Come rilegare dei testi

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Tutti noi, almeno una volta nella vita, abbiamo avuto l'esigenza di rilegare dei testi. Per motivi di studio o di lavoro, i numerosi fogli sparsi che abbiamo raccolto per il medesimo argomento necessitano di una ordinata archiviazione. Un metodo molto usato, ed anche di un certo costo, è il sistema ad anelli. Ma ha l'inconveniente di occupare molto spazio. In alternativa ci si può rivolgere ad un negozio di legatoria. Però, anche in questo caso, la spesa da sostenere non è spesso alla portata di tutte le tasche. Per imparare come rilegare dei testi, in modo semplice ed economico, leggiamo dunque i seguenti passi.

27

Occorrente

  • Un piano da lavoro composto da due tavole di legno, di due supporti e completo di pressa per fogli
  • Un paio di forbici
  • Filo di canapa
  • Colla vinilica
  • Seghetto
  • Garza
  • Pennellino
  • Acqua
  • Giravite
  • Testi da rilegare
37

Preparare gli strumenti

Per rilegare dei testi, ci servirà l'attrezzatura adatta. Prepariamo un piano da lavoro, composto da due tavole di legno della lunghezza di mezzo metro circa e della larghezza di venti centimetri. Colleghiamole ad una pressa per fogli ed appoggiamole su due supporti alle estremità. In tal modo otterremo un piccolo banco. Disponiamo anche un paio di forbici, del filo di canapa, della colla tipo vinavil, un seghetto, della garza, un pennello a punta fine, un po' d'acqua, due morsetti e un giravite. Oltre naturalmente ai testi da rilegare.

47

Preparare i testi

Raccogliamo ora i fogli dei testi da rilegare in un unico blocco. Quindi prendiamolo fra le mani e sbattiamo tutti i suoi bordi sul piano. In questo modo renderemo il blocco perfettamente allineato in tutti i suoi lati. Adesso blocchiamo con i due morsetti lo spessore anteriore del blocco. Dopo ne inseriremo il dorso da rilegare perpendicolarmente fra le due tavole di legno. Stringiamo bene la pressa, per il fissaggio dei testi, e togliamo i morsetti alla base.

Continua la lettura
57

Rilegare i testi

Una volta ottenuto l'ambiente di lavoro, con il seghetto creiamo delle incisioni di un paio di millimetri di profondità lungo il dorso dei testi. Le prime due a circa 2 cm da ogni estremità, mentre le altre due al centro, a distanza regolare dalle altre. Inseriamo quindi il filo di canapa nelle incisioni. Cominciamo l'inserimento nel primo taglio ad una delle estremità e proseguiamo alternativamente in tutte le altre incisioni. Tendiamo bene il filo di canapa e poi tagliamone l'eccesso. Quindi pressiamo con la punta del giravite il filo inserito nei tagli, per ben livellarlo con il dorso dei testi. Tramite il pennello bagnato di acqua, inumidiamo tutto il dorso. Su questa base disponiamo due strati di garza, dell'identica misura. Calcoliamo qualche millimetro di garza in più come larghezza, perché discenda un pochino sulle parti laterali del blocco. Lasciamo anche un paio di centimetri di garza in lunghezza, come margine. Eventualmente tagliamo la garza in avanzo. Anche stavolta, con l'acqua ed il pennello, bagniamo la base di garza disposta sul bordo. Dopo averla ben compressa in superficie con le dita, distribuiamo su di essa uno strato di colla vinilica. Lasciamola asciugare qualche ora. A questo punto, estraiamo il blocco dalla pressa. Eliminiamo con le forbici i margini di garza in eccesso alle estremità. Infine attendiamo che la colla si secchi perfettamente. Ecco pronti i nostri testi perfettamente rilegati.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per completare elegantemente la rilegatura dei volumi, possiamo applicare dei dorsetti di plastica, facilmente reperibili in commercio. Per le copertine si possono incollare dei fogli di plastica trasparente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

7 modi per rilegare la copertina di un libro

Se abbiamo scritto un libro e stampato delle pagine ed intendiamo poi rilegarlo, creando una copertina rigida, possiamo farlo in tantissimi modi tutti funzionali, ed utilizzando svariati materiali. In riferimento a ciò, ecco una lista in cui troviamo...
Altri Hobby

5 modi per rilegare un libro

Normalmente quando si legge un libro ci si immerge nel suo contenuto, i sensi sono tutti addormentati, distratti dalla lettura e tutto il nostro corpo è concentrato solo su ciò che ci stanno raccontando. Ma capita, tra un capitolo ed l'altro, di soffermasi...
Bricolage

Come rilegare o rinforzare un libro

Se possedete tanti libri sicuramente saprete che purtroppo con il tempo potrebbero deteriorarsi, specialmente se conservati male. Il problema che si verifica più spesso, oltre all'ingiallimento delle pagine, è che si stacchino i fogli dalla rilegatura...
Altri Hobby

Come rilegare un vecchio quaderno

Se avete trovato nei meandri della vostra casa un diario prezioso di quando eravate bambine, o magari addirittura un vecchio quaderno appartenuto ai vostri genitori un po' sfaldato o rotto, non abbiate paura! Anche gli oggetti più rovinati, e allo stesso...
Altri Hobby

Come rilegare un taccuino vintage

In questa guida verrà indicato un metodo semplice e rapido che vi permetterà di rilegare un taccuino vintage. Come ben saprete, realizzare degli oggetti attraverso le proprie mani è un ottimo modo per migliorare la propria creatività. La rilegatura...
Bricolage

Come rilegare un fascicolo

Se hai la necessità di riunire i fogli che hai sparso per lo studio in vista degli imminenti esami prosegui con la lettura in quanto questa guida ti potrà essere d'aiuto. Una tesi d'esame ben rilegata costituisce un ottimo biglietto da visita per chi...
Bricolage

Come rilegare un libro con la spirale

Con l'avanzare della crisi economica, aumentano le tecnica di arrangiamento per riuscire a esaudire i propri desideri in modo non troppo dispendioso. Sta impazzando infatti, da qualche anno a questa parte, la moda del fai-da-te. Essa permette infatti...
Bricolage

Come rilegare un diario

Volete realizzare qualcosa di veramente originale, magari come pensiero creativo da regalare per Natale, per qualche compleanno oppure semplicemente per realizzare qualcosa di originale? Bene, allora questo articolo potrebbe proprio fare al caso vostro...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.