Come Rivestire Una Parete Con Resine Sintetiche

di Irene Romeo difficoltà: facile

Come Rivestire Una Parete Con Resine Sintetiche   edilportale.com Le resine sintetiche sono materie plastiche ad uso industriale e residenziale. Resistenti, impermeabili, duttili si applicano su qualsiasi superficie, interna od esterna, assicurando qualità estetica e funzionale. Sono molto utili per proteggere e ricoprire lavelli in acciaio o alluminio; complementi d'arredo bagno, come lavandini o vasche in ceramica. Particolarmente indicate per rivestire le pareti dietro il lavandino o l'alzata tra basi e pensili. In commercio, sono disponibili sotto vari formati ad uso anche puramente decorativo. In questo tutorial vedremo come rivestire una parete utilizzando delle resine sintetiche. La miscela va preparata secondo le istruzioni del fabbricante, riportate sul retro della confezione. Certi prodotti richiedono di essere mescolati con acqua; altri, invece, sono già pronti per l'uso. Ecco le principali linee guida.

Assicurati di avere a portata di mano: frattazzo rullo dentato resina sintetica

1 Come Rivestire Una Parete Con Resine Sintetiche   edilportale.com La resina epossidica è la più indicata per rivestire una parete. Prima di procedere con l'applicazione, è necessario pretrattare la superficie. Rimuovete quindi eventuale pittura. Carteggiate e levigate con la carta vetrata ed infine eliminate ogni residuo di polvere. Il prodotto va miscelato con un catalizzatore di polimerizzazione. Questo trattamento, consente di ottenere una certa consistenza finale. Le proporzioni sono indicate direttamente nella confezione, sotto consiglio del produttore.

2 Come Rivestire Una Parete Con Resine Sintetiche   pavimentisulweb.it Le resine sintetiche consentono di realizzare diverse decorazioni sulla superficie d'interesse. È possibile incorporare un componente decorativo alla trasparenza del materiale plastico, per garantire un design innovativo. Oppure, ottenere delle cromature differenti aggiungendo paste o polveri coloranti. Le cariche minerali, come quarzo, talco o calcio carbonato, creano effetti molto particolari.

Continua la lettura

3 Come Rivestire Una Parete Con Resine Sintetiche   colorificiovicenza.com Per far aderire meglio la resina, stendete sulla parete uno strato di fissativo.  Lasciate asciugare il tempo necessario.  Approfondimento Come realizzare un vaso in stile raku (clicca qui) Successivamente, aiutandovi con un rullo da pittura, stendete il prodotto su tutta la superficie.  Procedete sempre dall'alto in basso, esercitando una pressione regolare.  Potrete produrre dei motivi meno regolari, utilizzando una spazzola dura di gramigna, prima dell'essiccaggio.  I movimenti devono essere curvilinei o rettilinei, ma sempre dall'alto verso il basso.  Essendo impermeabile ed in materiale plastico, la pulizia è facile e veloce.  Non richiede l'uso di particolari prodotti.  Inoltre, non si presta all'accumulo di sporcizia.. 

Non dimenticare mai: Con la resina sintetica potete realizzare un'infinità di decori. La plasticità del materiale consente di modellare a vostro piacimento ed incorporare anche componenti ornamentali

Come Usare Gli Smalti Sintetici Come Realizzare Pannelli Laminati Come incollare il legno sulla vetroresina Come Realizzare Ancoraggi Con Tasselli Chimici

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili