forbicine particolarmente aguzze, dalla punta sottile ed affilata. Per aiutarti nel lavoro, utilizza un foglio di carta oleata, sotto i tuoi asciugamani, così da mantenere la stoffa ben tesa. Potrai staccare facilmente i frammenti di carta dagli asciugamani dopo aver terminato il tuo ricamo ad intaglio.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come Realizzare Asciugamani Ricamati

Il ricamo è un'arte molto antica che si tramanda da generazione in generazione. Con il ricamo è possibile personalizzare e rendere più bella tutta la propria biancheria. Se desiderate rendere più vivaci, colorati, addirittura più preziosi i vostri...
Cucito

Come ricamare gli asciugamani

Personalizzare la biancheria da bagno attraverso un disegno o delle iniziali è un'idea interessante, sopratutto in vista di un regalo per qualcuno che va a vivere da solo, si sposa o deve effettuare un viaggio lontano da casa, oppure anche solo per...
Altri Hobby

Come Ricamare Degli Asciugamani In Tela Di Fiandra

Il ricamo è una tecnica antica tramandata originariamente di madre in figlia che permette di personalizzare ed arricchire la biancheria. Tra la biancheria comune si usa ricamare gli asciugamani con disegni ed iniziali. Gli asciugamani di fiandra, opportunamente...
Cucito

Come realizzare degli asciugamani con ricamo a punto croce

Il punto a croce è, senz'altro, una delle tecniche di ricamo di maggiore esecuzione. Con il punto a croce si possono ricamare delle iniziali su vari tessuti, come spugne, cotone o altre fibre. Si possono, inoltre, eseguire simpatiche tele da appendere...
Cucito

Come monogrammare accappatoi e asciugamani di spugna

Ogni giorno facciamo uso degli asciugamani e adesso che siamo nel bel mezzo della stagione estiva, ancora di più utilizziamo l'accappatoio per asciugarci dopo le frequenti docce, quotidiane. Se dobbiamo convivere con altri amici è opportuno monogrammare...
Bricolage

Come eseguire il punto smerlo

L'arte del ricamo è molto antica e il mestiere della ricamatrice una volta era molto apprezzato, e tenuto in gran conto. Oggi più che mai questa non facile arte è merce rara, perché il gran mercato globalizzato e le grandi catene e fabbriche hanno...
Cucito

Come realizzare un corredo a punto croce

Il corredo è quell'insieme di indumenti e accessori indispensabili per intraprendere una nuova situazione, sia essa un matrimonio, una nascita o un viaggio. Ogni corredo si compone di pezzi che, a seconda dei casi possono essere acquistati, oppure realizzati...
Cucito

Come realizzare il punto Richelieu

Il ricamo a intaglio nasce nella Francia del 1600 e, nella sua forma più tipica, prende il nome del cardinale Richelieu, ministro di Luigi XIII: è per sua iniziativa che alcune provette ricamatrici, venute da Venezia, inventano un ricamo in bianco,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.