Come si ripara una porta

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Spesso, le porte delle nostre abitazioni, soprattutto se strutturate con un telaio in legno, possono usurarsi con il tempo. Le porte, possono strisciare contro il telaio, non chiudersi o avere le cerniere leggermente allentate. Possono anche deformarsi rispetto al telaio, ma rimetterle in sesto non è così complicato così come sembra. Basta armarsi di buona volontà e seguire attentamente i consigli di questa guida in cui vi spiegheremo come si ripara una porta attraverso alcuni semplici passi.

25

Occorrente

  • carta abrasiva, vernice per porte, pennarello trasferibile, carta, colla vinilica
35

Le porte, a causa della loro esposizione, delle correnti con cui possono sbattere, dell'utilizzo che ne facciamo, possono subire dei danni che è meglio non trascurare ma prevenire. Innanzitutto, procuratevi un foglio di carta e un pennarello trasferibile e cercate di individuare e delimitare esattamente quale parte della porta causa il problema. Cominciate a colorate il pezzo di carta con il pennarello e inseritelo tra la porta e il telaio in modo che, chiudendo, vedrete il colore cancellato in corrispondenza della zona di attrito. Potete anche smontare la porta se vi viene meglio e analizzare il danno più dettagliatamente.

45

Se è il caso di rimodellare la porta, potete utilizzare della carta abrasiva se lo spessore è intorno ai 5 mm. Se invece lo spessore è maggiore conviene usare una raspa a denti grossi oppure il lato di una grattugia per formaggio (ottimo metodo "domestico") che funziona comunque perfettamente. Terminate il lavoro, dando una leggerissima passata di carta abrasiva.

Continua la lettura
55

Se la porta sfrega contro il pavimento è importante provvedere al più presto per non causare ulteriori danni irreparabili. Potete sistemate una striscia di carta abrasiva, fermandola saldamente sul pavimento e fare scorrere sopra la porta aprendo e chiudendo più volte in modo da levigare bene e asportare il legno in eccesso. Le nostre porte, possono presentare tanti altri problemi anche a livello estetico. Possono essere presenti, screpolature, bolle d'aria, graffi, macchie e altri mille problemi estetici che possiamo tranquillamente riparare con un briciolo di pazienza. Passate un collante vinilico sulle screpolature e fatelo asciugare per bene almeno un'intera notte. Una volta che quest'ultimo sarà completamente asciutto non vi resta che carteggiare accuratamente e riverniciare con specifici prodotti per le porte. Che aspettate? Pronti a rimontare la vostra porta rimessa a nuovo?

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come affilare coltelli in modo accurato

Tra i tanti accessori che si si utilizzano in cucina per preparare i più svariati manicaretti, i coltelli ricoprono un ruolo fondamentale per la loro riuscita. Chi lavora dietro ai fornelli, sa bene che è molto importante avere delle lame affilate e...
Materiali e Attrezzi

Come riparare una piscina in vetroresina

Le piscine in vetroresina sono molto resistenti e perciò durano per molti anni se ci si prende cura di esse. In caso contrario saranno più suscettibili a danneggiamenti e richiederanno molto tempo per la loro riparazione. Se possedete una piscina in...
Bricolage

Come riparare un radiocomando

In questo tutorial di oggi vi spiegheremo come riparare un radiocomando. Questo lavoro potrà anche essere divertente oltre che conveniente, improvvisandosi come tutto fare. Cosi facendo sarete indipendenti, non avendo più bisogno dell'aiuto di qualcuno....
Cucito

Come cucire un trench

Il trench è specie di impermeabile il cui nome deriva da 'trench coat', che significa 'cappotto da trincea'. Infatti segue la linea di quello che veniva usato in passato dai militari inglesi. Un tempo veniva tradizionalmente realizzato in gabardine tinta...
Giardinaggio

Come conservare i fiori secchi

In questa guida consiglieremo come conservare i fiori secchi nel miglior modo possibile, per avere i fiori sempre belli tutto l'anno come se fosse sempre primavera. Il miglior modo è quello dell'essicazione, come ad esempio formare bouquet del matrimonio,...
Altri Hobby

Come realizzare il subbuteo con i tappi di plastica

In questo articolo vogliamo aiutarvi a capire come poter realizzare, nella maniera più semplice possibile, il subbuteo con i tappi di plastica, in modo tale da poterli utilizzare quando vorremo. Ll subbuteo è un gioco conosciuto in tutto il mondo. Da...
Casa

Come riparare un graffio su un comodino di legno

Molte volte, in presenza di animali, di bambini, a causa di un trascloco o semplicemente con il passare del tempo, i mobili in legno possono subire qualche danno. Il danno potrebbe riguardare o qualche spigolo di mobile scalfito o dei graffi molto evidenti...
Altri Hobby

Come creare una visiera

A chi non è mai capitato di aver bisogno di un cappello estivo per le giornate di sole? Il cappello estivo è uno di quei cappelli che ripara gli occhi dal sole ma al tempo stesso non tiene calda la testa. I cappelli sono per la maggior parte con la...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.