Come ricamare una scritta su un cuscino

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

È una cosa che si tramanda dalle nostre nonne quella di fare ricami sui cuscini, inserendo disegni o scritte. Bastava un po' di filo un ago e tanta buona volontà. Eppure oggi queste sono usanze superate anche se si tramandano da secoli, e oggi purtroppo stanno andando a spegnersi. Per chi vuole però cimentarsi in questa simpatica soluzione può seguire questa guida. Come potrete vedere, ricamare una scritta su un cuscino non sarà un"operazione complessa, quindi vediamo attraverso qualche semplice passo come poter procedere. Potrete in questo modo personalizzare un vostro elemento personale, oppure fare un regalo a qualche amico che sicuramente apprezzerà questo tipo di gesto.

24

Bisogna prima individuare la scritta che vorrete fare. Le scritte possono essere di dicerso tipo: se non avete idee potete cercare in qualche vecchia rivisti di ricamo oppure affidarvi a internet. Una volta scelto il progetto bisogna stamparlo e riportare il disegno sulla federa. Se volete prima apportare delle modifiche potrete procedere manualmente. Fatto questo utilizzate la carta carbone per portare il disegno dal foglio sul cuscino, in modo tale da ottenere lo scheletro della scritta che volete ricamare.
A questo punto, utilizzando il punto erba, cominciate a ricamare il contorno delle lettere. Questo punto si esegue da sinistra verso destra. Infilate l'ago leggermente a destra dall'uscita del filo, tenendolo obliquo. Successivamente, estraete l'ago a metà tra l'ultimo punto effettuato e l'uscita del filo.

34

Ora dovete riempire le singole lettere, con l'aiuto del punto spina semplice. Esso deve essere eseguito verticalmente e spostandovi dall'alto verso il basso. Fate uscire l'ago dal rovescio del lavoro, tirando il filo obliquamente verso destra. Realizzate poi un punto filza di sbieco, inserendo l'ago a 4 mm sul rovescio del precedente. Ripetete la medesima procedura alla sinistra del lavoro, fino ad arrivare al completamento della lettera.

Continua la lettura
44

Un altro ricamo di particolare eleganza è quello a barretta, anch'esso usato per il riempimento delle scritte. Dovete semplicemente seguire i contorni del disegno e ricamare il motivo da un bordo all'altro. Finita la prima fila, riportate il filo sul bordo di partenza, così da ottenere due fili ben tesi. Essi si presenteranno perpendicolari all'ago. Portatelo dall'alto verso il basso, facendolo scivolare sotto i due fili principali. Continuate così fino a ricoprire la prima barretta. Avvolgete il filo intorno all'ultimo filo, annodatelo e tagliate l'eccesso. Una volta terminato il lavoro, completate con delle paillettes o delle graziose perline, che cucirete intorno al motivo. Lungo tutto il bordo del cuscino, applicate una passamaneria e un nastro drappeggiato nelle stesse tonalità del ricamo, per un look shabby-chic, attuale e di grande eleganza. Lavate il cuscino per rimuovere le tracce del ricalco e stendetelo senza stirarlo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala l'immagine o le immagini che ritieni inappropriate
Devi selezionare almeno un'immagine
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Confezionare un grazioso cuscino ricamato

I cuscini sono un complemento d'arredo importantissimo per la casa e danno quel tocco di calore e personalità. Eleganti cuscini impreziositi da ricami, nastri ...
Cucito

Consigli per imparare a ricamare

Con il termine ricamare si intendono un insieme di attività atte alla creazione di decorazioni, ottenute avvalendosi di filati e tessuto di vario genere. Si ...
Cucito

Come ricamare a punto indietro

Il punto indietro è uno di quei punti base utilizzati in molti tipi di ricamo a mano; ma, anche se è un punto base, è ...
Cucito

Come ricamare a punto raso

Il punto raso, detto anche punto pittura, è una variante del punto piatto e fa parte di una serie di punti di ricamo definiti "classici ...
Cucito

Come ricamare le iniziali su un fazzoletto

In questa guida vi illustrerò come ricamare le iniziali su un fazzoletto.
Questa attività può risultare molto utile quando si ha un bambino, che ad ...
Cucito

Come ricamare su maglia rasata

Trovare il passatempo dei propri desideri è un obiettivo piuttosto ambito. Che si tratti di sport, lettura, cultura e spettacolo, non importa. L'importante è ...
Cucito

Come ricamare le iniziali su un bavaglino

La vostra amica vi ha appena annunciato l’arrivo della cicogna e volete farle un regalo originale e personalizzato? Quale migliore occasione per mettere alla ...
Cucito

Come apprendere il punto croce

Per tutti coloro che vorrebbero approcciare l’arte del ricamo ma hanno troppa paura di fare errori irreparabili, esistono alcune tipologie di punto praticamente considerate ...
Cucito

Come ricamare un asciugamano a punto croce

Il punto croce è il più semplice e pratico tra i punti a ricamo. In genere si lavora su tessuti pesanti, come la tela Aida ...
Cucito

Come fare una croce a punto sorbello

Il ricamo è un'arte che affonda le sue radici nella notte dei tempi. In punta di ago e filo, molte sono le combinazioni che ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., quale editore degli stessi, non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.