Come riconoscere le funzioni dei fili elettrici colorati

di Luca Bellomo difficoltà: facile

Come riconoscere le funzioni dei fili elettrici coloratiLeggi In questa guida andremo a spiegare il perché vengono distinti in colori diversi tra loro i vari cavi utilizzati negli impianti elettrici casalinghi. Il colore all'interno degli impianti di qualsiasi genere serve a non commettere errori, nel momento in cui si debbano effettuare dei collegamenti.

Assicurati di avere a portata di mano: cavi ellettrici

1 Come riconoscere le funzioni dei fili elettrici coloratiLeggi Allora dobbiamo precisare che vi sono tre componenti importantissimi importantissime nell'ambito dell'impiantistica, sempre parlando degli impianti di energia elettrica, la fase la terra e il neutro. Vengono sempre ben distinti perché assumono compiti ben differenti ed in alcuni casi come tra fase e neutro sarebbe pericoloso confonderli tra loro effettuando un collegamento, rischiando così di ottenere un corto circuito.

2 La Terra é obbligatoriamente di colore giallo/verde, questa serve per scaricare eventuali dispersioni a terra, da qui prende il proprio nome, perché generalmente per mettere in sicurezza gli impianti, se presente un terreno viene posizionato sotto terra un paletto collegato al suddetto filo. Così da far scaricare la tensione nel terreno e non farla disperdere in altri conduttori, evitando danni.

Continua la lettura

3 Come per la terra al neutro è stato scelto un colore che è obbligatorio adottare, ufficialmente è il colore azzurro, ma spesso varia di tonalità in base alla casa produttrice.  Questo serve per effettuare i vari collegamenti tra i vari neutri all'interno di un impianto Approfondimento Come prolungare un cavo elettrico (clicca qui) Senza dover distinguere i cavi secondo la provenienza, perché anche questo cavo, come la terra, ha un solo colore perché tutti i neutri del circuito convergono tutti indirettamente al neutro uscente dal contatore.. 

4 La fase invece può assumere colori differenti, solitamente è consigliato utilizzare o il nero o il marrone. Ma nel caso in cui in un impianto si debbano distinguere i cavi in base alla provenienza o alla funzione si possono adottare anche altri colori. Come per esempio il grigio o il rosso, la cosa più importante è che non si adottino i colori della terra e del neutro, o con cui possa essere facile confondersi con le altre due categorie di cavi.

5 In presenza di un impianto che presenta cavi con colorazioni differenti dalle standard, giallo/verde azzurro e nero, diventa obbligatorio realizzare uno schema dell'impianto. Perché un impianto con varie colorazioni può essere di difficile intuizione e quindi per un estraneo potrebbe essere complicato lavorare all'impianto.

Non dimenticare mai: Effettuare prima prove su impianti a basso voltaggio se alle prime armi

Come riconoscere i tipi di fili elettrici Come Montare una Presa a 12 Volt nel Garage Come Sostituire Un Interruttore Unipolare Con Uno Bipolare Come sdoppiare un cavo elettrico

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili