Come riparare le infiltrazioni dal tetto

di Emanuele Mosca difficoltà: media

Come riparare le infiltrazioni dal tetto Temporali improvvisi e forti grandinate possono danneggiare il vostro tetto e permettere il propagarsi di quelle fastidiose infiltrazioni di acqua che arriveranno fino alla vostra casa. Ciò determina, come ben saprete, oltre all'indebolimento del legno di copertura del vostro tetto, la formazione di umidità e muffa che andranno a danneggiare i muri e gli armadi delle vostre abitazioni. Potrete però riparare questo problema da soli ma armandovi con un po' di pazienza e, soprattutto, seguendo le indicazioni che vi forniremo in questa guida.

Assicurati di avere a portata di mano: Tegole canadesi, scala, martello e chiodi, saldatrici, tegole in cotto, schiuma poliuretanica

1 Il primo passo da compiere per prevenire altre infiltrazioni di acqua è accettarvi del tipo di copertura che avete. Se si tratta di tegole canadesi (le più comuni in commercio), ad esempio, potrete sostituire i pezzi vecchi e danneggiati con tegole nuove di zecca. Fatto ciò non vi resta che munirvi di una scala molto grande e che vi permetta di salire sopra al vostro tetto. Rimuovere le tegole è un lavoro semplice mentre dovete fare più attenzione quando poserete quelle nuove: utilizzando un martello e dei chiodi dalla punta larga per fissarle, accertatevi che esse siano sempre disposte in sovrapposizione una fra l'altra, in modo da permettere che l'acqua causata dalla pioggia possa scorrere in modo fluido verso il basso e non entrare dentro casa.

2 Come riparare le infiltrazioni dal tetto Se il vostro è un tetto composto di laminati metallici dovrete agire in modo differente da quanto indicato per le tegole canadesi. In questo caso dovrete munirvi di una saldatrice. Una volta saliti sul vostro tetto e individuato i fori che hanno danneggiato la lamiera, potrete saldare tutte le aperture per evitare che l'acqua possa infiltrarsi di nuovo nella vostra casa. Quest'operazione non è particolarmente complicata ma, se non avete mai usato una saldatrice, potreste chiedere l'aiuto di un amico oppure rivolgervi a un esperto.

Continua la lettura

3 Come riparare le infiltrazioni dal tetto I tetti maggiormente colpiti dalle infiltrazioni d'acqua sono quelli con le tegole in cotto perché questo tipo di copertura è molto debole ed è facile che si possa danneggiare.  In questo caso si tratta di una riparazione un po' più complicata rispetto ai precedenti casi esposti sopra ma che, con un po' di pazienza, potrete eseguire anche voi.  Approfondimento Come costruire un tetto per l'auto parcheggiata (clicca qui) Per prima cosa bisogna rimuovere tutte le tegole accertandovi con perizia quali siano quelle danneggiate e quali invece siano ancora integre.  Una volta fatta quest'operazione bisogna ricreare una nuova copertura.  Basta ripartire dal basso e seguire una linea orizzontale per ogni fila di tegole per poi salire verso l'alto in modo da completare l'opera.  La posatura bisogna farla nel seguente modo: come per le tegole canadesi anche in questo caso dovrete frapporre con una leggera incrinatura una tegola sull'altra e, per incollarle bene, utilizzare la schiuma poliuretanica.  Ora basta aspettare che la colla si sia asciugata, in modo da terminare l'opera con successo e permettere in questo modo che il vostro tetto sia al sicuro da infiltrazioni e quant'altro.. 

Non dimenticare mai: Rimuovere le tegole e prevenire infiltrazioni d'acqua è un'operazione dalla difficoltà media che potrete fare da soli ma, nel vaso non vi sentiste all'altezza, potrete consultare il parere di un professionista del settore.

Come posare le tegole canadesi Come riparare il tetto che perde Come eliminare i blocchi di ghiaccio dal tetto Come impermeabilizzare il tetto

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili