Come sistemare nel vaso i fiori recisi

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Acquistati o colti in giardino, i fiori recisi hanno bisogno una sistemazione in vaso adatto a mostrare tutta la loro bellezza. Completa la loro composizione con erbe verdi, o rami fioriti, in ogni modo la scelta dei colori dipende dai gusti, dall'ambiente e da dove si vuol sistemare il vaso. In questa occasione vedremo come sistemare bel vaso i fiori recisi. Amanti della natura o meno questa guida vi permetterà di prendervi cura delle vostre piante con enorme facilità.

26

Occorrente

  • vaso a bocca larga
  • acqua a temperatura ambiente
  • aspirina
  • coltello affilato
  • prodotti per fiori recisi
36

Per iniziare occore sempre pulire il vaso da eventuali detriti o polvere. Rimuovete la terra vecchia e secca e cercate di rendere il vaso un luogo accogliente per la pianta. Prima di collocare i fiori in vaso, asporta l'estemità del gambo per 2-3 cm, fai un taglio obliquo per aumentare la superficie di assorbimento. Effettualo sott'acqua con un coltello affilato. Elimina le foglie più basse per impedire che si trovino a contatto con l'acqua: oltre ad occupare spazio nel vaso, in breve tempo marcirebbero causando cattivi odori. Non ammassate i fiori nel vaso, lasciate lo spazio ai boccioli che devono aprirsi. Se occorre effettuare la stessa operazione in più vasi.

46

Posiziona il vaso in un ambiente luminoso, ma lontano dalla luce diretta del sole, evita correnti d'aria, vicinanza a ventilatori o sorgenti di calore. Se in casa c'è caldo secco, di notte metti il vaso all'aperto (se non fa troppo freddo): la temperatura elevata favorisce una maggiore respirazione, quindi un maggior consumo di sostanze nutritive.

Continua la lettura
56

Riempi il vaso sempre con acqua pulita e a temperatura ambiente per non creare stress ai fiori, 20° vanno benissimo. Cambiala tutti i giorni o una volta ogni tre giorni quando utilizzate un conservante. Per evitare che gli steli fermentino, disciogli nell'acqua un'aspirina. Per prolungare la fioritura esistono in commercio anche prodotti specifici da aggiungere all'acqua per la conservazione dei fiori recisi. Ricordatevi di tagliare il gambo ogni 3 giorni eliminando almeno 2 cm di stelo per ridurre i batteri e migliorare l assorbimento. I migliori contenitori sono i vasi d''argento perché non producono batteri.

66

In una composizione mista i fiori devono essere delle stesse dimensioni e di tre forme in contrasto tra loro: rotonda, verticale e multidirezionale. La scelta dei colori dipende dai gusti e dall'ambiente. Non fatevi ingannare poi da certe piante e imparate a conoscere le varie fasi evolutive delle stesse in modo da prendervene cura nel migliore dei modi. Ogni pianta infatti ha le sue esigenze sia di luce che di acqua, per non parlare dello spazio necessario per vivere bene.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come curare i fiori recisi

Curare i fiori recisi non richiede un grande impegno, ma è molto importante farlo con attenzione se desideriamo che durino a lungo e non emanino cattivo odore. Quindi, se ci piace abbellire la nostra casa con dei vasi pieni di fiori colorati e profumati,...
Giardinaggio

Come fare una composizione con i fiori recisi

La primavera è il momento ideale per riempire la vostra casa con splendidi fiori. Tuttavia, il bellissimo bouquet presente in un centrotavola o in un vaso, potrebbe presto svanire nel giro di pochi giorni o in una settimana al massimo. Per risolvere...
Giardinaggio

Come conservare il più a lungo possibile i fiori recisi

I fiori sono senza dubbio meravigliosi, utili anche per dare colore e gioia alla casa, ma purtroppo se lasciati semplicemente in un vaso con dell'acqua, avranno una durata breve. Per farli durare più a lungo, si dovranno necessariamente mettere in pratica...
Giardinaggio

Come recidere i fiori

Prendersi cura di una pianta non è sempre semplice: ogni pianta va trattata con cura e nel rispetto dei propri cicli vitali, quali le fioriture ad esempio. Ornare la propria casa dei fiori è sicuramente bello e piacevole e per farlo si possono adoperare...
Altri Hobby

10 consigli utili per conservare più a lungo i fiori recisi

Ricevere in regalo un mazzo di fiori, si sa, è sempre un piacere, soprattutto per festività come ad esempio San Valentino o un compleanno, ma, purtroppo, non si tratta di un dono destinato a durare nel tempo. Se però seguirete i 10 utili consigli di...
Giardinaggio

Come essiccare fiori recisi per composizioni

In questo articolo, vogliamo parlarvi di un argomento molto bello ed anche del tutto profumato. Stiamo parlando di come poter essiccare nella maniera corretta e veloce, i fiori recisi, per creare delle bellissime composizioni. Sono veramente in tanti,...
Casa

Come disporre i fiori recisi nei vasi

Mentre per la maggior parte delle persone, disporre i fiori consiste sistemare piante fiorite in un vaso, per i giapponesi è un'arte molto più complessa. L'arte giapponese molto conosciuta con il nome di "ikebana", non si sofferma sulla bellezza del...
Casa

Come conservare i fiori recisi

Oggigiorno sono molti gli hobby che riguardano il settore del giardino, si va dalle semplici coltivazioni di frutta e verdura in proprio a bellissimi giardini artistici che richiedono un impegno e una dedizione non da poco. In determinate occasioni può...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.