Come riparare il condizionatore che perde acqua

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Il condizionatore d'aria a seguito della condensa, genera molta acqua che proviene dalla serpentina di raffreddamento. A volte capita che il deflusso non avviene in modo regolare nelle apposite condotte che conducono allo scarico, e ciò è dovuto a perdite sia tra l'unità esterna che in quella interna. In questa guida, vediamo come riparare il condizionatore che perde acqua.

24

Quando un condizionatore è installato all'interno della casa, indipendentemente dalla presenza della condensa dovuta ad una differenza di temperatura tra l'interno e l'esterno, si nota un'anomalia con acqua particolarmente abbondante, e c'è la possibilità concreta che si tratti di una perdita e quindi bisogna intervenire per eliminarla. L'intervento va fatto in modo graduale, andando per esclusione.

34

Una semplice pulizia dei filtri, potrebbe tuttavia risolvere il problema in modo veloce e senza particolari esborsi economici. Se nonostante ciò, il problema dovesse persistere, allora la situazione va gestita in modo diverso. Una volta che abbiamo controllato il perfetto funzionamento dell'unità interna, analizziamo quindi quella esterna, cominciando a dare un'occhiata alle tubazioni che le collegano entrambe, in modo da controllare se la perdita è dovuta ad uno stringitubo allentato o a un manicotto di gomma fatiscente. Se anche questi componenti non risolvono la situazione, rivolgiamo quindi tutta la nostra attenzione sull'ultimo elemento, ovvero il motore che alimenta l'unità esterna. Il motore di un condizionatore mette in circolo il gas refrigerante che attraverso una condotta, fornisce il raffreddamento passando per lo split interno. La perdita in questo caso può essere circoscritta, agendo in particolare su due punti fondamentali dell'unità motore.

Continua la lettura
44

Da un lato troviamo infatti l'ugello per la ricarica del gas, e dall'altro l'imboccatura di un tubo di gomma di circa tre centimetri di spessore. Quest'ultimo a volte si deforma, e se la perdita proviene proprio dall'ugello di ricarica del gas, la causa potrebbe essere la mancanza di quest'ultimo che esaurendosi, lascia praticamente aperto un varco (senza più pressione atmosferica), generando poi la tracimazione irregolare dell'acqua. Se invece la perdita proviene proprio dal tubo di gomma, conviene semplicemente sostituirlo, per poi stringerlo con l'apposito anelletto, e coibentarlo di nuovo con del nastro isolante di gomma che funge anche da guarnizione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come montare un condizionatore a parete

Con il passare degli anni, le estati diventano sempre più calde, afose, torride e difficili da sopportare all'interno delle nostre abitazioni. Per fortuna l'uomo ha trovato un rimedio a ciò e ha reso possibile il rinfrescamento degli ambienti interni...
Casa

Come scegliere e utilizzare un condizionatore

In Italia le estati stanno diventando ogni anno sempre più calde e afose, creando non poca preoccupazione per la salute di tutti. A tal proposito, i condizionatori diventano alleati infallibili ai fini della salvaguardia del proprio benessere, elettrodomestici...
Casa

Come disinstallare un condizionatore portatile

I condizionatori portatili sono un'ottima soluzione per chi necessita di rinfrescare uno o più ambienti di uno studio o di un'abitazione, ma non vuole installare condizionatori fissi per creare un impianto stabile. Questi condizionatori infatti consentono...
Casa

Come sostituire il rivestimento alla parte esterna del condizionatore

La maggior parte delle abitazioni al giorno d'oggi sono dotate di uno o più impianti di raffreddamento dell'aria, noti con il nome di condizionatori. Questi sono composti principalmente da due parti, una localizzata all'interno della casa e una posizionata...
Casa

Come calcolare la potenza di un condizionatore

Quando si avvicina l'estate, il primo pensiero è rivolto all'acquisto di un condizionatore d’aria. Tuttavia bisogna valutare attentamente quale corrisponde alle nostre esigenze, soprattutto per quanto riguarda la capacità di raffreddamento e la potenza...
Casa

Come Cambiare Il Filtro Del Condizionatore

Se avete necessità di cambiare comodamente e gratuitamente il filtro dell'aria del condizionatore di casa, la seguente guida fa certamente al caso vostro. Ricordate di svolgere questa operazione almeno durante i cambi di stagione, per respirare un'aria...
Casa

Come cambiare la scheda del condizionatore

Il condizionatore d'aria non si accende, si blocca? O non raffredda? Nessun problema, a seguito di questa guida semplice, ma utile analizziamo le possibili cause e i rimedi da adottare per ripristinarlo. In realtà, a volte, può succedere che questi...
Casa

Come pulire il compressore del condizionatore d'aria

Non manca molto all'estate, per cui preparatevi al caldo torrido! Ovviamente, non potrete fare a meno del condizionatore d'aria che ristorerà il vostro corpo dalle calde giornate soleggiate. Ma prima di metterlo in funzione, ricordatevi che la manutenzione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.