Come Riempire Le Fughe

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

In tempo di crisi, l'eseguire noi stessi i lavoretti di manutenzione della nostra abitazione è sicuramente un qualcosa di molto importante che ci permette di risparmiare molto denaro. In molti infatti sono i lavori che possiamo svolgere nella nostra abitazione, che vanno per esempio dal piastrellare con le mattonelle la parete del bagno fino ad arrivare al riempimento delle fughe. Ecco come riempire le fughe.

26

Occorrente

  • una buona malta
  • badile
  • cazzuola
  • un secchio
  • acqua q.b.
  • degli stracci
  • un fon
  • scopa e aspirapolvere
  • taglierino
  • un buon prodotto sigillante
36

Per prima cosa, dobbiamo rimuovere la malta dalle fughe esistenti, per fare questa operazione, possiamo utilizzare sia un taglierino sia una sega, l'importante è l'accertarci di rimuovere accuratamente tutta la malta presente. Versiamo poi la malta in un secchio, aggiungiamo un po' di acqua nel secchio e poi mescoliamo il tutto utilizzando un badile, fino a quando la malta non assumerà una consistenza densa.

46

È importante non fare più malta rispetto a quella che riusciremmo ad utilizzare in trenta minuti, la malta presente nel secchio infatti dopo i trenta minuti inizia ad indurirsi e diventa praticamente inutilizzabile. Applichiamo poi la malta sulle mattonelle aiutandoci con una cazzuola, dovremo riempire le fughe alla perfezione, cercando di non incidere con il bordo della cazzuola la malta stesa in precedenza. Eventuali eccessi di malta dovranno essere rimossi.

Continua la lettura
56

Quando la malta è ben asciutta, possiamo pulire eventuali aloni lasciati dalla malta sulla pavimentazione utilizzando un asciugamano oppure uno straccio. Puliamo il pavimento con la scopa e successivamente con l'aspirapolvere, se non l'avevamo fatto prima apriamo le finestre per far arieggiare la stanza ed infine passiamo un prodotto sigillante sulle fughe. Con qualche piccola accortezza, possiamo riempire le fughe in maniera accurata, semplice e veloce.

66

In alternativa per riempire le fughe, levighiamo la bordura con la carta vetrata a grana 50 o 60; utilizziamo una polvere riempitiva a grana 100 per riempire il piano. Più la polvere è fine e più sarà facile mescolarla e lavorarla. Il riempimento deve essere abraso alla superficie del pavimento, una volta che si è asciugato è più facile levigarlo. Prendiamo un piccolo secchio e versiamo un po' di polvere riempitiva. Mescoliamo con una spatola finché il riempitivo non risulta essere piuttosto viscoso. Utilizziamo un coltello decoratore per riempire le fughe. Con la cazzuola eseguiamo un movimento avanti e indietro. Rimuoviamo l'eccesso del riempimento e attendiamo che si asciughi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come sigillare le fughe delle mattonelle

Per realizzare i pavimenti di casa, il più delle volte si ricorre alle mattonelle. Si tratta di una serie di tessere di varie misure e materiali che si posano a terra o anche sulle pareti delle cucine e dei bagni. Quando si vanno ad applicare, si devono...
Casa

Come applicare le piastrelle in ceramica

Le piastrelle in ceramica sono un elemento edilizio essenziale all'interno di un'abitazione. Si utilizzano come rivestimenti e pavimentazioni nei vari ambienti della casa, anche nel bagno, per non parlare dell'esterno. La giusta posa consente di avere...
Casa

Come piastrellare una parete

La piastrellatura di una parete deve generalmente servire a proteggere la muratura dalle infiltrazioni di acqua e conseguentemente la si utilizza in ambienti umidi quali cucine o stanze da bagno; può essere pure applicata per assicurare la pulizia delle...
Bricolage

Come Decorare Ie Piastrelle

Se in bagno o in cucina possedete un rivestimento in piastrelle monocolore ancora in buono stato, ma avete deciso di decorare le piastrelle per via della loro monotonia, questa è la guida che fa al caso vostro! Infatti, seguendo i consigli di questa...
Casa

Come pulire la malta tra piastrelle

La malta edile è un composto costituito da un insieme di materiali atti a legarsi fra di loro, come la sabbia, l'acqua ed il cemento, allo scopo di creare un impasto che, una volta asciutto ed indurito, sia in grado di essere compatto, resistente e di...
Casa

Come posare il battiscopa in ceramica

Nel corso del tempo la nostra casa, per ovvi motivi, ha bisogno di inevitabili lavori per mantenerla in buono stato. Vi sono tantissimi particolari ai quali prestare attenzione che l'inesorabile passare del tempo può in certo qual modo rovinare. Tra...
Casa

Come Sostituire Un Mattone

Succede spesso che accidentalmente un mattone che si trova sulla parete o nel pavimento della nostra abitazione si scheggi o si spacchi. Per poterlo sostituire occorre adottare degli accorgimenti, evitando in questo modo di compromettere l'intera muratura....
Casa

Come Riparare Una Muratura In Mattoni A Vista

Se in casa avete una parete rifinita con dei mattoni a vista ed intendete ristrutturarla, lo potete fare con un minimo di capacità nell'arte del fai da te e con pochi attrezzi. Nello specifico si tratta di restaurare parti scheggiate e rifinire le...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.