Come riverniciare un tavolo di legno

di Gianluca Serrau difficoltà: media

Come riverniciare un tavolo di legno La vernice di un tavolo in legno si può rovinare dopo qualche anno, soprattutto se è sempre stato posizionato all'aria aperta, sotto l'incessante azione della luce solare o della pioggia battente. Non è però necessario comprare un nuovo tavolo quando il vecchio assume un'aspetto fatiscente, perché con un po' di buona volontà e di praticità si può far risplendere il legno come fosse nuovo. Seguite attentamente questa guida su come riverniciare un vecchio tavolo destinato altrimenti a diventare legna da ardere.

Assicurati di avere a portata di mano: Guanti da lavoro Sverniciatore chimico Pennelli a setole morbide Carta abrasiva a grana fine Carta abrasiva a grana media Raschietto in ferro Levigatrice orbitale Vernice per legno Impregnante per legno

1 Come riverniciare un tavolo di legno Per levare definitivamente i rimasugli della vernice ormai obsoleta procedete con la cosiddetta sverniciatura. Vi consiglio di utilizzare un apposito prodotto per il legno, studiato appunto per non rovinarne la superficie. Prima di cominciare posizionate il tavolo sopra una superficie coperta da fogli di giornale o da un spesso cartone, eviterete in questo modo di danneggiare il pavimento.
Munitevi quindi di un paio di guanti per proteggere le mani da eventuali ustioni e con l'aiuto di un pennello stendiamo lo sverniciatore sulle superfici del tavolo: lasciatelo agire per una ventina di minuti.

2 Come riverniciare un tavolo di legno Procedete ora con il raschietto per eliminare la vecchia vernice, con la dovuta attenzione per non intaccare il legno, per cui se della vernice dovesse rimanere ancora sulla superficie del tavolo aggiungete nuovamente un po' di sverniciatore per facilitare l'operazione. Adesso potete utilizzare la levigatrice orbitale per carteggiare tutta la superficie, rendendo più liscia possibile la superficie del legno. Se non disponete la levigatrice va benissimo procedere carteggiando a mano, impiegherete maggior tempo ma il risultato sarà lo stesso. Abbiate l'accuratezza di usare una carta abrasiva media (grana 180/240).

Continua la lettura

3 Terminata l'operazione di carteggiatura passate ora alla verniciatura.  Spolverate il tavolo con uno straccio e preparate la vernice aggiungendo del solvente.  Approfondimento Come dipingere legno grezzo (clicca qui) Optate per una vernice impregnante, proteggerete maggiormente la superficie esterna del vostro manufatto in legno.  Affinché lo strato di vernice risulti uniforme usate un pennello a setole morbide da passare seguendo le venature del legno.  Quando la prima mano sarà asciugata, attendete 24 ore circa, usate la carta fine (grana 320) per rimuovere tutti i puntini e le bolle che la vernice può provocare.. 

4 Come riverniciare un tavolo di legno Spolverate nuovamente la superficie e stendete una seconda mano, lasciate asciugare e passate quindi la carta abrasiva a grana fine per rimuovere eventuali imperfezioni in seguito alla verniciatura. Ammirate il risultato ottenuto: ora che il vostro tavolo è tornato come nuovo potrete finalmente sentirvi entusiasti per il duro lavoro svolto.

Non dimenticare mai: La prima mano di vernice dovrebbe essere più diluita affinché il legno possa assorbire la vernice più velocemente.

Come strutturare un tavolo con ombrellone Come ridare vita a un vecchio mobile Come riverniciare gli infissi in legno Come Restaurare Gli Infissi

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili