Come richiedere un nuovo allaccio elettrico

Difficoltà: facile
come richiedere un nuovo allaccio elettrico
sanremonews.it
15

Introduzione

Cambiare casa è sempre abbastanza complesso; è necessario provvedere a diverse questioni che vanno ben oltre l'imballaggio degli oggetti e il trasloco della mobilia. Il primo dei pensieri va sempre all'allaccio della corrente. In questa guida verrà illustrata la procedura corretta per richiedere un nuovo allaccio elettrico. Non si tratta di una procedura complessa, ma va tenuto a mente che sarà sempre l'Enel ad allacciare la vostra linea elettrica, e solo successivamente sarà possibile cambiare operatore. Vediamo tutti i dettagli nei successivi passi.

25

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • contatore, telefono, carta d'identità, codice fiscale
come richiedere un nuovo allaccio elettrico
sanremonews.it
35

Se il vostro appartamento possiede già un nuovo contatore, schiacciate il pulsante rappresentato in figura varie volte, fino a quando comparirà la scritta "numero cliente"; questo costituisce il riferimento di tutte le pratiche effettuate o da effettuare con l'Enel. Se non disponete di un nuovo contatore, perché vi state trasferendo in un appartamento appena costruito, dovete farne richiesta in modo da poter richiedere l'allaccio elettrico. Una volta in possesso del codice cliente annotatelo e tenetelo a portata di mano; dopodiché componete il numero verde dell'operatore elettrico. Se le linee sono occupate vi verrà chiesto di attendere in linea per qualche minuto al massimo in modo da non perdere la priorità acquisita.

45

Vi risponderà un operatore che vi chiederà alcune semplici informazioni: nome, cognome e codice fiscale. Tenete quindi a portata di mano tutti i dati necessari. L'operatore vorrà ovviamente conoscere l'ubicazione dell'immobile per il quale richiedete l'allaccio della corrente elettrica e il vostro numero cliente. Infine vi verrà richiesto se l'immobile è registrato come prima casa -cioè l'indirizzo di residenza- o seconda casa.

come richiedere un nuovo allaccio elettrico
55

In questo secondo caso la tariffa applicata sarà maggiore. Un altro dato richiesto dall'operatore è la potenza di esercizio desiderata: il minimo che potrete richiedere è pari a 3 kWh, normalmente utilizzato per le abitazioni. Terminata la procedura l'operatore inserirà nel database la pratica. Dopo alcune ore, al massimo qualche giorno, la corrente elettrica sarà attiva nella struttura interessata. Vi basterà sollevare la leva del contatore per controllare se la corrente è in esercizio. Normalmente i costi d'allaccio saranno fatturati nella prima bolletta che perverrà all'indirizzo fornito, unitamente ad un modulo da riempire con i dati catastali esatti dell'immobile.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala l'immagine o le immagini che ritieni inappropriate
Devi selezionare almeno un'immagine
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità delle nostre guide