Come scegliere il tipo di cucitura a macchina

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le macchine da cucire di oggi, a differenza di quelle di un tempo, consentono di scegliere il tipo di cucitura senza dover cambiare parti e quindi smontare e rimontare piedini e fili; oggi è sufficiente girare una manopola o addirittura scegliere il programma di cucito dalla tastiera digitale e il gioco è fatto. Nella seguente guida, passo dopo passo, vedremo come scegliere il tipo di cucitura a macchina.

26

Scegliere la cucitura a zig zag per le rifiniture

La cucitura a zig zag è un tipo di cucitura universale, costituita da una sequenza di punti corti e fitti, molto adatta per le rifiniture e le applicazioni: un orlo per una tovaglia o per dei tovaglioli, delle tende, ciò che ha una cucitura a vista e che può beneficiare di un disegno non troppo elaborato e nello stesso tempo diverso dalla classica cucitura semplice che vedremo tra breve. È importante una idonea regolazione della tensione dello zig zag che trovate nei "consigli". Per regolare l'ampiezza della cucitura a zig zag, basta ruotare la rotella nella posizione che indica il punto più fitto o più largo; in genere ci sono almeno due posizioni di zig zag anche nella più semplice delle macchine da cucire.

36

Ricorrere alla cucitura inglese per applicare cerniere

La cucitura inglese andrà utilizzata quando si ha necessità di coprire delle parti che devono restare nascoste ma anche quando si devono rifinire tasche, cuciture sul retro delle gonne e applicare cerniere. Si realizza con due cuciture l'una dentro l'altra ed è proponibile solo dove avete tessuti che non si presentino con uno spessore notevole. La prima cucitura si effettua sul dritto del lavoro sovrapponendo i due strati di tessuto rovescio contro rovescio. Rifilate i margini, stirate la cucitura aperta e ripiegate il tessuto su di essa mettendo di tiro contro diritto e cucite nuovamente; cucite inglobando all'interno i margini della cucitura antecedente. Ora, aprendo il tessuto vi troverete con una fettuccia in rilievo, che bloccherete con una cucitura precisa e diritta, proprio a filo del margine.

Continua la lettura
46

Realizzare le imputure come elemento decorativo

Le impunture, per finire, sono un elemento utile per mantenere piatti gli orli e i margini delle cuciture; possono inoltre essere un elemento decorativo e caratterizzante del capo. Aprite e stirate la cucitura sul rovescio ed eseguite una serie di impunture a distanza utilizzando l'apposita piedino. Possono essere realizzate con un punto lungo, con filo grosso in poliestere in tinta o a contrasto rispetto al colore del tessuto. Potete anche realizzare decorazioni con impuntire irregolari, seguendo la vostra fantasia, usando il piedino da ricamo.

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come fare un astuccio per la scuola

L’astuccio è senza dubbio un accessorio fondamentale per la scuola, infatti permette di conservare e trasportare agevolmente le proprie penne, i colori e matite, oltre che consentire di avere tutto a portata di mano quando è necessario. In commercio...
Cucito

Come rifinire un collo con un bordo in forma

Il collo dell'abito forse è una delle parti più importanti e sicuramente un collo mal definito può rovinare e rendere inutile tutta la fatica e amore che avete messo nella realizzazione dell'abito stesso. Ma basta pochissimo per rimediare: uno dei...
Cucito

Come realizzare un gilet lungo per lei

Realizzare un gilet lungo per lei è una procedura che non implica particolari doti nell’arte del cucito. Con un po’ di impegno, infatti, riuscirete ad ottenere un risultato sorprendente. La mancanza di maniche, infatti, rende il gilet uno dei capi...
Cucito

Come eseguire il metodo di cucitura dritta

In questo articolo vogliamo dare una mano concre ta a tutti coloro i quali vogliamo imparare come poter eseguire il metodo di cucitura dritta, senza incorrere in errori e sbagli che finirebbero per compromettere il nostro lavoretto fai da te. Iniziamo...
Cucito

Come si applica un collo montante su tessuti leggeri o di medio peso

Quando create un collo montante, vi dovrete preoccupare di come metterlo su un vostro abito. La tecnica cambia, in base al tipo di tessuto dove state lavorando. Se i tessuti sono di medio peso oppure leggeri, dovrete cucire sia la parte inferiore che...
Cucito

Come Fare Un Pigiama Per Bimba

Avreste mai pensato che fare un pigiama per una bimba sia una cosa davvero facile? Basta un po' di fantasia, qualche attrezzo ed il materiale giusto. Non scoraggiatevi. Dalle vostre mani può uscire un'opera d'arte. O tutt'al più qualcosa di utile. Vediamo...
Cucito

Come eseguire una cucitura inglese

In questo articolo, vogliamo dare una mano concreta ed anche molto utile, a tutti coloro i quali amano il cucito e vogliamo utilizzarlo, per creare dei lavoretti fai da te, veramente belli ed anche del tutto originali. Nello specifico, vogliamo aiutare...
Cucito

Come fare una camicia polo scozzese

La fantasia scozzese è molto di moda nell'abbigliamento non solo casual ma anche in quello elegante. Basta la realizzazione di un modello elegante e delle giuste cure per fare un capo davvero chick. Tra l'altro il modello scozzese trova accostamenti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.