Come riutilizzare lenzuola e coperte vecchie

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Di questi tempi, dove l'economia non gira certo a nostro favore, imparare a riutilizzare vecchie cose dimenticate in casa, piuttosto che buttarle, è sempre una scelta saggia.
In questa guida vi spiegherò come fare per adibire a diversi usi delle lenzuola rotte o delle vecchie coperte di lana. La procedura risulterà davvero semplice e divertente, oltre che portatrice di grande soddisfazione.

26

Occorrente

  • Vecchio lenzuolo
  • Coperte di lana inutilizzate
  • Cotonina a fiori
  • Spilli
  • Bottoni
  • Ago e filo
36

Cominciate con il riciclare il vostro vecchio lenzuolo usurato. Prendete le parti non lacerate e ricavatene un rettangolo, con dimensioni sufficienti a realizzare una copertina da neonato (la lunghezza deve raggiungere preferibilmente almeno un metro). Cucite tutti i bordi e, se ne siete in grado, ricamate sulla sommità un piccolo motivo, utile anche per nascondere eventuali ricami visivamente non eccellenti. Potreste anche decidere di tingere il tessuto con altri colori. Se il lenzuolo in esame è di colore bianco, questa procedura opzionale risulterà sicuramente più facile.
Nel caso in cui la stoffa non sia abbastanza integra, ricavatene degli stracci da utilizzare per la cucina o per il bagno.

46

Passate ora alle vecchie coperte di lana. Potete, in questo caso, ricavarne uno strapuntino da mettere sul letto nelle serate più fredde, o come semplice copriletto.
Procedete in questo modo: ritagliate dalla coperta due o tre rettangoli che abbiano le dimensioni del letto. Preparate poi con della cotonina a fiori altri due rettangoli delle dimensioni di quelli della coperta. Unite i vari pezzi, facendo in modo che il diritto della cotonina si trovi all'esterno e la lana nel centro. Rivestite anche i bottoni con la cotonina e disponeteli sul trapuntino, con un disegno regolare, a circa venti centimetri l'uno dall'altro. Fissateli tra loro, a due a due, attraverso lo spessore dei vari strati. Per finire bordate la trapunta con il nastrino, fermato a punto nascosto su entrambe le facce.

Continua la lettura
56

In alternativa è possibile utilizzare delle lenzuola e delle coperte anche per realizzare un plaid oppure un copri-divano; per realizzare il plaid, prendete il lenzuolo e ritagliatelo di circa 1,80 cm di altezza e altrettanti di larghezza. Unite il lenzuolo alla coperta, anch'essa tagliata della stessa misura e cuciteli insieme alla macchina da cucire, eseguendo una cucitura semplice oppure a zig-zag, nella parte inferiore.

66

Per realizzare un copri-divano invernale, prendete le misure del divano e ritagliate in egual modo la coperta o il lenzuolo se il copri-divano è per la stagione estiva; volendo è possibile realizzare con le lenzuola anche delle tendine, se le lenzuola sono colorate e si abbinano alla cucina ritagliatele e applicatele ai vetri, magari con la coperta potete creare una mantovana, che sarebbe un'idea abbastanza originale, Con le lenzuola, potete anche realizzare un copri-tavolo, basterà prendere le misure del tavolo tagliarle e rifinirle con piccoli punti nascosti o con la macchina da cucire.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come confezionare delle lenzuola con angoli

Chi si diletta con il cucito avrà sicuramente pensato, almeno una volta nella vita, di realizzare da sè le lenzuola per il proprio letto. Spesso, infatti, le lenzuola in vendita nei negozi specializzati hanno colorazioni non molto originali o con tinte...
Bricolage

Come costruire un'amaca dalle lenzuola

L'amaca è sicuramente una delle invenzioni più geniali e confortevoli per potersi rilassare all'aria aperta, vivendo la sensazione di essere sospesi in aria. Comunemente, le amache vengono costruite con corde annodate, in modo tale da creare una specie...
Cucito

Come Realizzare I Plantari Con Le Lenzuola Riciclate

Salve a tutti eccoci ancora una volta con una nuova guida composta da quattro passi semplici ma molto importanti. Una delle sorti più banali di un vecchio lenzuolo, è di ricavarne una serie di pezzuole per spolverare. Ma in realtà, le lenzuola vecchie,...
Cucito

Come confezionare lenzuola per la culla del neonato

Quando sta per nascere un bambino comincia una vera e propria corsa al "corredino". Confezionare le lenzuola per la culla del neonato è un lavoro divertente e gratificante. Inoltre, è un ricordo dell'infanzia del bambino realizzato in modo artigianale....
Altri Hobby

Come decorare delle lenzuola con lo stencil

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri cari lettori e lettrici, a capire come poter decorare, con la propria fantasia e voglia di fare, delle lenzuola, con lo stencil. Iniziamo subito con il dire che l’arredamento della stanza da letto è...
Cucito

Come realizzare un lenzuolo col pizzo

Senza dubbio, ci sarà capitato di aprire una vecchia cassapanca appartenente alla nostra nonna e, di avere avuto modo di visionare oltre alle camice da notte, con pizzi e nastrini, coperte ricamate, asciugamani di fiandra anche delle belle lenzuola col...
Cucito

Come realizzare un corredo a punto croce

Il corredo è quell'insieme di indumenti e accessori indispensabili per intraprendere una nuova situazione, sia essa un matrimonio, una nascita o un viaggio. Ogni corredo si compone di pezzi che, a seconda dei casi possono essere acquistati, oppure realizzati...
Bricolage

10 idee per decorare casa per Halloween

Per molte persone l'arrivo dell'autunno non porta proprio felicità e buon umore per questo motivo si è cercato di migliorare la fama di questo periodo introducendo delle occasioni per far festa. Uno dei momenti più divertenti è diventato, così, il...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.