Come ricamare un tovagliolo per bambini

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

La tovaglia non ha solo il compito importante di mantenere igienicamente corretto il tavolo dove si pranza, bensì anche eventualmente di preservare pulita la superficie. E i tovaglioli che servono a pulirsi la bocca quando si è mangiato e bevuto, possono essere quel complemento in più per rendere la tavola imbandita qualcosa di speciale. I tovaglioli in carta ovviamente usa e getta possono andare bene per un pasto frugale, sebbene a livello igienico svolgono egregiamente il loro ruolo, in quanto una volta terminato di utilizzarli vengono gettati. Tuttavia anche il tessuto può essere igienico anche perché tutto il tovagliato va lavato spesso semplicemente in lavatrice. Per non parlare poi, delle decorazioni che possono essere applicate ai tovaglioli! Possiamo renderli più vivaci arricchendoli con dei ricami, personalizzarli con delle iniziali. Nella seguente guida vedremo proprio come ricamare un tovagliolo per far felici i nostri bambini.

24

Informazioni generali

Quale bambino non desidererebbe avere qualcosa che gli ricordi la sua mamma in qualsiasi momento delle giornata, magari da portare con sè per sentire sempre la presenza. Il compagno di giochi del nostro bambino, l'orsacchiotto, sarà il simbolo che andremo a realizzare a ricamo punto croce. Per personalizzare un comune tovagliolo bianco potremo comperare della tela aida, eseguire il ricamo e poi, applicarlo direttamente sul tovagliolo, che sicuramente sarà molto apprezzato e gradito dai nostri bambini.

34

Procedura

Procuriamoci della tela aida bianca; le dimensioni del ricamo saranno cm 22x27; ci occorrerà un ago apposito per il punto a croce, delle matassine di cotone mulinè marrone scuro, marrone chiaro, rosa chiaro, rosa scuro, blu scuro, blu chiaro, giallo, grigio chiaro. I punti da eseguire sono il punto croce e il punto scritto. Il punto croce si realizza facendo una X e seguendo i singoli quadratini dello schema, sulla tela Aida; il punto scritto rappresenta il contorno del riempimento di colore che andremo ad eseguire. Per lo schema dell'orsetto che tiene stretto un cuoricino, è preferibile partire dal basso con il filo n° 438 per 7 file, lasciando dei vuoti a destra e sinistra; poi salire con il marrone n° 404 che sarà il riempimento del vostro orsetto.

Continua la lettura
44

Occorrente

Per quanto riguarda l'occorrente avremo bisogno di un ago per cucire adatto per il punto croce, filo per imbastire, forbici, tela Aida 45 e 55. I tessuti adatti per il punto croce sono quelli a trama regolare. Tra questi i più usati sono: la tela Aida in cotone 100% e il tessuto Jasmine che va ricamato su due fili di trama. Si possono utilizzare anche tessuti tradizionali come il lino al 100%, il misto lino, il cotone al 100% o tessuti sintetici misti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come eseguire il punto croce e sue varianti

Il punto croce, è un tipo di punto da ricamo, molto semplice da realizzare e si usa per ricamare la tela Aida, che può essere bianca oppure colorata ed è formata da tanti quadretti, che variano in base al tipo di tela scelto o al ricamo che si deve...
Cucito

Come ricamare un asciugamano a punto croce

Il punto croce è una tecnica da ricamo molto semplice, che può essere eseguita con il filo moulinè, quest'ultimo deve essere utilizzato a due capi o più, mentre il filo da ricamo essendo più spesso, può essere utilizzato singolarmente. I fili per...
Cucito

Come fare cuscinetti portaspilli da balia e da cucito

Gli spilli da cucito ed i portaspilli come ben si sa devono trovarsi ben ordinati nei famoso cuscinetti, piccoli oggetti morbidi dove vengono impuntate ed è possibile prenderli con molta facilità. Per chi utilizza questi utensili sicuramente si trova...
Cucito

Come ricamare un lenzuolino

Il corredo è stata e sarà, per alcune realtà locali, una tradizione a cui non rinunciare. Generalmente si associa il corredo ad una serie di prodotti da biancheria da acquistare prima del matrimonio o di una convivenza, ma sono in tanti a prediligere...
Cucito

Come fare un cuore a punto croce

Non è per nulla difficile imparare a lavorare a punto croce e realizzare piccoli lavori di ricamo. Oltre alla soddisfazione grazie a questa tecnica possiamo fare dei regali che sono sempre molto graditi, ora vediamo insieme come fare un cuore a punto...
Cucito

Come fare un copertina per neonato con il punto croce

L’arrivo di un bebè è sempre una grande gioia per i genitori, i parenti e per tutto l’ambiente da cui sarà accolto. Per questo, non bisogna risparmiare sui regali al piccolo e gli abbellimenti alla cameretta. Ci sono alcuni oggetti che rispondono...
Cucito

Come ricamare su lana

Il ricamo sulla lana, è molto semplice al contrario di quello che crede la maggior parte delle persone. Anche chi non ha molta dimestichezza con i lavori manuali può provare a cimentarsi con l'arte del ricamo sulla lana. Grazie alla tecnica presentata...
Cucito

Come fare un cubo ricamato a punto croce

Tutti coloro che amano le tecniche tradizionali di ricamo, sanno bene che non è sempre semplice reperire schemi e pattern dal sapore contemporaneo. Il segreto è ricorrere alla propria fantasia e sviluppare da sé i propri disegni preferiti. In questa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.