Come Sostituire I Pedali Della Bicicletta

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Andare in bicicletta è un piacere sempre nuovo e salutare. Una pedalata mantiene in grande forma e consente di muoversi senza inquinare. A mantenere in forma noi ci pensa appunto la bici. Ma noi dovremo ricambiare il favore operando la sua manutenzione. I pedali della bicicletta possono consumarsi o rompersi con il tempo e con l'utilizzo. Sapere come sostituire questi elementi è perciò indispensabile per la manutenzione. Vediamo tutte le istruzioni in questa guida.

27

Occorrente

  • Chiave inglese (per la bici classica)
  • Chiave esagonale (per la bici da corsa)
37

L'usura purtroppo non concede scampo a nessuna tipo di pedali. Qualunque sia il materiale, prima o poi arriva il momento di sostituire. Che siano economici in plastica o resistenti in metallo. Il primo avviso di sostituzione arriva quando iniziano a bloccarsi, specie se in plastica. Sappiate prima di tutto che il senso di avvitamento è invertito. Questo serve a non interferire con la pedalata della bici.

47

Per prima cosa scegliamo i nostri pedali nuovi da montare. Il primo criterio, di questi tempi, è sempre quello economico. Dotare la bici dei pedali migliori è sicuramente giusto. Ricordate però che, se la bici è di fascia bassa, è inutile esagerare coi pedali. In quel caso, quelli economici sono la scelta più giusta. In generale ci sono alcuni elementi che determinano il prezzo totale. Prima di tutto il materiale, poi la dimensione del pedale. Valutate secondo le vostre esigenze.

Continua la lettura
57

Per sostituire i pedali, usate la vostra chiave inglese. Dovrete svitare il pedale di destra in senso antiorario. Per quanto riguarda il pedale sinistro, invece, procedete in senso orario. Montare il nuovo paio di pedali è addirittura più semplice. L'unica cosa a cui badare davvero è solo il senso di avvitamento invertito. Stringete relativamente forte i pedali, senza per niente esagerare. Applicare eccessiva forza romperebbe il meccanismo della bici.

67

Nel caso di operazione su una bici da corsa, dobbiamo procedere diversamente. Qui, infatti, servirà una chiave esagonale al posto di quella inglese. Per togliere i pedali dovete allentare la base del pedale, che si trova sulla pedivella. Effettuate questa operazione dal lato interno. Anche qui per smontare il pedale destro, bisogna girare in senso antiorario. Ancora una volta per il pedale sinistro si procede in senso orario. State molto attenti alla rondella che protegge la pedivella. Essa è molto importante e non dovete perderla. Infine possiamo avvitare i pedali nuovi. Procedete allo stesso modo, stringendo ciascuno dei pedali nel rispettivo verso di rotazione.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Usate cautela durante le operazioni di montaggio e smontaggio, onde evitare di farsi sfuggire la chiave e ferirsi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come costruire una bicicletta di bamboo

Scegliere come mezzo di locomozione una bicicletta è sicuramente un buon incentivo a proteggere l'ambiente, ma lo è ancora meglio se costruita con materiali naturali.Il bamboo è uno dei materiali da costruzione più versatili e sostenibili a nostra...
Altri Hobby

Come costruire una turbina idroelettrica

Cercare il modo migliore e più economico per sfruttare l'energia elettrica sembra essere diventata una mania degli ultimi tempi. Infatti molte sono le risorse alternative per rifornirsi di energia elettrica, come i pannelli solari e quelli fotovoltaici....
Altri Hobby

Come sostituire il cavalletto della bici

Il cavalletto laterale della bicicletta è un componente che non deve assolutamente mancare in ogni bicicletta. Sicuramente non è fondamentale, però può essere molto utile quando, per esempio si deve appoggiare la nostra bicicletta. Comunque, potrebbe...
Bricolage

Come realizzare uno scacciapensieri con una vecchia bici

Oggigiorno l’attività di riqualificazione dei prodotti di scarto in materiale di recupero è ormai considerata alla stregua di un obbligo rivolto a tutelare l’ambiente e il futuro dei nostri figli. A questo si aggiunga che nella quasi totalità dei...
Bricolage

Come costruire una bicicletta di legno

Qualche volta capita di avere del tempo libero a disposizione, ma di non sapere come impiegarlo. È il caso, dunque, di produrre qualcosa con il classico metodo del fai da te, utilizzando semplici attrezzi da lavoro e senza necessariamente possedere delle...
Bricolage

Come restaurare una vecchia bicicletta

Se in cantina avete una vecchia bicicletta o ne avete acquistato una da un rigattiere, e pensate di ridarle una nuova vita, sappiate che è possibile risistemarla e renderla splendente e, soprattutto, funzionante. L'intervento di restauro, potrà apparire...
Altri Hobby

Come pulire e lubrificare la catena della bicicletta

Ogni ciclista conosce perfettamente quanto sia importante la manutenzione sistematica della propria bicicletta. Questo mezzo di locomozione, infatti, è un’ottima alternativa alla macchina o al motorino, non inquina e ci permette di evitare lunghe code...
Bricolage

Come costruire una pedana per parcheggiare le bici

Le bici, oltre ad essere degli eccellenti mezzi di trasporto, grazie alla loro assenza di consumi, ma anche alla loro versatilità, sono anche degli strumenti che ci permettono di migliorare i nostro fisico e la nostra salute, ma anche di passare del...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.