Come rivestire il soffitto

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il soffitto è un elemento della casa che a volte viene preso poco in considerazione, tanto che spesso e volentieri viene tinteggiato di bianco o nel colore delle altre parete. Con un po’ di fantasia invece è possibile rivestirlo per dare un look diverso all'intero ambiente, caratterizzandolo in maniera originale. Vediamo quindi insieme alcuni consigli su come rivestire il soffitto.

25

Acquistate il materiale necessario

Una valida idea per rivestire il soffitto è rappresentata dai classici listelli di legno. La scelta di questi ultimi dipende dal budget disponibile, che se non è troppo elevato è preferibili puntare su legnami resistenti ma più economici, come ad esempio l’abete o il faggio o in alternativa il sughero. I pannelli di sughero infatti sono perfetti per ricoprire le volta della casa, con un materiale naturale ed ecologico, fonoassorbente e validissimo come isolante termico. Facile da posare, si adatta a qualsiasi ambiente e può essere tinteggiato per un risultato finale perfetto.

35

Misurate la superficie

Lo spessore ideale di ogni quadrotta è di circa 4 mm, mentre le sue dimensioni relative alla larghezza e alla lunghezza possono variare tra i 30 e i 90 cm. Innanzitutto dovete misurare la superficie della volta da rivestire, aggiungendo al totale del metraggio un 10%, in più: durante la lavorazione potreste infatti commettere qualche errore ed avere bisogno di una maggiore quantità di sughero. Controllate bene il soffitto e accertatevi che si presenti piano e senza tracce di polvere. Eliminate eventuali imperfezioni dal muro, che deve essere perfettamente asciutto e pulito. Per procedere alla posa dei pannelli, stendete sulla superficie l’apposito collante e fissatele sul soffitto avendo cura di lasciare uno spazio di un millimetro, per far fronte ad eventuali dilatazioni del materiale.

Continua la lettura
45

Lasciate asciugare le quadrotte

Una volta applicate le quadrotte su tutto il soffitto, lasciatele asciugare bene e in seguito procedete con la pittura, che potrà consistere in una tinteggiatura nel colore preferito o in un semplice strato di vernice trasparente. Ad operazione terminata, lasciate essiccare bene la vernice arieggiando l'ambiente, anche per eliminare l'eventuale odore del collante. Infine è bene consultare sempre un addetto alle vendite, sia per comprare il genere adatto di pittura, sia per descrivergli la consistenza delle superfici interessate, che potrebbero anche essere maggiormente predisposte per altre tipologie di coperture: egli saprà aiutarvi nelle varie scelte, guidandovi con professionalità, magari fornendovi ulteriori suggerimenti. Buon lavoro.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Misurate la superficie della volta da rivestire, aggiungendo al totale del metraggio un 10%, in più: durante la lavorazione potreste infatti commettere qualche errore ed avere bisogno di una maggiore quantità di sughero.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come fare un cesto con i tappi di sughero

In questo articolo vedremo come fare un cesto con i tappi di sughero. Se avete dei tappi di sughero che volete riciclare, ecco che vi proponiamo una simpatica idea che vi potrà dare modo di realizzare un regalo originale e semplice: il cesto di tappi....
Casa

Come montare dei pannelli in sughero

Il sughero è un materiale totalmente ecologico, derivato dal tessuto di rivestimento della quercia da sughero (la sughera), il quale viene asportato in periodi ciclici decennali, lasciando la stessa pianta in condizioni di poterla rigenerare. Trattandosi...
Casa

Come applicare pannelli di sughero alle pareti

Il sughero è un materiale naturale, derivato dai rivestimenti del fusto di alberi o piante legnose, dei quali rappresenta l'epidermide staccata via via che cresce il rivestimento secondario. Trattandosi di un materiale vegetale, possiede tante proprietà...
Bricolage

Come creare una cometa con il sughero

Fra i simboli e gli emblemi del Natale la stella cometa è senz'altro uno di quelli piú rappresentativi, perché rievoca lo spirito essenzialmente religioso di questa festa cosí intima e cosí sentita, riportandoci, tramite la visione della sua bella...
Materiali e Attrezzi

Materiali e soluzioni per l'isolamento acustico

Se la nostra casa è soggetta a rumori molesti, perché si trova in una zona ad alta densità di traffico, è possibile ridimensionare il problema, utilizzando materiali ideali per un risultato soddisfacente, per quanto riguarda l'isolamento acustico....
Casa

Come coibentare gli infissi in pvc

Se avete installato degli infissi in PVC in casa vostra ed intendete proteggerli con alcuni interventi di manutenzione, e nello stesso tempo vorreste provvedere ad isolare l'ambiente domestico dal freddo, potete adottare alcune valide tecniche di coibentatura....
Casa

Come allestire delle pareti fonoassorbenti

Se la nostra casa è decisamente una costruzione moderna, è chiaro che le pareti risultano sottili e quindi non in grado di garantire un perfetto isolamento acustico. Il problema è tuttavia superabile, creando delle sovrapposizioni con dei materiali...
Casa

Come fare mensole di cartongesso

Il cartongesso è un materiale che si presta tantissimo per ristrutturare controsoffittature e pareti e a riguardo di queste ultime serve anche per isolare dal punto di vista termico ed acustico quelle che si presentano rispettivamente umide o troppo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.