Come riparare il galleggiante dello sciacquone

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Se il galleggiante dello sciacquone emana dei stani rumori ad ogni scarico, in genere ciò è dovuto ad un difetto strutturale da ricercare in questo elemento stesso. Una volta individuato possiamo intervenire e ripararlo in modo professionale. In riferimento a ciò, ecco una guida su come procedere per ottimizzare il risultato.

24

Procurarsi gli attrezzi necessari

La prima cosa che dobbiamo sapere è che come in tutti i lavori di idraulica, di primaria importanza è chiudere il rubinetto di alimentazione dell'acqua alla vaschetta di raccolta. Di seguito bisogna procurarsi gli attrezzi necessari a compiere il lavoro: una chiave inglese e del teflon in nastro, oltre al galleggiante nuovo per la sostituzione, acquistabile in ferramenta o nei negozi specializzati. Una volta tolto il coperchio della vaschetta di raccolta dell'acqua, al suo interno si notano: il gruppo di scarico, ed il rubinetto con il galleggiante, il quale ha il compito di far riempire la vaschetta di raccolta.

34

Svitare il bullone del galleggiante

Innanzitutto è importante sapere che la pallina non deve essere piena di acqua, in caso contrario bisogna cercare di procedere al suo completo svuotamento, svitandola dalla sua sede e avvitandola dopo aver fatto uscire tutta l'acqua. Può darsi che la pallina si sia riempita di acqua perché bucata, in questo caso bisogna provvedere alla sostituzione della pallina. Il problema potrebbe interessare anche il rubinetto del galleggiante, che di norma può essere riparato cambiando la guarnizione interna, ma visto il basso prezzo d'acquisto, è consigliabile sostituire tutto il gruppo del galleggiante. La sostituzione è anche questa una operazione di estrema facilità; infatti, bisogna svitare il bullone del galleggiante, collegato al rubinetto esterno alla vaschetta di raccolta dell'acqua e quello che lo tiene fissato alla stessa.

Continua la lettura
44

Riaprire il rubinetto di alimentazione

L'operazione di rimontaggio prevede l'inverso delle operazioni per lo smontaggio del gruppo del galleggiante, facendo bene attenzione a rivestire con il teflon, tutte le parti che devono essere avvitate, così da garantire la tenuta al passaggio dell'acqua. Dopo il rimontaggio del gruppo del galleggiante nuovo, bisogna riaprire il rubinetto di alimentazione dell'acqua alla vaschetta di raccolta, facendola così riempire, in modo da poter controllare nuovamente il livello stesso. Possono tornare utili, per gestire il livello dell'acqua all'interno della vaschetta di raccolta, i segni lasciati precedentemente dall'acqua stessa.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come Sistemare Uno Sciacquone Che Perde

È successo a tutti almeno una volta, ed è una vera scocciatura. Uno sciacquone che perde in continuazione è un vero spreco di risorse preziose e di denaro. In alcuni casi, la soluzione al problema sta nelle mani di lui, l’idraulico. In altri casi,...
Casa

Come sostituire il galleggiante di una cassetta wc

Molto spesso ci capita di dover eseguire in casa dei piccoli lavoretti che andrebbero il più delle volte eseguiti da dei professionisti. Purtroppo però le parcelle di questi ultimi sono troppo esose per le nostre tasche, quindi sarebbe il caso, qualora...
Casa

Come riparare lo scarico del bagno

Se in casa notate che lo scarico del wc, comunemente detto sciacquone, presenta delle perdite, potete intervenire e risolvere il problema in modo semplice e con delle tecniche fai da te, evitando quindi di chiamare un idraulico. In riferimento a ciò,...
Casa

Come installare un nuovo sciacquone a cassetta sul WC

La cassetta del vostro wc si è rotta? Non scarica più o è ormai troppo piena di calcare e desiderate sostituirla? O, semplicemente avete intenzione di installarne una nuova e più moderna, e magari più in linea con il nuovo arredamento del bagno appena...
Casa

Come Riparare La Valvola Dello Sciacquone

Lo sciacquone è un dispositivo che scarica un determinato quantitativo di acqua nel vaso sanitario. Una volta "tirato" si svuota del tutto per poi ricaricarsi. In commercio ne esistono svariati tipi, ma le parti che lo compongono sono uguali per tutti....
Casa

Come sostituire il galleggiante nella vaschetta ad incasso per wc

Le cassette di risciacquo ad incasso rappresentano la versione più moderna tra gli ultimi ritrovati in fatto di impianti per bagno. Esse possono vantare moltissime installazioni in ormai ogni parte del mondo e si fanno preferire alle altre forme di impianti-bagno...
Casa

Come sostituire un sifone

I sifoni igienici sono spesso utilizzati nei bagni europei, che utilizzano un sifonamento che attinge acqua dalla toilette e dalla vaschetta per portare via le acque reflue. Quando si preme la maniglia in questi tipo di servizi igienici, viene azionato...
Casa

Come regolare il galleggiante di un wc

Vi sarà capitato di sentire un continuo flusso di acqua provenire dal cassone del bagno, questo è un problema molto frequente. L’origine di tale danno è, nella maggior parte dei casi, data dal rubinetto ad azione galleggiante. Infatti, se l'acqua...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.