Come scurire il legno

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Il legno è un materiale che si contraddistingue per il sapore rustico e antico che riesce a donare ad ogni tipo di ambiente, sia esso antico che moderno. Ecco perché rappresenta la soluzione adatta per chi volesse dotarsi di una struttura abitativa di grande pregio. Pur tuttavia, il legno ha bisogno di interventi di manutenzione periodici che siano in grado di preservarne l'affidabilità nel tempo. Uno di questi è rappresentato da generali interventi atti a renderlo più scuro. In questa guida vogliamo dunque illustrarvi come scurire il legno in modo rapido e soprattutto efficace.

26

Occorrente

  • Terra di Cassel
  • Turapori
36

Usate una tinta naturale

La bellezza del legno risiede negli stupendi intarsi naturali creati dalle venature e dai nodi. L'errore più grande che possiamo quindi commettere è quello di andare inavvertitamente a coprire con la vernice lo splendore che affiora in superficie. Per mantenere inalterata la bellezza originale del legno e intervenire scaldandone il colore, possiamo utilizzare una tinta naturale conosciuta con il nome di "Terra di Cassel" o mordente noce. Questo prodotto di origine minerale viene estratto dalla torba proveniente proprio dalla zona di Cassel e di Colonia.

46

Miscelate con l'acqua

Possiamo trovare la Terra di Cassel in commercio piuttosto facilmente sotto forma di frammenti bruni da sciogliere nell'acqua. Anche l'utilizzo di questa tinta è piuttosto semplice. La percentuale di tintura che utilizzeremo, miscelata con l'acqua, determinerà infatti il colore finale. In questo modo potremo decidere quanto scurire il nostro legno. Per ottenere una colorazione molto scura, quasi come l'ebano, possiamo utilizzare una concentrazione di tintura molto elevata.

Continua la lettura
56

Stendete un prodotto tura pori

Per scurire il legno possiamo scegliere tra alcune nuance disponibili in commercio come il noce, l'ebano e il mogano. Prima di iniziare a scurire il legno però dobbiamo valutare alcuni aspetti fondamentali: un legno eccessivamente sottile o poroso infatti, potrebbe assorbire in maniera eccessiva la parte liquida presenta nella tintura. In questo modo finirebbe per deformarsi danneggiandosi in maniera definitiva. Per evitare che possa verificarsi un episodio simile, andiamo a preparare il legno da scurire. Procediamo quindi andando a passare una prima mano con un prodotto specifico turapori. Una volta asciutta, possiamo passare a scurire il legno. Ovviamente per ottenere il colore desiderato sarà necessario ripetere l'operazione almeno un paio di volte. Ad intervento ultimato, potrete godervi la nuova, intensa, scura colorazione del vostro legno che contribuirà senza dubbio ad impreziosire e a rendere più caratteristico l'ambiente nel quale si trova.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Aggiungete poche gocce d'acqua alla Terra di Cassel: otterrete delle splendide sfumature violacee

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Consigli per scurire l'alluminio

L' alluminio è uno degli elementi più presenti in natura. Inoltre viene ormai utilizzato in qualsiasi campo, proprio per la facile reperibilità ed il costo non troppo elevato.Buon conduttore di calore ed elettricità, risulta uno degli elementi più...
Bricolage

Come dipingere le nature morte

La natura morta è un tipo di opera pittorica abbastanza apprezzata. Si può sperimentare attraverso la riproduzione sulla tela di frutti, fiori, piante, animali e cibarie, utilizzando le tecniche più disparate. Questi quadri sono molto adatti per abbellire...
Bricolage

Come decorare un parafiamma con rose azzurre

Il parafiamma è una lamiera di acciaio o di altro materiale metallico resistente possibilmente refrattario, che si applica nelle costruzioni nei camini per separare la zona incandescente dall'ambiente domestico, allo scopo di prevenire incendi o ustioni...
Casa

Come schiarire il colore della moquette

Se state pensando di cambiare l'arredamento della vostra casa, ma siete bloccati sulla scelta dei colori da abbinare alla vostra moquette, sappiate che è possibile tingere la moquette in modo da uniformarne il colore al resto dell'arredo. In genere si...
Cucito

Come fare il colore bordeaux con le tempere

Il colore è, senza dubbio, una componente essenziale per creare, decorare e dipingere oggetti. Conoscerne le caratteristiche e studiarne le possibili combinazioni è un passaggio obbligato per quanti si dedicano all'arte manuale, e in particolar modo,...
Altri Hobby

Come tingere il legno con il caffè

Se amate fare i lavoretti in casa e vi dilettate con il bricolage e il fai da te sicuramente vi sarà capitato di dover tingere qualche oggetto in legno. Esistono tanti prodotti per colorare il legno e a seconda del risultato che si vuole ottenere si...
Bricolage

Come Si Utilizza Il Pirografo

La pirografia è una tecnica millenaria che nei corso del tempo ha cercato di perfezionarsi e trovare diverse applicazioni. Per eseguire questa tecnica artistica bisogna utilizzare un pirografo. SI tratta di una sorta di pennino dalla punta incandescente...
Casa

Come colorare il cemento

In edilizia, il cemento è una sostanza dalle capacità leganti ed adesive, se unita all'acqua. Generalmente si compone di una mescolanza di silicati ed alluminati di calcio. Questi elementi si ricavano dalla cottura, ad elevate temperature, di argilla...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.