Come Riparare Un Architrave

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

L'architrave, detta anche epistilio, sopraccolonnio o soprassoglio, è un elemento architettonico orizzontale, non spingente e portato (cioè che non tocca il suolo, ma scarica il suo peso su altri elementi), anche se molto spesso è a sua volta portante per elementi superiori che lo sovrastano. L'architrave tipicamente si appoggia su due piedritti, talvolta tramite un incastro, ai quali trasmette il suo peso e eventualmente quello delle strutture superiori che sostiene. Talvolta, per esempio nell'architettura micenea o nell'edilizia medievale, si incontrano architravi pentagonali, che rinforzano il punto più debole e incanalano il peso sui sostegni ai lati. Nei passi della guida a seguire sarà illustrato come riparare un architrave.

24

Per stendere correttamente l'intonaco sugli spigoli di un architrave, devi usare delle assicelle di legno. Queste vanno tenute nella giusta posizione con graffe a molla, quando devi intonacare la superficie orizzontale dello spigolo e con un puntello quando devi intonacare le superfici verticali. Puoi ricavare una graffa a molla da un comune tondino di ferro di 1 cm di diametro, piegando un tratto a ferro di cavallo e lasciando un'apertura un po' più stretta di quella richiesta, in modo che, una volta montata, la graffa abbia forza per bloccare le assicelle. Un puntello lo potrai costruire con due assi di legno dolce, l'una con la traversa orizzontale e l'altra per quella verticale.

34

Adesso, fissa le traverse con assicelle e regola l'altezza del puntello con cune i a pavimento. Mi raccomando, non serrare troppo il puntello. Per intonacare la superficie orizzontale dell'architrave, usa due assicelle di legno, che servono da guide per la stabilitura finale, cioè, per l'applicazione dell'ultimo strato di malta sull'intonaco. Rifila i bordi del vecchio intonaco con scalpello e mazza.

Continua la lettura
44

Ora prepara due assicelle di legno un po' più lunghe della zona dell'architrave da riparare e costruisci due graffe a molla. Fissa le due assicelle ai lati dell'architrave, in modo che i bordi inferiori siano allineati con la superficie dell'intonaco esistente e lascia scoperta la zona rovinata.
Inumidisci la zona da riparare e stendi l'intonaco con frattazzo di metallo. Togli l'intonaco in eccesso passando un pezzo di legno appoggiato contro l'intonaco vecchio e le assicelle. Nel caso tu debba riparare una superficie verticale, sorreggi l'assicella di legno con un puntello, prosegui il lavoro senza aspettare che il nuovo intonaco si asciughi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare l'apertura di una porta con la marcatura del vano per l'architrave

Molto spesso per eseguire dei lavoretti in casa preferiamo affidarci alle mani di professionisti per ottenere un lavoro perfetto, pagando però in alcuni casi cifre elevate. Tuttavia se questi lavori non risultano molto complicati, potremo provare a realizzarli...
Bricolage

Come sostituire i vecchi architravi in legno

La manutenzione degli architravi in legno, per quanto concerne le case antiche, è un'operazione da eseguire con costanza nel tempo al fine di impedire o, quantomeno, ridurre il più possibile, eventuali lesioni della volta sottostante. All'atto della...
Materiali e Attrezzi

Come montare una porta a soffietto in pvc

La porta a soffietto è un ottima alternativa alla classica porta a battente o alla porta scorrevole. Generalmente si utilizza quando non c'è lo spazio e una classica porta sarebbe troppo ingombrante. Inoltre quando non c'è la possibilità di creare...
Casa

Come livellare l'infisso di una porta

Se dovete installare una porta, una delle cose più importanti da fare è assicurarvi che il suo telaio sia a livello col pavimento. In caso contrario, sarà alquanto difficile che la porta si apra e si chiuda correttamente. Una volta che i preparativi...
Bricolage

Come montare una cassa matta

Se siete amanti dei lavori fai da te, e volete risparmiare qualcosa nel cambiare le porte e finestre di casa vostra allora questa è la guida che fa per voi. Quando si installa una porta all'interno della sede prestabilita bisogna predisporre una struttura...
Casa

Come riparare un foro nel soffitto di casa

Il soffitto di casa è uno degli elementi più importanti della struttura di un'abitazione e necessita di manutenzione regolare e costante nel corso del tempo. Spesso, la manutenzione di un soffitto, viene sottovalutata e si tende a pensare maggiormente...
Bricolage

Come aprire un vano finestra

Se la nostra casa ha una stanza senza finestre, possiamo realizzarne una, attenendoci però ad alcune regole che riguardano l'aspetto burocratico e tecnico. Per questo lavoro, occorrono pochi materiali ed alcuni attrezzi, e nei passi successivi ci sono...
Casa

Come costruire un caminetto in muratura

La casa è il rifugio di tutti che dopo giornate frenetiche colme di lavoro, studi e faccende varie cercano momenti di pace e tranquillità che solo all'interno del loro focolare riescono ad ottenere, organizzando nello stesso ogni elemento indispensabile,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.