Come sostituire i pannelli di rivestimento della vasca

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Ricostruirsi un 'nido' di puro relax, in pochi metri, è indispensabile per una meritata serenità. La cura degli arredi da bagno, come per altre stanze della nostra casa, negli ultimi anni si è rivelato un mercato prolifero; il mercato è andato alle stelle e, negozi di bicolage e quant'altro pur volendo soddisfare tutti, si sono addentrati in questo nuovo campo e, a distanza di tempo, con evidente fortuna, sono riusciti a guadagnarsi una fetta di mercato non indifferente. In questa semplice guida vi illustrerò come sostituire i pannelli di rivestimento della vasca da bagno. Buona lettura.
A seconda della posizione della tua vasca, potresti voler sostituire uno o due pannelli di rivestimento. Pannelli in genere di plastica, removibili che grazie a questa guida riuscirai con poco lavoro a cambiare rimodernando la tua vasca e di conseguenza tutto l'ambiente.

26

Occorrente

  • sega
  • scalpello
  • colla da legno
  • carta abrasiva di grana diversa
  • livella
  • viti
  • ganci a rullo
36

I vecchi pannelli sono in genere fissati da una serie di viti a un telaio di legno sotto la vasca da bagno. Per prima cosa togli le piastrelle e individua ogni vite nascosta che tiene un pannello nella propria sede e poi prendi le misure per i nuovi pannelli.
Una volta rimosso il vecchio pannello, controlla le condizioni del telaio che lo sosteneva.

46

A questo scopo avrai bisogno di listelli di legno dolce 5x5 cm, che devi semplicemente tagliare, avvitare insieme e quindi assicurare al pavimento. Bada bene che il telaio sia posizionato in maniera ortogonale al pavimento, perché questo determinerà l'aspetto del pannello.
Per costruire il pannello devi misurare la dimensione esatta e poi tagliare il battiscopa della stessa lunghezza più la profondità del battiscopa stesso.

Continua la lettura
56

Taglia con la sega a 45° l'estremità dei battiscopa che andranno a congiungersi con l'angolo degli altri e poi incollali nella loro sede con la colla da legno lasciandoli per una notte con un peso sopra.
Ora i pannelli sono pronti per le finiture, smerigliatura dei bordi e verniciatura con tre strati successivi di fissativo incolore. Lasciate asciugare senza fretta.
Dopo puoi posizionare i pannelli nel telaio con ganci a rullo.

66

Questa è solo una delle ipotetiche varianti. Differenze di materiali, tempo, periodo e quant'altro, influiscono sulla buona riuscita del lavoro. Spendendo pochi EURO, si avrà un risultato pessimo, sappiate quindi scegliere il materiale più consono alle vostre esigenze non badando a spese. Non mi resta che augurarvi BUON LAVORO.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come tagliare il battiscopa

Se stai mandando avanti degli speciali lavori domestici di pavimentazione ed il tuo battiscopa è troppo lungo, potrai tranquillamente tagliare i pezzi in eccesso facilmente, in totale autonomia e senza utilizzare necessariamente degli strumenti professionali...
Casa

Come posare un battiscopa in pvc

Per rendere la casa ancora più confortevole e piacevole, bisogna tenere conto di ogni piccolo particolare. Anche il battiscopa fa parte di questi piccoli particolari. Infatti, per terminare una parete in maniera elegante e fine, bisogna usare un battiscopa...
Casa

Come realizzare un battiscopa

Quando si ha l'intenzione di occupasi del restyling della propria abitazione, molto spesso si tende a tralasciare alcuni aspetti che in realtà sono abbastanza importanti. Tra questi, ad esempio, citiamo il battiscopa. È proprio grazie a questo bordo...
Casa

Come verniciare un battiscopa

Quando si rinnova un appartamento, possono essere necessari solamente piccoli accorgimenti. La prima cosa che facciamo è ridipingere le pareti. In questo caso quindi, dovremo verniciare anche il battiscopa, per dargli lo stesso colore delle pareti. Infatti...
Casa

Come rimuovere un battiscopa

Il battiscopa, noto anche come zoccolino, è un elemento solitamente realizzato in ceramica, marmo o legno. Esso viene posizionato tra il pavimento e il muro, e svolge una funzione di protezione da eventuali segni lasciati da scope (da qui il suo nome)....
Casa

Come sigillare i battiscopa in marmo

I battiscopa sono dei listelli che vengono applicati tra la parete e il pavimento e hanno il compito di proteggere le pareti da eventuali colpi e dalle macchie causate dalla pulizia del pavimento. Inoltre, i battiscopa svolgono un ruolo importante anche...
Casa

Come posare il battiscopa

La posa del battiscopa, per chi non ha dimestichezza coi i piccoli lavori dal "fai-da-te", può, a prima vista, sembrare uno di quei lavori complicati che, richiedono l'intervento di un professionista del settore: in realtà, non è poi così difficile...
Casa

Come fissare il battiscopa al muro

Fissare un battiscopa al muro non è un procedimento complesso ed è importante per funzioni protettive ed estetiche della parete. Vi sono principalmente due modi per farlo: tramite viti o colla. In genere il battiscopa è fatto in legno, ma lo si può...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.