Come Rifinire Un Mobile In Legno Con Effetto Decapé

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
15

Introduzione

Chiunque ha in casa un vecchio mobile in legno che aspetta di essere eliminato; invece di buttarlo si può ristrutturare. Questo lavoro, generalmente, è consigliato ai più esperti del settore, ma niente vieta agli altri di fare qualche esperimento per ottenere un oggetto originale. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette informazioni su come è possibile rifinire un mobile in legno con effetto decapé. Bastano alcuni prodotti, un po' di attenzione e di impegno per effettuare questa operazione.

25

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Mobile in legno grezzo
  • Colori: bianco talco, rosa
  • Colla per tovagliolo
  • Tovagliolo in cara riso con motivo rose
  • Colori acrilici
  • Vernice protettiva effetto cera
  • Vernice di finitura lucida
  • Gomma arabica
  • Bitume
  • Fondo opaco
  • Stencil rose
  • Nastro adesivo in carta
35

All'inizio si deve carteggiare tutta la superficie del mobile per renderla liscia ed omogenea. In seguito bisogna dare una mano di fondo opaco per coprire le venature del legno oppure la presenza di eventuali imperfezioni. Utilizzando una pennellessa piatta a setole morbide si deve stendere il rosa dappertutto, compreso il cassetto. È importante proteggere, preventivamente, con del nastro adesivo di carta la parte frontale interna. Si lascia asciugare all'aria e si procede con il bianco talco; con questo prodotto si effettua la tecnica shabby chic e del decapé senza eseguire il passaggio della cera.

45

Per l'asciugatura si può utilizzare anche un phon; in questo modo si riducono i tempi di attesa. Adesso, con una spugnetta umida o della carta vetrata, si devono strofinare le aree del legno che sono più rovinate. Dopo aver eliminato con il panno carta il colore inumidito appare quello sottostante con un effetto decapé meno deciso rispetto allo shabby classico. Bisogna ritagliare le rose dal tovagliolo e comporre il disegno sul mobile, senza incollare, per rendersi conto dello spazio che occupano. Con la colla per tovagliolo si fissa il motivo in carta di riso, partendo dal centro verso l'esterno per evitare bolle o grinze.

Continua la lettura
55

A questo punto si devono mischiare in un piattino i colori acrilici ed il ritardante per effettuare la decorazione intorno alle immagini. Successivamente, utilizzando un tampone di spugna, si procede con le sfumature. Dopo l'asciugatura si stende una mano di vernice lucida sul piano; poi, si passa la gomma arabica e nell'arco di 24 ore si formano le crepe. Adesso con un panno imbevuto di bitume si devono ombreggiare; sulla parte frontale si fissa con il nastro adesivo la mascherina stencil con le rose. In seguito si riempie lo stencil con l'aiuto del tampone spugna e si utilizzano i colori acrilici platino, giallo oro, rosso e rosa. Per completare il lavoro è opportuno stendere più mani di vernice di protezione per avere l'effetto cera sul mobile.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala l'immagine o le immagini che ritieni inappropriate
Devi selezionare almeno un'immagine
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come dare un aspetto anticato ai mobili di legno

Per arredare delle abitazioni, sono particolarmente ambiti i mobili antichi. Questo per il loro stile inconfondibile, per il loro aspetto classico, che sa di vissuto ...
Bricolage

Come tinteggiare il legno per mettere in evidenza la venatura

Alcune tipologie di legno, come ad esempio quello d'ulivo, quello di castagno, ed anche il legno di noce e rovere, presentano delle venature molto ...
Bricolage

Come ristrutturare un mobile in ciliegio

Quel mobile antico della nonna in salotto ti sembra troppo vecchio? Quando vai a curiosare tra i mercatini dell'usato qualche oggetto d'arredo suscita ...
Bricolage

Come carteggiare e decapare

Se siamo appassionati di bricolage o ci appassiona fare dei lavoretti di casa, sappiamo quanto sia importante conoscere bene certe tecniche e imparare delle procedure ...
Bricolage

Come realizzare un bancale shabby chic

L'arredamento rappresenta il cuore di ogni casa. Non sempre è pero necessaria una grande cifra per renderla calda ed accogliente. In contrapposizione ai mobili ...
Casa

Come rinnovare i mobili vecchi

In questa guida, passo dopo passo, dirò come rinnovare nel migliore dei modi i mobili vecchi. Questi ultimi, più sono vecchi, maggiori saranno gli interventi ...
Bricolage

Come Realizzare Un Mobile Shabby Decorato Con Edera E Cracklè Country

Lo stile shabby sta prendendo sempre più piede negli arredi per interni. Si tratta di uno stile che prevede mobili invecchiati (naturalmente o per mezzo ...
Altri Hobby

Come rivestire un mobile con le foto

Se abbiamo un mobile ed intendiamo rifinirlo in modo elegante ed originale, lo possiamo fare utilizzando delle foto. Quest'ultime, se rappresentano paesaggi, castelli o ...
Casa

Come costruire un mobile shabby chic

Ciò che definisce lo stile di una casa sono certamente i mobili. Durante i secoli molti sono gli stili che si sono susseguiti nella creazione ...
Bricolage

Come realizzare una credenza in stile shabby chic

Se anche voi avete in cantina o in soffitta vecchi mobili in disuso, pieni di polvere e in alcuni casi anche malandati, risultanti da qualche ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., quale editore degli stessi, non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.