Come Rivestire Una Porta Con Tessuto

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Vi è mai saltata in mente l'idea di voler dare un nuovo tocco a una porta di casa vostra, ma di non sapere proprio da dove cominciare e come farla? Sappiate che un metodo molto originale e di grande stile consiste nel rivestirla con del tessuto. Una porta così rivestita è capace di tenere il calore, rendere l'ambiente più intimo e, al tempo stesso, conferisce alla casa un tocco estetico non indifferente. Seguite attentamente i passi successivi di questa guida, perché ci occuperemo proprio di capire come bisogna procedere per rivestire una porta con del tessuto. Quindi dopo aver procurato i pochi materiali e attrezzi di cui avete bisogno, mettetevi a subito a lavoro.

26

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • cacciavite
  • striscia di cartone
  • piano d'appoggio
  • tessuto
  • graffatrice
36

Innanzitutto fate in modo di avere un piano d'appoggio ben stabile sul quale andare a lavorare. Basteranno anche dei cavalletti qualora non abbiate un tavolo abbastanza grande. Procedete, quindi, andando a togliere la porta dai cardini, ovvero smontatela e appoggiatela in orizzontale. Ricordatevi che è opportuno togliere anche la maniglia con l'aiuto di un cacciavite e, qualora fosse necessario, anche la serratura. Entrambe, infatti, potrebbero andare a ostruire il rivestimento. È bene che siate precisi perché altrimenti i difetti salteranno all'occhio una volta che tutto il lavoro sarà ultimato e potrebbe essere necessario riprenderlo da capo, e questo dovrete evitarlo, per quanto possibile.

46

La prima cosa da fare, prima di passare all'applicazione del tessuto consiste nel pulire accuratamente la superficie da rivestire. Appuntate quindi il tessuto interponendo una striscia di cartone. Quest'ultimo servirà per rendere più robusto il telo e farlo aderire meglio. A questo punto ponete la stoffa al rovescio sul bordo del paramento da ricoprire per tutta la lunghezza della porta, ricordandovi di abbondare di qualche centimetro rispetto alla larghezza del cartone, quindi andate ad appoggiare una striscia di questo sul tessuto già rivoltato e, infine, appuntate l'insieme sulla porta. Per svolgere quest'ultima operazione potete utilizzare una graffatrice potente, ma abbastanza leggera per essere maneggiata con facilità. Prima di sparare sulla porta, comunque, esercitatevi con la graffatrice su un altro telo, in modo tale da non rischiare di commettere degli errori che potrebbero rovinare quanto il telo, tanto la porta.

56

Potete usare diverse strisce di cartone per tutta la lunghezza della porta, oppure un pezzo unico per parte abbastanza esteso da permettere il fissaggio di tutto il telo. I pezzi di cartone grandi potrete reperirli abbastanza facilmente presso qualche negozio che scarica merci di grosse dimensioni (mobili ma non solo). Fate comunque attenzione che i pezzi non siano troppo spessi, perché rischiereste di non riuscire a fissarli nel modo corretto. Nella scelta del tessuto potete decidere di essere particolarmente esigenti, e quindi spendere qualcosa in più recandovi presso dei negozi che vendono tessuti adatti al vostro progetto, oppure potete optare per utilizzare qualche stoffa di buon gusto che avete già in casa. Questa decisione dipende anche dall'importanza che ha la porta che dovete rivestire: se appartiene a un semplice sgabuzzino potete tranquillamente scegliere dalla stoffa che già possedete in casa, mentre se si tratta di un ambiente più importante sarebbe meglio acquistare un tessuto di buona qualità. In entrambi in casi, comunque, il vostro operato desterà la curiosità di chi lo potrà ammirare.

66

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Il presente contributo è stato redatto dall'autore ivi menzionato a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e può essere modificato dallo stesso in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., quale editore dello stesso, non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tale contributo e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala l'immagine o le immagini che ritieni inappropriate
Devi selezionare almeno un'immagine
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti