Come rivestire i vasi delle piante

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Che si tratti di un vaso per esterni o di un vaso da interni, talvolta capita che la sua superficie si logori. In questo caso, o nel caso in cui ci si stanchi semplicemente del suo aspetto, si può ricorrere all'arte del fai da te. Con un po' di fantasia ed un po' di materiale di recupero, si possono rivestire i vasi delle piante cambiando totalmente il loro aspetto. Nulla di complesso, dunque; è sufficiente seguire i passi di questa guida per capire come fare. Di seguito l'occorrente ed i dettagli del progetto.

27

Occorrente

  • Fogli di carta da zucchero
  • Forbici
  • Collante (mistura di acqua e colla vinilica)
  • Juta
  • Gamballetti
37

Il primo suggerimento è quello di ricorrere al rivestimento mediante la juta. Questo materiale, considerato troppo spesso utile ma non decorativo, può invece stupire. Inoltre si tratta di una fibra vegetale economica e assolutamente biodegradabile. Nulla di più adatto per il vostro giardino o per dare un tono al vostro orticello in terrazzo. Per rivestire un vaso utilizzando la juta non vi serve grande manualità. Potete farlo come preferite, dando sfogo alla vostra fantasia. Una volta rivestito il vaso potete anche realizzare un fiocco che lo abbracci e dia un tocco in più d'eleganza. Un esempio potete trovarlo in questa pagina, dove si promuove l'uso della juta.

47

Altra tecnica può essere quella del decoupage, adatta non solo ai vasi arredativi ma anche a quelli destinati ad ospitare le piante. In questo caso si consiglia di utilizzare la carta da zucchero come materiale di copertura. Applicate dunque il collante sulla superficie del vaso e stendete la carta da zucchero in modo uniforme. Una volta completato questo passaggio disegnate delle figure su dell'altra carta da zucchero, tagliatele con delle forbici ed applicatele sulla superficie rivestita, sempre utilizzando il collante. Terminate il procedimento con una spruzzata di spray lucidante. Altri materiali e consigli sul decoupage potete reperirli in questa pagina. L'imperativo è comunque quello di mettere in moto la propria fantasia liberando tutto l'estro che vi caratterizza.

Continua la lettura
57

Un altro materiale da utilizzare per rivestire i vasi delle piante è il nylon, come ad esempio quello dei gambaletti. Si consiglia di utilizzare delle calze coprenti in modo tale da evitare lo spiacevole effetto trasparenza. Inoltre se scegliete delle calze dal colore simile a quelle del vaso, il problema viene ridotto ai minimi termini. Se la calza non è perfettamente aderente, potete fissarla con un collante uguale a quello del decoupage, realizzato con una mistura di colla vinilica ed acqua.
Coprite l'intera superficie con la calza, andando fin sotto il vaso. Applicate ulteriori elementi decorativi come cordoncini in tinta con lo stesso colore del gambaletto, perline o fiocchetti. Si può inoltre praticare un secondo rivestimento con pizzo o tulle per creare un effetto di luci e sovrapposizioni molto interessante. In questo video potete trovare ulteriori consigli e indicazioni su quest'ultima procedura.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non abbiate paura di osare
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Idee per riciclare la juta

La juta è una fibra tessile che si ricava da una pianta che si chiama Corchorus. La sua natura ruvida, resistente ma al tempo stesso abbastanza malleabile, la rende il tessuto ideale per costruire graziosi oggetti. Infatti, una volta utilizzata, perché...
Altri Hobby

Come realizzare dei sacchetti portaconfetti in juta

Un evento speciale da festeggiare con amici e parenti, come un battesimo, un matrimonio oppure un importante anniversario o compleanno, merita senza dubbio una festa davvero allegra e curata in ogni minimo dettaglio. Un'occasione davvero speciale, infatti,...
Bricolage

Come fare una ghirlanda di juta

In questo articolo vogliamo insegnarvi come poter fare, con le nostre mani e grazie alla fantasia ed alla buona volontà, che fa parte del metodo del fai da te, una bellissima ghirlanda di juta, nella maniera più semplice e veloce possibile. Iniziamo...
Cucito

Come realizzare una borsa in juta

La juta è una fibra tessile che viene ricavata da alcune piante del genere "Corchoru/Malvaceae", è dunque una fibra naturale. Essa viene prodotta nei Paesi asiatici quali la Cina, l'India e il Nepal. Viene definita la "fibra d'oro" dato il suo colore...
Altri Hobby

Come decorare un tessuto in juta

La juta è un materiale abbastanza utilizzato nel campo tessile per la sua versatilità. Infatti, essa dà la possibilità di realizzare un gran numero di oggetti. Inoltre, un tessuto in juta è facile da decorare in quanto la trama di questo materiale...
Altri Hobby

Come decorare con la juta

Il filato di juta è un materiale reperibile semplicemente presso un qualsiasi negozio di artigianato: esso potrebbe essere utilizzato per avvolgere i pacchi da spedire oppure alcuni regali, ma sarà anche possibile trovare degli impieghi maggiormente...
Giardinaggio

Come Proteggere I Vasi Dal Freddo Con La Juta

Con l’arrivo dell’inverno è bene proteggere i vasi dal gelo per preservare la salute delle piante. Anche se i fusti sono “abituati” ai freddi intensi, il gelo risulta estremamente dannoso per le radici, che potrebbero, nei peggiori dei casi,...
Bricolage

Come fare una striscia di juta decorata

Per creare una striscia di juta decorata, perfetta ed originale per le decorazioni natalizie, sono necessarie poche e semplici cose. Con fantasia, un po' di pazienza ed una spesa davvero minima, si ottiene un risultato di grande effetto. Cambiando gli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.