Come riutilizzare la scorza degli agrumi per la casa e il giardino

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Utilizzando la parola agrumi, intendiamo indicare le piante che sono interne alla sottofamiglia denominata Aurantioideae (famiglia delle Rutaceae), comprendendo in essi anche i loro frutti. La sottofamiglia rappresenta un gruppo formato da diciotto specie e tre generi. In questo gruppo, tuttavia, possiamo ritrovare delle varianti, date da delle mutazioni di carattere naturale, verificabili nell'infiorescenza come pure nei frutti.
Ora, passando al tema specifico della nostra guida, andremo a spiegarvi Come riutilizzare la scorza degli agrumi per la casa e per il giardino.

25

Come abbiamo appena accennato all'interno del passo che ha introdotto la nostra guida, ora cominciamo subito l'argomentazione sul tema.
Un utilizzo che può essere scelto per la scorza degli agrumi è quello alimentare, che però dev'essere preceduto da un'attenta pulizia della scorza. Infatti, bisognerebbe preferire sempre dei limoni di carattere biologico, senza pesticidi, ma non sempre è possibile procurarseli e, per togliere i vari prodotti chimici che possono essersi accumulati sulla scorza, dovrete pulirli con molta cura e attenzione.
Aromatizzate l'arrosto cospargendolo nella sua parte superiore con della scorza di limone. Così facendo riuscirete a ottenere un miglioramento nel sapore complessivo della carne, dandole anche un profumo piacevole.

35

Inoltre, potreste optare per la preparazione di un'ottima grappa al limone preparate una grappa al limone. Prendete dei limoni che tenete esclusivamente la scorza per questa preparazione. La scorza dovrà essere messa a macerare nella grappa classica all'interno di un contenitore chiuso in maniera ermetica per circa due settimane. Prima di chiudere ermeticamente il contenitore, ricordatevi di aggiungerci dello zucchero. Lasciate il contenitore in un luogo buio ma caldo.
Al termine delle due settimane, imbottigliate la grappa al limone, e fatela invecchiare per un paio di mesi, per poi gustarvela.

Continua la lettura
45

Ma il limone si può utilizzare anche per finalità differenti rispetto a quelle culinarie. Potreste utilizzare la sua scorza anche per finalità differenti. Per esempio, per un bagno rilassante. Procedete in questo modo: Sbucciate un limone e utilizzate la buccia per fare un bagno rilassante, immergendo la scorza nell'acqua della vasca da bagno. Secondo i principi dell'aromaterapia, la fragranza del limone ha proprietà calmanti per la psiche, purificanti e tonificanti per il corpo. Inoltre lascia sul corpo e i capelli un profumo rinfrescante. Al fine di poter donare un sapore particolarmente buono (che richiami al limone) al tè, immergete la scorza del limone al suo interno.
Eccovi un link interessante sul tema: http://naturalmentemamma.it/2010/10/28/22-modi-per-usare-la-scorza-di-limone/.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come scegliere il terriccio per gli agrumi

In Italia ed in particolare nelle regioni del centro-sud, non è raro vedere nei giardini, anche privati, degli alberi da frutto come il limone, l'arancio o il bergamotto. Questo perché il nostro paese ha delle temperature perfette per la coltivazione...
Giardinaggio

Come coltivare agrumi sul terrazzo o in giardino

Originari dell'India e dell'Estremo Oriente, gli agrumi sono oggi ampiamente coltivati in tutta la fascia subtropicale del mondo. Attraverso piccole cure sarà possibile coltivare facilmente gli agrumi, sia sul terrazzo di casa che in giardino, dove,...
Giardinaggio

Come difendere gli agrumi dalla carenza di potassio in modo naturale

Gli agrumi non sono mai semplici da coltivare, è necessaria molta attenzione e pazienza per poterli far crescere al meglio e senza troppi problemi. A volte inoltre è necessario effettuare delle operazioni per poterle rinvigorire e curarle da possibili...
Bricolage

Come decorare un vaso di vetro con agrumi secchi e rametti di salice

Quando siamo stanchi dell’arredamento di casa nostra non serve rivoluzionare la disposizione dei mobili o fare grandi lavori di restyling. Piuttosto, aggiungendo colore e creatività, possiamo personalizzare gli arredi spendendo poco e riciclando molto!...
Altri Hobby

Come fare un pot-pourri aromatico

I pot-purri vengono creati per profumare gli ambienti domestici, utilizzando una vasta tipologia di petali di fiori secchi. È molto semplice realizzare un pot-pourri è necessario solo un po' di fantasia. Per saperne di più, basta seguire questa pratica...
Altri Hobby

Come fare un lampadario con gli agrumi secchi

La natura è madre di tutti e dona le sue ricchezze generosamente e quotidianamente. Il genere umano ha imparato sin dalla preistoria a trarne beneficio, nei secoli ha saputo sfruttare bene i frutti della terra, imparando a cucinarli, a trasformarli ed...
Giardinaggio

Come preparare il terriccio per gli agrumi

Avere il pollice verde non è cosa da tutti, ma per chi ha la fortuna di sapersi occupare di una pianta, si tratta di un piacevole hobby. Tra le tante tipologie di piante che potreste scegliere di coltivare ci sono le piante da agrumi: tipiche del periodo...
Giardinaggio

Come curare il mal della cenere e la fumaggine degli agrumi

Gli agrumi sono un genere di piante che vivono nelle regione a clima mite e che si affacciano sul mare. Il loro fusto è relativamente piccolo e la chioma tondeggiante, mentre la loro corteccia è liscia, di colore marrone tendente al grigio. Le foglie...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.