Come ricamare una tovaglia di lino giallo oro

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

Hai deciso di realizzare una tovaglia da tavola! Hai una certa infarinatura per il ricamo e vorresti anche ricamarla! Ti ricordo che non si tratta di un'operazione complessa, occorrerà soltanto osservare alcuni accorgimenti. Esistono in commercio diversi tipi di tessuti per tovagliati, bianchi o colorati, di lino o di cotone, ciò che importa è scegliere un tessuto di buona qualità, che non presenti imperfezioni nella trama o nell'ordito. La scelta del filato è molto importante, sappi che il tessuto ed il filato devono infatti essere proporzionati tra di loro. In merceria troverai diversi tipi di filati e, per ogni tipo avrai a disposizione una vasta gamma di colori per dar sfogo alla tua creatività. È basilare inoltre conoscere le dimensioni del motivo da ricamare per poter calcolare con precisione gli spazi dove posizionare il disegno. Il ricamo generalmente viene eseguito centralmente e sugli angoli della tovaglia. Trattandosi di un tessuto molto ampio ti consiglio di imbastire la tovaglia sul piano di un tavolo. E allora comincia il tuo lavoro aiutandoti con gli utili suggerimenti su come ricamare una tovaglia di lino giallo oro e, così riuscirai a realizzare il tuo sogno.

26

Occorrente

  • Tessuto di lino colore giallo oro cm 120 x 120
  • Cotone da ricamo nei seguenti colori: marrone scurissimo, noce scuro, noce chiaro, écru, beige, verde erba chiaro, verde erba scuro, verde secco, verde edera scuro, verde mare, giallo canarino, giallo oro, arancio, rosso cupo, ruggine chiaro e scuro, lilla, bianco
36

Esecuzione: i punti che dovrai effettuare per il tuo ricamo saranno: punto catenella, punto erba, punto piatto, punto raso e, potrai seguire lo schema riportandolo a grandezza naturale, considerando che un quadretto equivale a un centimetro, quindi quadretta un foglio di carta trasparente con quadretti di cm 1 di lato e riproduci il disegno, nelle misure reali. Trasporta il disegno sulla stoffa per due volte al centro della tovaglia, formando un motivo quadrato (Il disegno che raffigura le primizie del sottobosco equivale a metà della tovaglia). Per fare questo, inserisci tra il disegno e la stoffa l'apposita carta carbone da ricalco.

46

A questo punto, ripassa i contorni del disegno con una matita dura e ben appuntita. Il tratto deve essere il più possibile deciso e senza errori. Dopo togli il foglio del disegno e la carta carbone. Se il disegno rimarrà troppo calcato sulla stoffa e, potrebbe così imbrattare il filato che andrai ad usare, prendi della mollica di pane e cancella come se stessi usando una gomma, che toglierà l'eccesso di colore. Quindi, riporta un particolare preferito del disegno, su ciascun angolo dei tovaglioli.

Continua la lettura
56


Procedi e ricama tutti i contorni a punto erba e punto catenella; riempi poi le altre parti a punto pieno e punto raso, alternando i colori. Terminato il ricamo è consigliabile orlare la tovaglia e i tovaglioli con un orlo a giorno altrimenti puoi optare per una passamaneria colorata (in tinta con il colore che adotterai per la tua tovaglia), oppure una smerlatura a punto festone. È bene precisare che le misure della stoffa si riferiscono soltanto alla tovaglia, se poi tu vuoi fare anche i tovaglioli devi comprare l'altra stoffa, a seconda di quanti tovaglioli vorrai realizzare.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Con le misure sopra citate si può realizzare una tovaglia quadrata o rotonda (escluso i tovaglioli).

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come ricamare una tovaglia a punto erba

L'arte del ricamo è una delle tradizioni delle nostre nonne che oggi si stanno perdendo. È sempre più raro infatti, che una ragazza o un ragazzo si appassionino all'arte del cucito, la quale sta candendo in disuso. Ma non bisogna perdere la speranza,...
Cucito

Come ricamare una tovaglia a punto margherita

Poter dare un tocco fresco e allegro ad una tovaglia non è difficile. Un po' di fantasia, un disegno base realizzato direttamente sulla stoffa, ago e filo sono l'occorrente essenziale per avviare il nostro lavoro. Di seguito i passi da seguire su come...
Cucito

Come ricamare un centro tovaglia per Natale

Durante il periodo di Natale andiamo alla ricerca di idee nuove su come agghindare casa, di ricette succulenti per stupire gli ospiti, e di suggerimenti originali per addobbare la nostra tavola. Se anche tu sei alla ricerca di un consiglio per preparare...
Cucito

Come Ricamare Dei Papaveri Su Una Tovaglia Da Cucina

Molte volte ci troviamo per casa degli oggetti che si sono degradati con il tempo o che non vanno più bene con l'arredamento esistente. In alcuni casi potremo evitare di buttarli cercando di sistemarli, personalizzarli e adattarli al nostro arredamento....
Cucito

Come ricamare una tovaglia a punto svizzero

Il ricamo a mano oltre che a rendere il nostro corredo più bello, lo impreziosisce. Esistono tantissimi punti da ricamo da quelli più antichi a quelli più attuali, in genere il ricamo abituale va fatto sulla stoffa a tinta unita e dai toni chiari....
Cucito

Come Fare Una Tovaglia Di Lino Ricamata Con Le Applicazioni

Una tovaglia raffinata non deve mai mancare nel corredo delle cose belle. Fa parte della tradizione italiana ed ancora oggi, molte giovani spose, non possono fare a meno di averla nel proprio corredo. Particolarmente adatta alle gradi occasioni, come...
Cucito

Come ricamare una tovaglia

L'arte del ricamo ci affascina da sempre: ognuno di noi ha avuto almeno una mamma, un' amica e soprattutto una nonna che si dilettava con questo semplice ma complesso mestiere. Si, perché ricamare è rilassante, divertente, creativo ma è necessario...
Cucito

Come ricamare una tovaglia a punto suisse

Il punto suisse, comunemente conosciuto come ''Svizzero'', consiste in un doppio punto croce che forma figure geometriche che principalmente si esegue su quadretti. Prevalentemente sono le tovaglie a saltare subito all'occhio; quotidianamente arredano...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.