Come smontare la cornice di un dipinto

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La rimozione della cornice di un quadro è un'operazione necessaria prima di procedere al restauro, o alla pulitura, del dipinto. Si tratta di un intervento non particolarmente complesso ma abbastanza delicato, che viene effettuato anche nel caso in cui la cornice sia danneggiata o, semplicemente, si desideri sostituirla. Per smontare una cornice, è possibile adoperare diverse tecniche, a seconda del tipo di supporto utilizzato per il dipinto. Di seguito, vi illustrerò come eseguire alcune di queste metodologie, considerando, nell'ordine, un'incorniciatura eseguita con fissaggio della tavoletta a mezzo di chiodi a spillo (con e senza carta protettiva sul retro), e quella inerente i dipinti montati su telaio.

26

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Guanti protettivi
  • Pinza universale con punte piatte
  • Panno in cardato con lato antiscivolo (o dei fogli di cartone a una o due onde)
  • Tenaglia (oppure un togli-chiodi)
  • Cutter-taglierino
  • Cacciavite a taglio
36

Per prima cosa, scegliete un piano di lavoro adeguato e riparatene la superficie con dei fogli di cartone o del cardato con lato antiscivolo. Dopo esservi procurati tutto l'occorrente necessario (elencato nell'apposita sezione di questa guida), iniziate appoggiando il quadro sul tavolo e lavorando sul retro del dipinto stesso. Adesso, utilizzando una pinza universale, procedete con pazienza all'estrazione dei chiodini, dopodiché rimuovete con delicatezza il dipinto, nonché l'eventuale vetro protettivo anteriore. Proseguite per sapere come intervenire su un dipinto che ha un supporto fissato con carta o cartone.

46

Si tratta di quadri, generalmente con consistenza sottile, che hanno la parte posteriore protetta da un foglio di carta incollato sulla cornice. In questo caso, dopo aver appoggiato il dipinto sul piano di lavoro, con la parte posteriore del quadro rivolta verso l'alto, rimuovete gli occhielli ed i ganci sporgenti. Nei dipinti più antichi, questi ganci sono fissati alla cornice con dei chiodini, mentre nei lavori di incorniciatura più recenti, sono sostenuti con delle piccole viti. Successivamente, tagliate la carta protettiva posteriore, seguendo il bordo interno della cornice. A tal fine, utilizzate il cutter-taglierino. A questo punto, procedete con l'estrazione dei chiodini trasversali, come visto al passo precedente.

Continua la lettura
56

In quest'ultimo passo, vediamo come rimuovere la cornice montata su una tela. I quadri realizzati con colori a olio vengono solitamente fissati su un telaio con le giunture libere, ossia chiodate o incollate. In corrispondenza di ciascun angolo interno del telaio, vengono incastrati dei cunei di legno, al fine di tendere la tela sul telaio. Di conseguenza, per rimuovere la cornice, dovrete procedere come visto al passo 1, ovvero posizionare il quadro sul piano di lavoro con il lato posteriore verso l'alto, ed estrarre i chiodi (o ganci ad L) che fissano la cornice alla tela. Infine, se intendete operare sul dipinto, procedete con il togliere i cunei angolari, usando la pinza ed anche molta cautela per evitare il danneggiamento del dipinto, quindi liberate la tela dalle graffette che la fissano al telaio. Buon lavoro!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come rimontare la tela sul quadro

In questo articolo vogliamo dar una mano concreta ai nostri lettori, che sono dei veri e propri appassionati del metodo del fai da te, a ...
Bricolage

Come decorare una cornice con la foglia metallica

Una cornice designa un telaio di legno o d’altra materia posto a scopo ornamentale che racchiude quadri, specchi, fotografie, ecc. Gli artigiani del passato ...
Casa

Come decorare una cornice con le tempere

Le cornici rappresentano il biglietto da visita di un quadro, indipendentemente dallo stile del dipinto o dai colori usati. In base all'aspetto della cornice ...
Bricolage

Come tendere la tela da dipingere

Coloro che si dilettano nell'arte della pittura sanno bene quanto sia necessario che la tela su cui dipingere sia ben tesa. Ciò infatti faciliterà ...
Bricolage

Come realizzare un porta orecchini con la zanzariera

In questa breve e semplice guida, vi illustrerò una serie di procedimenti molto interessanti. Il vostro scopo sarà quello di scoprire come realizzare un porta ...
Bricolage

Come fare un quadro di luci riciclando una cornice

Con pochi euro, si possono creare oggetti di grande stile. È il caso di questo quadro di luci, ottenuto riciclando una cornice. Si rivela perfetto ...
Materiali e Attrezzi

Errori da evitare nell'uso di un passepartout

Se tra i nostri hobby abbiamo quello di montare dei dipinti in una cornice, ed intendiamo utilizzare il classico ed elegante passepartout, è importante rispettare ...
Altri Hobby

Come realizzare un quadro porta fiori

Il quadro è un complemento d'arredo che va ad occupare solitamente le pareti di una qualsiasi stanza di casa nostra. Esistono quadri di piccole ...
Bricolage

Come scegliere la cornice giusta per un quadro

Il quadro è sicuramente un oggetto fondamentale per arredare ed abbellire le pareti della nostra casa poi, la cornice è fondamentale perché esalta e valorizza ...
Materiali e Attrezzi

Come proteggere i dipinti

Per proteggere i dipinti non c’è bisogno di una approfondita conoscenza delle opere d’arte e dei prodotti utilizzati per la manutenzione ma bisogna ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.