Come riconoscere le funzioni dei fili elettrici colorati

di Imma G. difficoltà: facile

Come riconoscere le funzioni dei fili elettrici colorati Ogni circuito elettrico per funzionare ha bisogno di cavi, indispensabili affinché la corrente arrivi dal generatore all'utilizzatore. Questa guida illustrerà perché i fili utilizzati negli impianti elettrici casalinghi sono ricoperti da isolanti colorati in modo diverso e come riconoscere le loro funzioni. I differenti colori all'interno di qualsiasi genere d'impianto servono, infatti, a non commettere errori, nel momento in cui si eseguono dei collegamenti, essi sono stabiliti dalla norma del CEI-UNEL 00722.

Assicurati di avere a portata di mano: cavi ellettrici

1 Come riconoscere le funzioni dei fili elettrici colorati Bisogna, innanzitutto, sottolineare l'esistenza di tre importanti componenti nell'ambito degli impianti di energia elettrica, la fase, la terra e il neutro. La distinzione delle tre componenti è fondamentale in quanto ognuna ha una funzione specifica, confonderle potrebbe comportare un pericolo, ad esempio confondendo fase e neutro durante un collegamento si rischia un corto circuito.

2 La Terra è obbligatoriamente di colore giallo/verde, si chiama così perché serve a scaricare eventuali dispersioni a terra. Quando c'è un terreno, generalmente, per rendere sicuro l'impianto viene posizionato sotto terra un paletto collegato al suddetto filo, così la tensione si scaricata nel terreno e non si disperdere in altri conduttori, evitando danni.

Continua la lettura

3 Come per la terra anche il neutro ha un colore obbligatorio da adottare, ufficialmente è il colore azzurro, ma spesso varia di tonalità in base alla casa produttrice.  Questo tipo di cavo serve a effettuare collegamenti tra i vari neutri all'interno di un impianto e tutti i neutri del circuito convergono indirettamente al neutro uscente dal contatore.

4 La fase invece può assumere colori differenti, solitamente è raccomandato utilizzare il nero, il marrone o il grigio. Nel caso in cui in un impianto sia necessario distinguere i cavi in base alla provenienza o alla funzione si possono adoperare anche altri colori. Come per esempio il rosso, l'importante è che non si utilizzino gli stessi colori della terra e del neutro, o colori che potrebbero facilmente causare confusione con le altre due categorie di cavi.

5 Dinanzi ad un impianto che presenta cavi con colorazioni diverse da quelle standard, giallo/verde azzurro e nero, è obbligatorio realizzare uno schema dell'impianto. Un impianto con varie colorazioni, infatti, può essere difficile da comprendere e per chi non lo conosce potrebbe essere complicato lavorare su di esso.

Non dimenticare mai: Effettuare prima prove su impianti a basso voltaggio se alle prime armi

Come progettare l'impianto elettrico Come riconoscere i tipi di fili elettrici Come sdoppiare un cavo elettrico Come mettere un interruttore su un filo bipolare

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili