Come riconoscere il vetro di Murano

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il vetro di Murano è un'opera d'arte, non importa se piccola come un anello o grande come un vaso o un lampadario. Ogni oggetto si compone di sabbia bianca e di una grande esperienza. I maestri vetrai plasmano la materia con assoluta fantasia. Essa si presta volentieri, originando pezzi unici ed irripetibili. Spacciare dei vetri colorati per questi gioielli è degradante e offensivo. Pertanto, la guida che segue vi spiegherà nel dettaglio come riconoscere il vetro di Murano.

26

Occorrente

  • Informazioni e conoscenze
36

Diffidate dagli oggettini economici delle bancarelle

Per evitare raggiri vari, esistono alcuni accorgimenti e valutazioni. Pertanto per riconoscere il vetro di Murano, fate attenzione al prezzo. Diffidate dagli oggettini economici delle bancarelle. Le esposizioni nelle fiere di paese a pochi euro sono solamente delle volgari imitazioni. In secondo luogo, ogni pezzo è unico, senza eguali perché lavorato rigorosamente a mano. Ogni oggetto originale viene marchiato a fuoco. Se risulta essere troppo piccolo, ha un certificato di origine non generico, con il nome e l'indirizzo della bottega artigiana di produzione. Il vetro di Murano può però presentare delle bolle all'interno. Possiede una trasparenza e una brillantezza uniche. Non è quindi mai opaco e non presenta assolutamente filamenti lattiginosi.

46

Controllate il sigillo anti-contraffazione

L'originale viene realizzato interamente in vetro e non ha inserti in metallo, argento, legno o altro materiale. Inoltre, diffidate dagli oggetti dipinti a mano. Nei pezzi in murano, il colore si ottiene dai vetri colorati fusi all'interno. Come già accennato, per riconoscere il vetro di Murano controllate il sigillo anti-contraffazione. Sul prodotto si appone il classico marchio "Vetro Artistico® Murano". Viene inoltre indicato il codice del produttore. Quest'ultimo, istituito con la legge 70/94 dalla Regione Veneto, è una garanzia ufficiale dell'originalità dell'oggetto. Ne attesta la fabbricazione sull'isola di Murano. Tutela il consumatore, rispetta e valorizza una tradizione millenaria.

Continua la lettura
56

Osservate bene il colore

Per riconoscere il vetro di Murano, accertatevi che il marchio presenti la "borsella", uno strumento per forgiare un piatto. Può essere di colore rosso oppure blu. La scritta "Vetro Artistico® Murano" viene stampata in foglia d'oro. Il bollino è inamovibile e non riutilizzabile. Questo perché si romperebbe irrimediabilmente. Il vetro di Murano è un investimento, la sua tecnica di produzione un'eccellenza del Made in Italy. Proteggetelo e salvaguardatelo, compratelo o regalatelo. Ma che sia rigorosamente DOC.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per riconoscere il vetro di Murano, accertatevi che il marchio presenti la "borsella", uno strumento per forgiare un piatto.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come creare una brocca con la tecnica a colombino

La brocca è un recipiente usato per contenere alimenti liquidi, generalmente acqua. Tradizionalmente caratterizzata da una forma tondeggiante e panciuta, con un beccuccio per versare e sul lato opposto un manico ad ansa per reggerla, può essere realizzata...
Altri Hobby

Come decorare con le bottiglie di plastica

Una bottiglia è un contenitore di capacità variabile, attestata sull'ordine di grandezza del litro, con un collo più stretto del braccio, a volte dotato di un tappo. Le bottiglie sono solitamente fatte di vetro, di plastica, carta, ceramica, metalli,...
Bricolage

Realizzare murrine con il kit per vetrofusione

Oggi per fondere il vetro basta un forno a microonde e un kit per vetrofusione e potrai realizzare da solo delle splendide murrine del tutto simili a quelle autentiche create nelle officine di Murano. In questa guida ti spiego come utilizzare il kit di...
Altri Hobby

Come lavorare il vetro

Sin dai tempi antichi la lavorazione del vetro veniva effettuata in maniera artigianale, con risultati stupefacenti per quanto riguarda le decorazioni, oggetti di qualunque genere e figure particolari, ideali poi per rifinirle e scolpirle. Nei passi successivi...
Bricolage

Come fare una marcatura a fuoco su legno

Una disciplina del bricolage è quella di intagliare e decorare il legno. Si tratta di un'arte che prevede l'utilizzo di tecniche ed utensili particolari, in base al risultato che si vuole ottenere. Una tra le tecniche di decoro del legno è quella che...
Materiali e Attrezzi

Vetri refrattari: classificazione e usi

Molte persone, quando sentono parlare di vetro, hanno in mente il classico vetro che viene utilizzato per le finestre pensando, erroneamente, che tutti i vetri esistenti presentino la medesima composizione e le stesse caratteristiche. In realtà a seconda...
Casa

Come installare i doppi vetri ad una finestra

In questa guida ci occuperemo di individuare alcuni metodi che consentono di trasformare le normali finestre a vetro singolo in finestre molto più efficienti in termini di mantenimento della temperatura interna sia in estate che in inverno. Infatti,...
Casa

Come isolare una porta a vetri

Isolare una porta a vetri non è mai un'impresa semplice visto che può comportare dei costi di ristrutturazione parecchio elevati. Solitamente il motivo per il quale si richiede un intervento di isolamento è quello di fare in modo che non venga disperso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.