Come Rivestire Pannelli In Laminato Plastico

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

I pannelli in laminato plastico sono specificamente progettati in una varietà di spessori per legarsi stabilmente con qualsiasi combinazione di materiali, tra cui tessuto, espanso, plastica, metallo, vetro, carta, legno e materiali compositi. Questi pannelli sono normalmente disponibili in 5 colori adatti per poterli abbinare alle tonalità presenti in casa: base bianca, base grigia, nucleo giallo o marrone e nucleo a base nera. Tuttavia, ad un certo punto potrebbero diventare obsoleti e la loro sostituzione potrebbe sembrare inevitabile; ma è possibile evitare questo lavoro semplicemente rivestendoli. Vediamo allora nella seguente guida come rivestire i pannelli in laminato plastico.

24

La prima cosa da fare e mettere a nudo i pannelli, ovvero ripulirli del vecchio strato in laminato ed eliminare ogni traccia di colla facendo attenzione che non ne rimangano residui. Usiamo un solvente per questa operazione, il quale deve essere a base di acetone; tutto questo lo dovremo fare in un ambiente ben arieggiato. Per incollare, bisogna munirsi di colla al neoprene, che dovremo applicare sulla base ed aspettare che si asciughi completamente; dopodiché mettiamo il foglio sopra e, aiutandoci con un rullo, facciamo attenzione ad eliminare tutte le bolle d'aria che si formano nello stenderlo.

34

A questo punto, posiamo il foglio sulla base da rivestire, prendiamo bene le misure e ritagliamo con l'apposito coltellino facendo attenzione a non lasciare sbavature e a non scheggiare i pannelli. Ricordiamoci inoltre che la colla deve essere asciutta al tatto prima di applicare sopra il foglio. Se vogliamo rivestirli con il PVC, che risulta più facile da applicare, questo materiale è un sottile foglio decorato dotato di un lato adesivo, e proprio per questo non avremo bisogno di colla. Il sistema più semplice per poter applicare il rivestimento consiste nel collocare i pannelli sulla base, lasciando tra loro un vuoto di 6 mm nel quale inserire dei listelli di copertura profilati, da avvitare attraverso la fessura tra i pannelli. Con questo tipo di procedimento non sarà necessario incollare i bordi dei pannelli, che sono tenuti in sito dal profilo dei listelli.

44

Ora siamo finalmente pronti per rimettere a posto i nostri pannelli. Quindi, ricordiamoci come li abbiamo smontati: nel caso, sarebbe bene annotarci i vari passaggi così non correremo il rischio di dover ripetere più volte l'operazione di montaggio.

Potrebbe interessarti anche

Il presente contributo è stato redatto dall'autore ivi menzionato a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e può essere modificato dallo stesso in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., quale editore dello stesso, non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tale contributo e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala l'immagine o le immagini che ritieni inappropriate
Devi selezionare almeno un'immagine
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti