Come ricamare la lana a punto croce

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

L'arte del ricamo è un passatempo davvero antico che al giorno d'oggi si è diffuso anche tra i giovani. Imparare a ricamare a punto croce non è senz'altro un compito molto semplice: oltre ad una buona tecnica infatti è necessaria anche una certa manualità e una buona dose di pazienza. Si tratta comunque di un'operazione non impossibile che tutti possono imparare ad effettuare. Nella seguente guida pertanto verrà spiegato nello specifico, in pochi e semplici passaggi, come ricamare la lana a punto croce.

25

Reperire gli schemi

Come per tutti i ricami la prima operazione da effettuare consiste nel procurarsi degli schemi riportanti il disegno a grandezza naturale, i colori da utilizzare e i numeri di quadretti di cui l'immagine si compone. È chiaro che cambiando tipo di tessuto e filo anche i motivi varieranno di dimensione rispetto alla figura. Potrete reperire gli schemi su Internet o negli stampati nelle apposite riviste specializzate di ricamo.

35

Ricamare

Successivamente si può iniziare a ricamare. Stabilite quindi dove posizionare il ricamo, imbastendo leggermente i contorni e dividendo l'immagine a metà. La tecnica del ricamo rimane sempre la stessa. Il punto si esegue sempre da sinistra verso destra, prendendo lo stesso numero di fili per ogni lato della croce. Per avere un risultato ottimale si consiglia inoltre l'utilizzo di un ago specifico per la lavorazione su lana.

Continua la lettura
45

Attenersi alle indicazioni

Seguendo le indicazioni fornite dallo schema per il primo giro inserite l'ago verticalmente dall'alto verso il basso, passandolo sotto alcuni punti della maglia. Ne verranno fuori una serie obliqui, tutti nella stessa direzione. Nel secondo giro, da destra verso sinistra, è sufficiente tornare sui punti fissati precedentemente con la stessa modalità di prima formando così delle croci. Prestate parecchia attenzione ai cambi di filo e alle riduzioni o aumento. Attenetevi alle indicazioni riportate e qualora il risultato dovesse sembrarvi troppo schiacciato, allora potrete affrancare l'ago passandolo in altezza su due maglie.

55

Fare delle prove

Nel caso in cui non siate molto pratici in questo lavoro è consigliabile comunque effettuare delle frequenti prove su dei vestiti vecchi in modo tale da non rovinare i vostri capi d'abbigliamento più belli. Una volta che avrete imparato bene la tecnica potrete sbizzarrirvi a creare dei bellissimi ricami su tutto ciò che volete. Una bella idea è quella di creare dei ricami sui regali a parenti e amici in modo tale da renderli unici ed originali.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come apprendere il punto croce

Per tutti coloro che vorrebbero approcciare l’arte del ricamo ma hanno troppa paura di fare errori irreparabili, esistono alcune tipologie di punto praticamente considerate alla portata di tutti. Il principe di questi punti è senza ombra di dubbio...
Cucito

Come realizzare degli asciugamani con ricamo a punto croce

Il punto a croce è, senz'altro, una delle tecniche di ricamo di maggiore esecuzione. Con il punto a croce si possono ricamare delle iniziali su vari tessuti, come spugne, cotone o altre fibre. Si possono, inoltre, eseguire simpatiche tele da appendere...
Altri Hobby

Come Ricamare A Punto Croce Una Striscia da Tavola Di Anfore

Il punto croce è uno dei punti base più semplici dell'arte del ricamo. È molto decorativo e si usa per ornamenti di vario tipo su tovaglie da tavola, lenzuola, cuscini, asciugamani e tanto altro. Il punto croce si ricama infatti solitamente con del...
Cucito

Come ricamare una lettera

Una camicia con le proprie iniziali, o un asciugamano in lino con le prime lettere del proprio nome, hanno quel non so che di affascinante, di lussuoso, che rende unici alcuni pezzi del nostro corredo. È difficile acquistare cose già ricamate e, spesse...
Cucito

Come ricamare un tovagliolo per bambini

La tovaglia non ha solo il compito importante di mantenere igienicamente corretto il tavolo dove si pranza, bensì anche eventualmente di preservare pulita la superficie. E i tovaglioli che servono a pulirsi la bocca quando si è mangiato e bevuto, possono...
Cucito

Come realizzare una tovaglia con ricamo a punto croce

Fin da tempi remoti, moltissime donne si sono dedicate alla lavorazione di asciugamani, tovaglie e ricami vari, per impreziosire le proprie case e per creare corredi da regalare alle proprie figlie una volta sposate. I tempi cambiano, ma la passione per...
Cucito

Come ricamare su lana

Il ricamo sulla lana, è molto semplice al contrario di quello che crede la maggior parte delle persone. Anche chi non ha molta dimestichezza con i lavori manuali può provare a cimentarsi con l'arte del ricamo sulla lana. Grazie alla tecnica presentata...
Cucito

Come ricamare un nome con il punto croce

Ricamare un nome con la tecnica del punto croce è estremamente semplice. Infatti quest'operazione è divenuta una sorta di usanza per creare moltissimi corredini ai neonati o ai bambini, scrivendo, con ago e filo il loro nome su diversi bavaglini, vestitini...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.