Come riconoscere le malattie delle piante

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Avere il pollice verde significa conoscere approfonditamente le esigenze delle piante, la loro fragilità e la loro vulnerabilità. Saper prevenire ed eventualmente curare le malattie delle piante è fondamentale sia per eseguire un'adeguata opera di prevenzione, sia per poter intervenire in tempo utile ed evitare il peggio. In questa guida vedremo come riconoscere le malattie delle piante più comuni.

24

Anche la pianta apparentemente più sana è esposta a diversi rischi. Le minacce possono provenire sia da parassiti animali che vegetali: funghi, batteri, vermi, acari. Nei prossimi paragrafi esporremo alcune delle malattie più comuni ma ricordate: anche per le vostre piante vale il detto "prevenire è meglio che curare".

34

Oidio: maggiormente nota come Mal Bianco, deve il suo nome ad una particolare tipologia di funghi. Il sintomo si manifesta con uno strato di polvere bianca che arresta la crescita e comporta la prematura caduta delle foglie. Muffa grigia: fungo parassita che attacca indistintamente foglie, germogli e frutti innestandosi nelle lesioni della pianta. La manifestazione più evidente è rappresentata dalla comparsa di una patina grigia feltrosa. Ticchiolatura: Maggiormente diffusa in ambienti umidi, questa malattia colpisce specie vegetali come il pero e le rose ed alberi ad alto fusto come il pioppo. La patologia è rappresentata da alcune macchie nere bordate di giallo sulle foglie: inizialmente diradate, le macchie tendono a ricoprire per intero il fogliame, i rami ed infine i frutti.

Continua la lettura
44

Ruggine: fungo parassita che colpisce in particolar modo le siepi. Viene denominata ruggine per il colore che assumono le foglie. La ruggine agisce sul medio-lungo periodo: le macchie, inizialmente giallastre, mutano la loro colorazione e diventano nere. Peronospora: Conosciuta fin dal secolo scorso, questa malattia può provocare ingenti danni economici per la perdita dei raccolti: tra le specie più colpite risultano il pomodoro, l'aglio, la cipolla, la patata, il tabacco ed il melone. Sulle piante da giardino provoca l'avvizzimento e la modifica dell'aspetto estetico della pianta, azzerandone la resa estetica. Antracnosi: fitopatologia di natura fungina che si manifesta su diverse specie di piante. Gli agenti responsabili della malattia, differenti fra loro anche se appartenenti alla stessa famiglia, producono le medesime conseguenze: necrosi e successiva morte del vegetale.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Le principali malattie delle zucchine

La zucchina è una specie della famiglia delle cucurbitacee. È una pianta annuale con fusto erbaceo flessibile strisciante o rampicante, gracile. I frutti della pianta sono utilizzati quando non sono ancora maturi e anche il fiore di questa pianta viene...
Giardinaggio

Come curare il "mal secco" del limone

In questa guida ci occuperemo di una malattia fungina che minaccia le piante volgarmente conosciuta come “mal secco”. Questa fitopatologia si evidenzia soprattutto nel periodo autunnale, quando il clima è particolarmente umido e piovoso e, colpisce...
Giardinaggio

Come evitare le malattie del prato

Un bel prato, verde e rigoglioso, è senza dubbio un segno distintivo per un giardino curato e gradevole. Avere un prato sano e bello può richiedere, però, una manutenzione costante ed intensa. Il prato, infatti, rischia talvolta di manifestare i sintomi...
Giardinaggio

Le principali malattie del pomodoro

Il pomodoro è uno degli ortaggi maggiormente coltivati, soprattutto perché è possibile piantarlo direttamente nell'orto oppure in vasi da tenere sulla terrazza. Tuttavia si tratta di una pianta vulnerabile agli attacchi di agenti patogeni, ed è...
Giardinaggio

Come Curare La Gommosi Del Limone

La gommosi del limone è una fitopatologia che può colpire molte tipologie di agrumi. Nella maggior parte dei casi viene provocata da un fungo parassita (la Phytophthora), che agisce in modo rapido e molto dannoso. Quando la gommosi è molto estesa,...
Giardinaggio

Come combattere la ruggine del crisantemo

Il crisantemo è una pianta rustica che viene coltivata sia come pianta da giardino, sia industrialmente per ottenere fiori recisi, dal momento che la richiesta di mercato è molto alta nel corso di tutto l'anno. Alcuni floricoltori, sono riusciti ad...
Giardinaggio

Peronospera: come eliminarla

La natura e le piante offrono sempre uno splendido spettacolo e sono il modo migliore per decorare la propria abitazione. Ma richiedono molta attenzione e cura a causa di funghi e parassiti che spesso si depositano sulle foglie. La peronospera è una...
Giardinaggio

Come coltivare un pino marittimo

Il pino marittimo è tipico del mediterraneo e può essere coltivato con estrema facilità anche da chi è meno esperto nel campo. Esso si sviluppa notevolmente e dà grandi soddisfazioni a chi lo coltiva. Il suo caratteristico profumo resinoso è in...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.